19 Luglio 2024
visibility
TUTTE LE NEWS

38° RALLY MONTECATINI VAL DI NIEVOLE - LA PALMA DELLA VITTORIA VA AI ROSSOCROCIATI HOTZ /RAVASI

30-04-2023 22:50 - rally nazionali
38° RALLY “MONTECATINI E VALDINIEVOLE” VITTORIA PER GLI SVIZZERI HOTZ-RAVASI (SKODA)

Un dominio mai messo in discussione, per l’equipaggio svizzero, che si è tenuto dietro “nomi” importanti del rallismo toscano. Seconda posizione per il livornese Tucci e terzo il massese Ciavarella, in una gara che ha avuto un finale condizionato dalle forature, che hanno escluso dalla top ten sia Luca Artino quando era terzo e il parmense Bertani, che vedeva la quinta piazza.

Montecatini Terme (Pistoia), 30 aprile 2023 – Per la prima volta nella sua lunga storia, il Rally “Montecatini e Valdinievole”, ha parlato straniero. Hanno infatti vinto la 38^ edizione della competizione, gli svizzeri Gregoire Hotz e Pietro Ravasi, su una Skoda Fabia Rally2/R5.

L’edizione di quest’anno della gara, organizzata da Jolly Racing Team in collaborazione con Laserprom 015, Scuderia Motor Zone di Fabio Pinelli e Asd T68R di Paolo Garavaldi stata dunque al top in ogni sua parte, prima con il forte interesse mostrato da tutte le Amministrazioni locali, poi con un percorso che ha abbracciato un’ampia porzione di territorio, che dalla Valdinievole ha toccato il Montalbano arrivando anche in alta collina, verso la Montagna Pistoiese.

Ma soprattutto, dopo ben 12 anni il rally è tornato nella sua “città natale”, Montecatini Terme, che ha ospitato la partenza nell’esclusiva cornice delle Terme Tettuccio.

Tornando all’argomento sportivo, la vittoria di Hotz e Ravasi è stata netta, mai messa in discussione, con la leadership acquisita con decisione già dai primi metri di gara per poi incrementare prova dopo prova di un percorso che non avevano mai visto prima. Un percorso che però li ha esaltati portandoli ad accarezzare per primi la bandiera a scacchi posta in centro a Larciano con un bottino pieno, sei vittorie su sei prove specali.

Prima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia-Memorial Roberto Misseri e valido pure per il Premio Rally Aci Lua, il Rally Montecatini Terme e Valdinievole, alle spalle dei vincitori ha conosciuto una accesa bagarre, dalla quale è emerso con ampio merito Roberto Tucci, assecondato da Farnocchia, pure loro su una Fabia. Tucci è stato quello che ha “visto” più da vicino Hotz, chiudendo la sua seconda gara stagionale a podio, con un “argento” decisamente esaltante che del driver livornese ne conferma il valore.

Il resto della classifica ha conosciuto diversi colpi di scena, complici le forature, che hanno condizionato il piazzamento finale di alcuni, tipo quella di Luca Artino (Skoda Fabia) quando era terzo assoluto in coppia con Matteoni, alla loro seconda esperienza insieme. Il driver di Lamporecchio, sino ad allora autore di una prestazione d’effetto, ha perso oltre 10’ durante la “piesse” di chiusura di Avaglio. Anche i parmensi Bertani-Oppimitti, alla loro prima esperienza in Valdinievole, pure loro con una Skoda, i quali hanno perso addirittura 15’ sulla penultima prova, vanificando una sicura quinta piazza finale di pregio.

Gradino più basso del podio quindi per il massese Gabriele Ciavarella, Skoda Fabia, con alle note Perna, per una prestazione in progressione, purtroppo in debito di ritmo da inattività, per un pilota comunque sempre convincente. Per lor un “fuori programma” durante la terza prova, dovuto ad un testacoda.

Quarta posizione finale per il bresciano Luca Veronesi, già visto in forma al “Valdinievole” dell’anno scorso migliorando di un gradino la posizione finale, ma stavolta con una Skoda, confermando il notevole feeling con la Toscana, che peraltro ha visitato “rallisticamente” più volte con grande soddisfazione.

Seguono al quinto posto i rumeni Barbu-Iancu (Skoda), arrivati in Toscana senza conoscere il tracciato, utilizzato soprattutto per riprendere ritmo dopo sei mesi di pausa anche loro, in vista dell’avvio del Campionato rally di Romania della prossima settimana.

Sesta piazza finale per Nicola Fiore e Jasmine Manfredi, alla prima volta come coppia da rally, su una Skoda. Anche il pilota fiorentino era al rientro dopo sei mesi, certamente faticando per riprendere ritmo, settimo ha finito Fabio Pinelli, proseguendo il suo apprendistato con la Hyundai i20 Rally2 mentre la sfortuna ha invece colpito Simone Lenzi e Toni Cerone, con la Skoda anche loro. Sono sempre gravitati ai vertici, nonostante la lunga assenza dalle gare di sei mesi circa, insediandosi ad un certo punto al terzo posto assoluto grazie ad un avvio bruciante, prima di venire rallentati da un ritardo “pagato” ad un controllo orario di metà gara e da ben tre forature, riuscendo poi a chiudere ottavi.

Nona posizione appannaggio di Fagni-Massaro alla loro seconda esperienza con la Fabia dopo il loro debutto proprio al “Valdinievole” del 2021 e spettacolare il decimo assoluto dei montecatinesi Paolo Moricci e Paolo Garavaldi, primi anche tra le due ruote motrici con la Renault Clio Rally4, vettura con la quale stanno crescendo di sensazioni e prestazioni.



LA TOP TEN ASSOLUTA: 1. Hotz-Ravasi (Skoda Fabia Evo) in 36'06.4; 2. Tucci-Farnocchia (Skoda Fabia Evo) a 34.5; 3. Ciavarella-Perna (Skoda Fabia Evo) a 1'00.4; 4. Veronesi-Ferrari (Skoda Fabia Evo) a 1'12.9; 5. Barbu-Iancu (Skoda Fabia Evo) a 1'17.8; 6. Fiore-Manfredi (Skoda Fabia) a 1'27.0; 7. Pinelli-Magrini (Hyundai i20) a 1'34.0; 8. Lenzi-Cerone (Skoda Fabia) a 2'23.4; 9. Fagni-Massaro (Skoda Fabia) a 2'35.7; 10. Moricci-Garavaldi (Renault Clio Rs Line) a 2'50.7.






Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio