28 Novembre 2020

ANSELMETTI VIGNA SI AGGIUDICANO IL 2° TROFEO TOLLEGNO 1900

09-05-2016 11:47 - regolarità classic,sport, cireas
tollegno_anselmetti
tollegno_anselmetti
Due giornTalbot Lotus dello specialista Anselmetti che ha preceduto Del Piano su Porsche 356 e Brovarone su Lancia Fulvia Coupè.i di gara entusiasmanti per percorso, organizzazione e qualità del parco vetture, hanno visto la firma della

La Ferrari 348 di Malucelli realizza la miglior prestazione assoluta e si aggiudica la classifica delle vetture moderne.




Tollegno (BI), 9 maggio 2016 – Sono state due intense e frenetiche quelle in cui si è svolta la seconda edizione del Trofeo Tollegno 1900 – Revival Lana Gatto, gara di regolarità turistica organizzata da NS Events che ha coinvolto con un percorso impegnativo e spettacolare ben tre province oltre a quella di Biella, fulcro dell´evento. Un elenco che presentava ben centotrentuno equipaggi iscritti, con una gamma di vetture che andava a ripercorrere ottant´anni di storia dell´automobilismo; un´organizzazione di alto livello ed un pubblico delle grandi occasioni lungo l´apprezzato percorso, sono stati gli ingredienti di una "due giorni" di passione, sport ed eleganza.

Senza dubbio, il parco vetture è stato oggetto di grande ammirazione il parco vetture: tre "anteguerra" di notevole prestigio quali un´Alfa Romeo 6C 2300 del 1937, una Lancia Lambda Torpedo del 1930 ed una Bugatti T40 del 1927 già in evidenza nel 2015 grazie al terzo posto conquistato alla 1000 Miglia Storica. Numerose le Porsche 911 e Lancia Fulvia Coupè, accompagnate da Lancia Stratos, Aurelia, Delta, Beta, Flavia, Fulvia e Flaminia. Immancabili le Alfa Romeo Giulia, Montreal e Giulietta; le prestigiose Ferrari 275, Aston Martin DB4, Porsche 356, Mercedes 190 SL, Chevrolet Corvette, fino ad arrivare alle più recenti Porsche 993 e Ferrari 348 tra le selezionate vetture della categoria "auto moderne". Ioltre, tra i numerosi regolaristi hanno indubbiamente catalizzato l´attenzione del pubblico gli ex rallysti Andrea Zanussi in gara con una Fiat 131 Abarth Gruppo 4 e l´idolo locale Piero Liatti che per due giorni ha sfilato lungo il percorso alla guida di una più confortevole Mercedes 280 SL Cabriolet.

Dopo le operazioni di verifica, sono state centosedici le vetture partite dal Lanificio di Tollegno alle 11.01 di sabato 7 maggio per affrontare la prima tappa: centoventi chilometri di gara inframmezzati da dodici prove di precisione passando luoghi storici del rallysmo che portano i nomi di Baltigati e Curino per poi spingersi nel Verbano e salire sul Mottarone dal quale ammirare il panorama mozzafiato dei Laghi d´Orta e Maggiore, dopo le soste per i riordini ospitati presso "Ragno Shop" di Prato Sesia e da "Maggiora Park; l´epilogo con la sfilata nel centro storico di Biella e la conclusione in grande stile con la cena di gala a Palazzo Lamarmora. La prima tappa si conclude con la Porsche 356 A Carrera di Giorgio Del Piano ed Alberto Gatto, al comando della classifica provvisoria con dieci punti di vantaggio sulla Lancia Fulvia Coupè di Cesare e Federico Brovarone e undici sulla Talbot Sunbeam Lotus dei futuri vincitori Filippo Anselmetti ed Ilaria Vigna.

L´indomani, domenica 8 maggio, la gara riparte per affrontare la seconda tappa col percorso che, dopo aver solcato altri tratti di strada del Rally della Lana, ha virato verso sud portando gli equipaggi al Golf Club di Cerrione dove, durante il riordino è stato servito il pranzo. La ronde del Lago di Viverone è stata teatro dell´ultimo impegno coi cronometri prima del rientro a Tollegno per l´arrivo previsto nel primo pomeriggio. Anselmetti e Vigna riescono a recuperare il gap che li separava dai battistrada e con 207 penalità si aggiudicano la seconda edizione del Trofeo Tollegno 1900 – Revival Lana Gatto precedendo di 27 punti Del Piano e Gatto e di 39 i Brovarone. Il driver della Talbot Lotus realizza così un´ideale doppietta essendosi aggiudicato entrambe le gare organizzate da NS Events: Neve e Ghiaccio Storico dello scorso febbraio e, appunto, il recente Trofeo Tollegno 1900.

A realizzare però la miglior prestazione assoluta è stato l´equipaggio formato da Andrea Malucelli e Luca Zumella su Ferrari 348, ma essendo la vettura del 1992, come da regolamento è stata inserita nella dedicata classifica separata, dedicata ai mezzi della nona e decima divisione.

La cerimonia delle premiazioni tenutasi presso il Lanificio di Tollegno davanti ad un numeroso pubblico, ha chiuso la manifestazione ed un soddisfatto Nicola Salin, Presidente di NS Events, ha ringraziato i presenti e tutti coloro i quali hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, a partire dalla famiglia Germanetti, e dato l´arrivederci alla terza edizione.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio