28 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

TUTTI I RISULTATI DAL BORZACCHINI (MAGIONE)

08-11-2020 17:42 - velocità pista

Nel pieno rispetto dei Dpcm, le competizioni auto si sono svolte regolarmente a Magione. Oltre 60 piloti al via, vittoria per l'eugubino Gianni Urbani nell'Individual Race Attack



Magione (Perugia) - Un confronto sportivo ed emozionante ha visto oggi protagonisti all'Autodromo dell'Umbria oltre 60 piloti, provenienti da molte zone d'Italia, nel rispetto e come consentito dai decreti restrittivi volti al contenimento del Covid-19.



In pista si sono susseguite le competizioni dell'Individual Races Attack, del Trofeo Italia Storico, della Formula Libera e dell'Asso Minicar.



Nella prima competizione la vittoria è stata appannaggio dell'eugubino Gianni Urbani, che ha mantenuto le promesse di successo: nell'edizione della stessa competizione svoltasi a Giugno, aveva infatti raccolto il quinto posto, ma stavolta con il crono complessivo di 9'15” per le due manches di gara ha fatto suo il primato. Secondo sul podio assoluto lo spoletino Mauro Cesari sul prototipo Blackm, mentre terzo è risultato Massimo Regni su Porsche 997 GT3 Cup, quarto posto per Maurizio Contardi su Honda Civic Vti e a chiudere la top five il perugino Walter Lilli al volante della sua fedele renault Clio versione Cup.

Tutte le classifiche di classe complete e aggiornate sono disponibili a questo link.



Tra gli oltre 20 partenti del Trofeo Italia Storico, serie che si corre con auto da corsa di piccole e medie cilindrate dal pedigree “corsaiolo” ma datato, Marco Ceteroni (Peugeot 205 1.9 GTi) ha tagliato per primo il traguardo Giuseppe Covotta (Fiat 128 berlina), più veloce nel 2° Raggruppamento; Andrea Stortoni su Morris Mini Cooper ha chiuso in testa nel 1° Raggruppamento e Antonio Parisi (A.R. Giulia Sprint) è stato il migliore fra le auto di 3° Raggruppamento. Per conoscere i dettagli della classifica come di consueto si può guardare qui.



Fra i protagonisti dell'Asso Minicar, che sono scesi in pista per due gare nell'arco della giornata, successo per Ciro Sannino sia nella prima che nella seconda corsa, seguito rispettivamente da Michele De Filippis in entrambe le gare e da Lucio Zito in gara 2.



In pista si sono svolte anche alcune sessioni di prove libere delle monoposto Formula 850, in attesa di poter disputare un vero e proprio campionato nel 2021.



Per i noti motivi legati all'emergenza sanitaria in corso, l'accesso al pubblico non è stato consentito. Salvo cambiamenti nelle disposizioni nazionali vigenti, la prossima competizione all'Autodromo dell'Umbria è in programma per il 22 Novembre, quando scenderà in pista la Due Ore di Magione, gara endurance valida per il Campionato Italiano Autostoriche.

In allegato foto da Ufficio Stampa per la libera pubblicazione e diffusione.
In pista si sono susseguite le competizioni dell'Individual Races Attack, del Trofeo Italia Storico, della Formula Libera e dell'Asso Minicar.



Nella prima competizione la vittoria è stata appannaggio dell'eugubino Gianni Urbani, che ha mantenuto le promesse di successo: nell'edizione della stessa competizione svoltasi a Giugno, aveva infatti raccolto il quinto posto, ma stavolta con il crono complessivo di 9'15” per le due manches di gara ha fatto suo il primato. Secondo sul podio assoluto lo spoletino Mauro Cesari sul prototipo Blackm, mentre terzo è risultato Massimo Regni su Porsche 997 GT3 Cup, quarto posto per Maurizio Contardi su Honda Civic Vti e a chiudere la top five il perugino Walter Lilli al volante della sua fedele renault Clio versione Cup.

Tutte le classifiche di classe complete e aggiornate sono disponibili a questo link.



Tra gli oltre 20 partenti del Trofeo Italia Storico, serie che si corre con auto da corsa di piccole e medie cilindrate dal pedigree “corsaiolo” ma datato, Marco Ceteroni (Peugeot 205 1.9 GTi) ha tagliato per primo il traguardo Giuseppe Covotta (Fiat 128 berlina), più veloce nel 2° Raggruppamento; Andrea Stortoni su Morris Mini Cooper ha chiuso in testa nel 1° Raggruppamento e Antonio Parisi (A.R. Giulia Sprint) è stato il migliore fra le auto di 3° Raggruppamento. Per conoscere i dettagli della classifica come di consueto si può guardare qui.



Fra i protagonisti dell'Asso Minicar, che sono scesi in pista per due gare nell'arco della giornata, successo per Ciro Sannino sia nella prima che nella seconda corsa, seguito rispettivamente da Michele De Filippis in entrambe le gare e da Lucio Zito in gara 2.



In pista si sono svolte anche alcune sessioni di prove libere delle monoposto Formula 850, in attesa di poter disputare un vero e proprio campionato nel 2021.



Per i noti motivi legati all'emergenza sanitaria in corso, l'accesso al pubblico non è stato consentito. Salvo cambiamenti nelle disposizioni nazionali vigenti, la prossima competizione all'Autodromo dell'Umbria è in programma per il 22 Novembre, quando scenderà in pista la Due Ore di Magione, gara endurance valida per il Campionato Italiano Autostoriche.
















Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio