UA-9831219-1
14 Agosto 2018
[]

TUTTE LE NEWS

25° RALLY DEL TARO : ROSSETTI SPETTACOLO FA MAN BASSA NEL RALLY EMILIANO

11-06-2018 10:08 -
rally altri
In testa dall´inizio alla fine, il friulano con la Skoda scrive per la terza volta consecutiva il suo nome nell´albo d´oro del Rally Internazionale del Taro e consolida la sua leadership nell´International Rally Challenge. A completare il podio, Alessandro Re e il corso Pierre Campana.


Bedonia, 10 giugno E scoprire che non va sempre a finire che piove... Qualche chiazza di umido sulle prove speciali del sabato e qualche altra su quelle della domenica: poca roba per un rally che nella sua venticinquennale storia s´è fatto conoscere anche e forse soprattutto per le secchiate d´acqua mandate giù da un cielo apparentemente poco amico del popolo dei rally. Ombrelli chiusi, allora, nel fine settimana di passione sull´asfalto dell´Appennino ligure-emiliano. Per godersi al meglio lo spettacolo offerto dai centosette al via. E mani libere per applaudire protagonisti e comprimari. Luca Rossetti, certo, ma non solo.
Più veloce già nella prima prova speciale, il veterano friulano non ha sbagliato particamente nulla e poco assai ha lasciato ai sui avversari di giornata. Non ha "firmato" tutte le nove prove speciali in cartellone: una l´ha pareggiata con Marcello Razzini, primo in solitario in un´altra occasione, e Alessandro Re e Pierre Campana ne hanno vinte una a testa. Ma il suo primato non è, di fatto, mai stato in discussione. Pur se giustamente non ci sta a parlare di gara facile.
"E´ stata una trasferta positiva e il risultato, che mi permette di incrementare il mio vantaggio nella classifica dell´International Rally Challenge, mi rende ovviamente felice proprio perché so di essermelo sudato", osserva. Aggiunge: "Nel finale ho alzato un po´ il piede, ma fino alla settima piesse ho spinto parecchio. E sia nel secondo passaggio sulla Montevacà, sia nel secondo passaggio sulla Folta sono andato il più forte possibile".
E lui, a buon diritto, sorride, i meglio piazzati fra i suoi avversari si mostrano almeno sereni. Dice Alessandro Re: "Direi che è andata bene: come al Lirenas, anche qui il mio obiettivo era quello di provare a tenere il passo di un pilota velocissimo come Luca e non posso non essere soddisfatto di essergli stato piuttosto vicino". Dice Pierre Campana: "E´ stata la mia prima gara con una Skoda Fabia e la prima con la PA Racing, il tutto su strade che avevo scoperto solo nel corso delle ricognizioni: era scontato che non avrei potuto fare meglio di quanto ho fatto".
Appena sotto il podio, quarto con una Peugeot 208 ad appena cinque secondi e quattro dal bronzo, il parmense Marcello Razzini è raggiante. E non solo per essere stato il migliore dei locali: primo a interrompere la serie di successi parziali di Rossetti, s´è guadagnato un posto sotto i riflettori. Dando ottimi motivi per riflettere a chi va raccontando che la vettura con il Leone Rampante sul muso è ormai al capolinea.
Fra le due ruote motrici, primo posto per Michele Rovatti con una Renault Clio Super1600 davanti a Gianluca Tosi e Marco Runfola, entrambi su Renault Clio R3.
Nel Taro "light", articolato su sette prove speciali, affermazione di Roberto Vellani (Peuget 208 R5) con un oltre un minuto su Luca Bertani (Còio Super 1600) e quasi due minuti e mezzo di Mirko Mazza (Renault Clio Williams).

Le classifiche complete sono reperibili su www.cronocarservice.com

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio