25 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

49° RALLY DEL FRIULI : SCANDOLA AL COMANDO DOPO LA PRIMA GIORNATA DI GARA

30-08-2013 22:07 - rally cir - cir wrc
SCANDOLA-D´AMORE
SCANDOLA-D´AMORE
Il pilota veronese ha preso il comando dalla quarta prova speciale, rilevando il sino ad allora leader Giandomenico Basso, incappato in un incidente.
Domani la seconda tappa, con altre sei prove speciali ed arrivo finale in Piazza Duomo ad Udine a partire dalle 17,55.

Cividale del Friuli (Udine), 30 agosto 2013

L´equipaggio ufficiale di Skoda Italia Motorsport composto dal veronese Umberto Scandola e dal copilota ligure Guido d´Amore, sulla Fabia S2000, ha concluso in testa della classifica del 49. Rally del Friuli Venezia Giulia, sesto atto del Campionato Italiano Rally, in programma tra oggi e domani tra le valli del Natisone e del Torre.

La gara, che ha registrato il considerevole record continentale di iscrizioni, 187 equipaggi in totale, si è confermata apprezzatissima dai piloti quanto avvincente una volta accesi i motori e iniziate le sfide con il cronometro.

Il programma odierno prevedeva cinque tratti cronometrati in totale tra cui la "piesse" spettacolo in Piazza I maggio a Udine, ultimo impegno della giornata, seguitissimo dal pubblico delle grandi occasioni.

Per le prime tre prove speciali le redini della gara sono state tenute dal trevigiano Giandomenico Basso (vincitore della gara nel 2004 e 2007), al via con una Peugeot 207 S2000, poi incappato in un incidente all´inizio della quarta "piesse", il secondo giro della "Erbezzo", quando aveva 15"2 di vantaggio su Scandola.

Il pilota scaligero, peraltro capoclassifica provvisorio del Campionato Italiano, ha chiuso la prima giornata di gara con 35"3 di vantaggio sul bresciano Stefano Albertini, in coppia con Scattolin su un´altra Peugeot 207 S2000, partito con un´andatura vòlta alla prudenza.

Il terzo gradino del podio provvisorio è per adesso nelle mani del giovane siciliano Andrea Nucita, affiancato da Princiotto (Citroen DS3 R3). I Campioni italiani in carica della categoria Junior, hanno corso una giornata sugli scudi, sempre nei quartieri alti della classifica, riuscendo a stare al comando della classifica "produzione" davanti al romagnolo Simone Campedelli, quarto su vettura analoga, dopo un´intera giornata di spettacolari duelli sul filo dei secondi. I due, infatti, sono divisi da solo 1"7, flottandosela anche nel Citroen Racing Trophy.

La quinta posizione è per adesso in mano allo sloveno Aleks Humar, con una Renault Clio R3, primo anche della classifica riservata al Campionato nazionale del suo Paese. Nella Mitropa Cup, il primato è per l´altoatesino Bernd Zanon (Renautl Clio S1600) mentre nei trofei Renault stanno primeggiando rispettivamente Alessandro Bosca nel "Produzione" Clio R3 e Andrea Crugnola nel Twingo R2 "Top".

Fuori, per adesso, dalla top ten il Campione Italiano in carica Paolo Andreucci, attardato a fine giornata da problemi meccanici alla sua Peugeot 208 R2 ufficiale.

La gara ha perso in modo repentino un´altro dei grandi attori del tricolore duemilatredici, il bergamasco Alessandro Perico, incappato in una foratura durante i primi chilometri della prima prova speciale di Subit. Tra i driver locali, si è fermato Toffoli, autore di un incidente durante la seconda prova.
In coda, stasera, per la sola prova di Udine e per l´intera giornata di domani ci saranno i partecipanti al Challenge di zona, 42 partenti, con il pordenonese Fabrizio Martinis favorito per la vittoria con la sua Renault Clio R3. In gara vi saranno anche i Trofeisti Suzuki.


Domani la giornata finale: saranno sempre le "storiche" a partire per prime, alle 07,45, ed a seguire le "moderne" alle 09,00. Altri sei, i tratti competitivi che i concorrenti dovranno correre, con la bandiera a scacchi che sventolerà a partire dalle ore 17,55 per le "storiche" e dalle 19,35 con le "moderne", sempre a Cividale del Friuli, in Piazza Duomo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio