UA-9831219-1
11 Luglio 2020

35° RALLY DI PICO -

08-09-2013 21:49 - rally regionali / coppa italia
Trofeo Evo Rally - Fasili-2
Trofeo Evo Rally - Fasili-2
La sesta gara della serie nazionale riservata alla Grande Punto Abarth Super 2000 è andata in scena stanotte a Pico. Fasili si aggiudica l´appuntamento laziale, seguito dallo sfortunato D´Avelli. Ritiro per Sulpizio, tradito dall´alternatore. Prossimo appuntamento di trofeo, la finale al Rally di Roma Capitale in programma il 26 e 27 ottobre.

Pico (Fr), 8 settembre 2013 - Al 35° Rally di Pico si è concluso il sesto appuntamento del Trofeo Evo Rally, la serie nazionale riservata alla Grande Punto Abarth Super 2000 spinta dalla benzina Magigas Thunder 102 ron (www.extremecompetition.it).
Nella gara laziale (valida anche per lo challenge di settima zona) sono stati tre i trofeisti al via: Mario Sulpizio, Gianni D´Avelli e Giuliano Fasili.
Dopo 82,11 km di prove speciali e un percorso totale di quasi 300 km tra le impegnative Greci-Pico di Km. 14,37, Pofi di Km. 7 e Pontecorvo di Km. 6, la bandiera a scacchi di Pico ha visto primo di trofeo e terzo assoluto Giuliano Fasili.
Nonostante qualche problema ai freni, il pilota cassinate e Loreto Roccaccino con la loro costanza sono arrivati all´arrivo senza commettere alcun errore, aggiudicandosi a bordo dell´Abarth Grande Punto Super 2000 di Bernini un assegno da 2000 euro, 2 gomme Michelin e ben 10 punti, che sommati ai 17 gli fanno raggiungere il secondo posto nella classifica generale a quota 27.
Su auto gemella gli sfortunati Gianni D´Avelli e Giorgio Altafin, i quali sono partiti in sordina ma hanno presto preso il passo dei migliori, sfornando anche quattro successi parziali sulle "piesse" 2, 4, 5 e 8.
Il pilota ceccanese ha pagato prima 10" di penalità a causa di un ritardo al C.O. del Refueling, penalità aggravata da ulteriori 60" per un anticipo ad uno degli ultimi controlli orario.
Grande amarezza per D´Avelli e Altafin, che hanno visto sfumare la vittoria di trofeo e la terza posizione assoluta; per loro comunque la sesta posizione assoluta, un assegno da 1000 euro e 8 punti.
Rimangono invece con 24 punti Mario Sulpizio e Battista Giammasi, ritirati anche a Pico dopo un´ottima partenza in testa al trofeo, secondi assoluti. Sulla quarta prova il pilota laziale ha però accusato problemi all´alternatore, che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca.
Presente in gara anche l´ideatore del trofeo Gianluca D´Alto, con l´Abarth Grande Punto di D´Ambra per seguire direttamente sul campo i tre trofeisti, che ha dichiarato:

"A Pico ho scelto di scendere in campo sia per provare la bellissima Abarth di Mario D´Ambra, sia per seguire da vicino i trofeisti dell´Evo Rally. Adesso come organizzatore della serie, concentrerò gli ultimi sforzi sulla finale di Roma, dove verrà incoronato il vincitore"

Appuntamento quindi al Rally di Roma Capitale, in programma il 26 e 27 ottobre, gara che consegnerà il premio da 10.000 euro al concorrente che in base alla classifica finale otterrà il maggior numero di punti validi.
Oltre al sostegno e all´egida della CSAI, il Trofeo Evo Rally ha ricevuto anche in questo appuntamento il sostegno di Michelin e di Magigas, che sono nell´ordine il fornitore della monogomma e della benzina del Trofeo.
Gli altri partner del Trofeo Evo Rally sono: Auto Diana, D´Alto Ricambi, Maurelli, Paliotta, Autotecnica Motori.
Le notizie dai campi di gara ed ulteriori informazioni possono essere consultate attraverso il sito internet www.evorally.it oppure attraverso gli appositi account di Twitter e Facebook.


CLASSIFICA: 38 - Manuel Villa; 27 - Giuliano Fasili; 24 - Mario Sulpizio; 18 - Andrea Zivian; 8 - Gianni D´Avelli; 8 - Andrea Smiderle; 0 - Gianni Baiano; 0 - Nicola Caldani.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account