UA-9831219-1
07 Luglio 2020
TUTTE LE NEWS

ADRIA - TARGA TRICOLORE PORSCHE VINCONO SALA - RODA E POSTIGLIONE

03-06-2013 13:45 - velocità pista
Targa Tricolore Porsche 2013 svoltasi sul circuito di Adria
Targa Tricolore Porsche 2013 svoltasi sul circuito di Adria
Il trentino Stefano Sala si aggiudica la vittoria della terza prova del Trofeo GT3 Cup. La coppia Vito Postiglione e Davide Roda si impongono nella notturna della GT Open Cup

Spettacolo e colpi di scena a non finire nel terzo round della Targa Tricolore Porsche, in programma sull´autodromo di Adria con la novità assoluta della prova in notturna del Trofeo GT Open Cup che, col suo fascino, ha attratto sugli spalti un buon pubblico che ha apprezzato l´agonismo sviluppato dai piloti in gara. La prova di durata ha visto prevalere l´equipaggio Vito Postiglione-Davide Roda (Ebimotors), che si aggiudica il secondo successo consecutivo, ribadendo il primato di Imola.

Nella GT3 Cup, spettacolare arrivo in volata dove Stefano Sala (Heaven Motorsport) ha avuto la meglio su Davide Roda (Ebimotors), Pierluigi Alessandri (Antonelli Motorsport), Massimiliano Fantini (Petri Corse), tutti raccolti in appena un secondo e mezzo. L´alternarsi di tre vincitori diversi in tre gare conferma l´assoluta competitività della serie organizzata da Italia Motorsport.



Vito Postiglione-Davide Roda vincono con autorevolezza ad Adria la terza prova della GT Open Cup, conducendo dall´inizio alla fine la gara di durata in notturna. Al via lanciato scattano subito in testa, approfittando dell´uscita di scena di Fausto Broggian-Giuseppe Ghezzi (Autorlando), fuori nel giro di lancio. Postiglione-Roda impongono un ritmo indiavolato, lasciando ai pur veloci avversari la lotta per il secondo posto. Al cambio pilota, la vettura dell´Ebimotors entra ai box con 17 secondi sui più diretti avversari, Pierluigi Alessandri-Marco Macori (Antonelli Motorsport). Chiusa la finestra delle soste obbligatorie, inizia a piovere. Sul bagnato, che non ha costretto i piloti al cambio gomme, si producono in una bella rimonta Enrico Fulgenzi-Matteo Torta (Heaven Motorsport) che arrivano a guadagnare la piazza d´onore, piegando la pur strenua resistenza, nell´ordine, dei compagni di squadra Alberto Petrini-Stefano Sala e di Alessandri-Macori. Purtroppo per la coppia della Heaven Motorsport, il podio sfuma all´ultimo giro, quando la vettura si ferma poco prima della curva Cavanella. Ne beneficiano così Alessandri-Macori e Petrini-Sala che completano i gradini alle spalle dei vincitori assoluti Postiglione-Roda. In quarta posizione si classificano Alessandro Baccani-Paolo Venerosi (Antonelli Motorsport), autori di una bella rimonta finale. Quinti della classifica generale e, ancora una volta, dominatori della classe GT3 r09 Fabio Babini-Marco Foresio (Vago Racing). Bottino pieno in GT3 Cup-A anche per Nicola Bravetti-Gianluigi Piccioli (Ebimotors), noni assoluti davanti ai diretti antagonisti Stefano Barbieri-Alessandro Zamuner (Krypton Motorsport) e Roberto Bosio-Sebastiano Caldarella (Heaven Motorsport). Tra le Cayman Cup, successo per Domenico Zonin (Krypton Motorsport) con un buon tredicesimo posto finale nella generale.



Stefano Sala conferma il proprio feeling con il tracciato di Adria, bissando nella GT3 Cup il successo ottenuto nella stagione 2012. Il veloce trentino della Heaven Motorsport ha tagliato il traguardo per primo, tirando vittoriosamente la volata davanti a Davide Roda (Ebimotors), Pierluigi Alessandri (Antonelli Motorsport) e Massimiliano Fantini (Petri Corse). Un successo non semplice per Sala, partito dalla terza posizione al semaforo verde, quando Alberto Petrini (Heaven Motorsport) scatta meglio di tutti dalla seconda piazza, scavalcando l´autore della pole position Livio Selva (Krypton Motorsport). La gara di quest´ultimo finisce dopo due curve, dopo un duro contatto con Massimiliano Fantini (Petri Corse) alla curva Cavanella. Selva si ritrova con la posteriore sinistra forata e riuscirà a ripartire, ma con moltissimo ritardo. Fantini, passato in testa al terzo giro, tiene il comando fino al dodicesimo passaggio, quando è costretto a rientrare in pit-lane per scontare il drive through, comminatogli perchè considerato colpevole della toccata con Selva. Il reggiano rientra in gara al quarto posto, alle spalle di Sala, Roda, Alessandri in piena bagarre anche con Petrini, costretto però al ritiro al termine dell´undicesima tornata per una foratura. Fantini mette insieme una serie di giri veloci e si aggancia al treno di testa, ingaggiando un duro confronto con Alessandri per la terza posizione, mentre Sala e Alessandri si guardano le spalle dagli arrembanti inseguitori, fino a concludere nell´ordina. Ottima quinta posizione per Carlo Scanzi (Krypton Motorsport), leader di classe GT3 Cup-A, arrivato con Paolo Venerosi (Antonelli Motorsport) e il sorprendente debuttante Giacomo Spezzapria (ZRS Motorsport) negli scarichi. Nono classificato e vincitore di classe GT3 r09 è Marco Foresio (Vago Racing).



Prossimo appuntamento per la Targa Tricolore Porsche il 30 giugno all´Autodromo Nazionale di Monza.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account