23 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

AL VIA DOMANI LA 100a EDIZIONE DELLA TARGA FLORIO

04-05-2016 17:04 - rally cir - cir wrc
-STORICHE-Rally_Targa_Florio
.-STORICHE-Rally_Targa_Florio
Nuova sede a Campofelice di Roccella per le verifiche dei rally. Giovedì 5 si accendono i motori della Classic e Ferrari tribute. Tanti i siciliani protagonisti

Palermo 4 Maggio 2016 - Si avvicina sempre più il momento in cui si accenderanno i motori della 100th Targa Florio. Giovedì 5 maggio il primo atto della centesima edizione della corsa automobilistica più antica del Mondo. A Campofelice di Roccella inizieranno le verifiche del Campionato Italiano Rally, di cui la Targa Florio è terzo round stagionale. A Palermo la Cerimonia di Partenza della Targa Florio Classic, l´appuntamento con le autostoriche impegnate nella gara di regolarità che porterà per tre giorni i migliori driver specialisti nelle prove di precisione cronometrica e tanti VIP, appassionati e collezionisti, a visitare luoghi unici di Sicilia. Tanti nomi noti siciliani dei rally e della regolarità che non hanno voluto mancare all´importante "appuntamento con la Storia".
Per i Rally della 100th Targa Florio è stata variata la sede delle verifiche, che si terranno nel centro di Camofelice di Roccella, presso il Parco Comunale Verde Attrezzato e nell´antistante Parcheggio Comunale in Via delle Nazioni, rispettivamente le sportive e le tecniche. Le verifiche sportive giovedì 5 maggio saranno soltanto per il Campionato Italiano rally dalle 17.00 alle 23. Venerdì 6 maggio verifiche per il CIR, dalle 7.30 alle 11.30, per il Campionato Regionale e Campionato Italiano Rally Autostoriche, dalle 7.30 alle 13.30.

Un elenco iscritti che ha infranto ogni record con 300 vetture che venerdì 6 maggio dalle 20 apriranno la Targa Florio Rally sfilando sul palco partenza di Piazza Verdi a Palermo. Sono 90 equipaggi iscritti alla gara di Campionato Italiano Rally, 97 a quella di Campionato Regionale. e 95 i protagonisti del Campionato Italiano Rally Autostoriche.
Per la gara del CIR l´equipaggio ufficiale Peugeot Italia formato dal toscano Paolo Andreucci, nove volte vincitore in Targa, affiancato dalla brava Anna Andreussi, si presenta dal leader tricolore dopo il doppio successo del Ciocco e quello in gara 2 a Sanremo. Pronti a sferrare l´attacco alla vetta ci sono Ginadomenico Basso, il veneto della BRC, azienda che prepara la Ford Fiesta R5 alimentata a GPL, affiancato da Lorenzo Granai, come il veronese Umberto Scandola, pilota ufficiale Skoda Motorsport Italia sulla Fabia R5, reduce da una vittoria in gara 1 a Sanremo e per due volte consecutive sul podio delle Targa. Ma anche il romagnolo Simone Campedelli sulla Peugeot 208 T16, il toscano "Ciava" al volante della Citroen DS3 o il giovane e tenace veneto Simone Tempestini sulla Ford Fiesta. I siciliani arrivano da leader del campionato Italiano Rally Junior alla gara di casa, con il palermitano Marco Pollara navigato dal messinese Giuseppe Princiotto al comando sulla Peugeot 208 R2, davanti al molisano Giuseppe Testa su auto gemella poi il toscano Nicola Manfredi ed il piemontese Giorgio Bernardi, che precede agli altri messinesi Alessandro Casella e Gaetano Caputo secondi al Ciocco ma sfortunati in Liguria,tutti con le piccole francesi del Leone. Tra le due ruote motrici a caccia di punti tricolori arriveranno con le Renault New Clio R3 il leader reggiano Ivan Ferrarotti, tallonato dal lucchese Luca Panzani, a sua volta primo nel Trofeo della casa francese.Per il Campionato Italiano Rally R1 tra i protagonisti annunciati i toscanoi Jacopo Lucarelli e Stefano Martinelli, entrambi sulle Suzuki Swift R1B, come il messinese Sergio Denaro affiancato da Sergio Scuderi, purtroppo sfortunato finora. Agguerrita ed accreditata la pattuglia di siciliani che si aprirà con il messinese di Santa Teresa Riva due volte Campione italiano (Junior e Produzione) Andrea Nucita, che sarà navigato dal fratello Giuseppe , come già al Sanremo, sulla Ford Fiesta R5 della Delta Rally. Con il record di tre Targa Florio all´attivo sarà al via il cerdese Totò Riolo sulla Peugeot 208 T16 della PA Racing, navigato dall´esperto Massimiliano Alduina, navigatore col quale ha già condiviso il podio del 2013. Sempre sula 208 del Leone anche il cefaludese Marco Runfola, più volte ottimo protagonista nella gara di casa, che sarà navigato dall´esperto Marco Pollicino; ha rilanciato sula Citroen DS3 il corleonese Franco Vintaloro con Pasquale Riggio alle note, mentre su una top car di classe R5 ha puntato anche il palermitano Riccardo Arceri che sarà affiancato da Vincenzo Di sano sulla Ford Fiesta. Immancabile la presenza del madonita Filippo Vara che ha scelto la Peugeot 207 S2000, come sempre navigato da Gianfranco Rappa. Riflettori certamente puntati sul forte palermitano Domenico Guagliardo, vincitore tra le storiche nel 2015, che porterà in gara una Porsche 997, navigato da Franco Granata. Ritorno alla Targa per un altro grande nome come Alberto Carrotta, di nuovo protagonista in Targa su Renault New Clio. Altro madonita come Gabriele Mogavero su Renault Clio Super 1600, su vetture gemelle anche i messinesi Salvatore Armaleo, Mauro Amendolia ed il rientrante Carmelo Galipò.

Tanti i protagonisti annunciati nell´elenco iscritti della Targa Florio Historic Rally, terzo round del Campionato Italiano Rally Autostoriche, ad iniziare dal veneto"Luky" nome molto noto sulle Madonie, leader tricolore di 4° Raggruppamento, che sarà in gara con la Lancia Delta Integrale 16V navigato dalla copilota con numerose esperienze nel Mondiale Rally Fabrizia Pons. Torna in Sicilia anche il francese F.1 Erik Comas grande protagonista del 2015 con la leggendaria Lancia Stratos, ma ai punti tricolori di 4°Raggruppamnto punta dritto anche il valtellinese già Campione Europeo ed Italiano Lucio Da Zanche sulla Porsche Carera RS, come un altro Italiano, Nicholas Montini. Mentre ha scelto la Lancia Delta Integrale 16V anche il messinese Pepy Bosurgi. Sulle Porsche saranno anche gli esperti palermitani Natale Mannino, Marco Savioli, Claudio La Franca, "Gordon",Giuseppe Bellomare, il rientrante Maurizio Plano di nuovo in coppia con "Davis", Matteo Di Sclafani, Sandro Filippone ed il cefaludese Piero vazzana, tutti nomi legati alla Targa negli anni. Sulla BMW M3 sarà Angelo Diana, mentre sulla versione 2002 di 1°Raggruppamento cercherà di bissare il successo 2015, il giovane collesanese Pier Luigi Fullone. In 3°raggruppamento Pippo Savoca sarà sulla Renault 5 Gt Turbo appena rivisitata. Ma sono davvero numerose le auto che tornano protagoniste sulle strade delle Madonie ed i nomi che non hanno rinunciato all´evento sportivo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio