25 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

A DONINGTON SI IMPONGONO FERRARA (MERCEDES) E MORBIDELLI (AUDI), CHE AGGANCIA IN VETTA BIAGI (MERCEDES)

01-09-2013 22:52 - superstars
biagi-liuzzijpg
biagi-liuzzijpg
KRUGLYK-GIAMMARIA (FERRARI) CONQUISTANO LE DUE GARE INGLESI DELLA GTSPRINT DAVANTI AI COMPAGNI WESTBROOK-TSYPLAKOV E ALL´AUDI DI SCHÖFFLER-JARVIS

Castle Donington, 1 settembre 2013


A sole due gare dalla conclusione della stagione, mancando gli appuntamenti di Imola e Vallelunga, la lotta per il titolo della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES si accende sempre di più. Dal weekend inglese sul tracciato di Donington, con ben 22.000 presenze nel weekend, escono infatti affiancati a pari punti Thomas Biagi, sulla C63 AMG ufficiale del Mercedes-AMG Romeo Ferraris, e Gianni Morbidelli al volante dell´Audi RS5 di Audi Sport Italia, entrambi a quota 173 punti. Solo una sfortunata "scivolata" sull´olio ha impedito a Morbidelli di allungare in classifica: il pesarese, che ha conquistato Gara 2 davanti proprio a Biagi e a Max Mugelli, già sesto nella gara della mattina con la BMW M3 del Team BMW Dinamic, in Gara 1 ha infatti visto svanire la seconda piazza transitando sull´olio perso dalla Lexus IS-F di Diego Romanini chiudendo la gara ai piedi del podio, men tre proprio Biagi ne ha approfittato transitando terzo alle spalle di Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG del team R.R.T.) e di Giovanni Berton (BMW M3 del Team BMW Dinamic). Dopo sei appuntamenti quindi Biagi e Morbidelli allungano sui rivali trovandosi a doversi giocare il tutto per tutto nelle restanti quattro gare italiane. In terza posizione li segue Berton, con 136 punti, mentre Liuzzi (132) e Ferrara (113) chiudono le prime cinque posizioni. Le classifiche di Donington sono però sub-judice in seguito ad un reclamo tecnico presentato da Audi Sport Italia nei confronti delle Mercedes C63 AMG di Biagi e Liuzzi. Proprio per Liuzzi si è trattato di una trasferta sfortunata: quinto in Gara 1, anche lui penalizzato dall´olio in pista, nella seconda sfida è stato invece costretto al ritiro proprio allo start per un problema al differenziale. Da evidenziare la prestazione di Mauro Trentin, sulla BMW M3 del Team BMW Dinamic, quinto in Gara 2 davanti al br itannico Colin Turkington al debutto in SUPERSTARS sulla M3 del Team Giudici.

La GTSPRINT conclude la sua prima trasferta inglese con due podi identici e la netta doppietta delle Ferrari 458 Italia del Team Ukraine affidate rispettivamente agli equipaggi composti da Raffaele Giammaria e Andrii Kruglyk sulla prima vettura e Ruslan Tsyplakov e Richard Westbrook sulla seconda. A completare entrambi i podi è stata l´Audi R8 LMS di Thomas Schöffler e Oliver Jarvis (Audi MTM), seguiti dalla Porsche 997 di Glauco Solieri (Autorlando) e dalla Ferrari 458 Italia di Fernando Croce e Matteo Beretta (Ombra Racing Team). Ad alternarsi invece fra sesta e settima posizione sono stati nelle due gare Roberto Del Castello e Piero Necchi sulla Corvette Z06R (RC Motorsport) e Mario Cordoni e Massimo Mantovani sulla 458 Italia dell´Ombra Racing Team.

Prossimo appuntamento della SUPERSTARSWORLD sul circuito di Imola il 28/29 settembre.

---------------------------------

SUPERSTARS | Gara 1 (top 5): 1. Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé) 16 giri in 27´18.861; 2. Berton (BMW M3 E92) 1.874; 3. Biagi (Mercedes C63 AMG) 2.678; 4. Morbidelli (Audi RS5) 2.926; 5. Liuzzi (Mercedes C63 AMG) 5.202.

SUPERSTARS | Gara 2 (top 5): 1. Morbidelli (Audi RS5) 17 giri in 27´13.077; 2. Biagi (Mercedes C63 AMG) 8.544; 3. Mugelli (BMW M3 E92) 9.322; 4. Berton (BMW M3 E92) 10.916; 5. Trentin (BMW M3 E92) 39.145.

SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES (top 5): 1. Ferrara e Morbidelli 173 punti; 3. Berton 136; 4. Liuzzi 132; 5. Ferrara 113.

---------------------------------

GTSPRINT | GARA 1 (top-5): 1. Kruglyk-Giammaria (Ferrari 458 Italia GT3) 39 giri in 1h00´07.804; 2. Tsyplakov-Westbrook (Ferrari 458 Italia GT3) 36.688; 3. Schoffler-Jarvis (Audi R8 LMS GT3) 38.112; 4. Solieri (Porsche 997 GT3) 1´25.070; 5. Croce-Beretta (Ferrari 458 Italia GT3) 1 giro.

GTSPRINT | Gara 2 (top 5): Kruglyk-Giammaria (Ferrari 458 Italia GT3) 39 giri in 1h00´24.038; 2. Tsyplakov-Westbrook (Ferrari 458 Italia GT3) 6.008; 3. Schoffler-Jarvis (Audi R8 LMS GT3) 6.764; 4. Solieri (Porsche 997 GT3) 54.125; 5. Croce-Beretta (Ferrari 458 Italia GT3) a 1´02.105.

GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES (top 5): 1. Schöffler 153 punti; 2. Solieri 145; 3. Del Castello 124; 4. Kruglyk 119; 5. Necchi 108.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio