25 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

BERETTA-PICCINI-STOLZ CHIUDONO AL 15° POSTO LA 24 ORE DI SPA-FRANCORCHAMPS 2016

02-08-2016 15:09 - comunicati velocità
Beretta-Piccini-Stolz - Spa 2016 (2)
Beretta-Piccini-Stolz - Spa 2016 (2)
Una gara in salita quella che ha visto protagonisti lo scorso week end Michele
Beretta, Andrea Piccini e Luca Stolz al volante della Lamborghini Huracan GT3
nell´edizione 2016 della 24 Ore di Spa-Francorchamps. Nella classica maratona
belga il trio del Grasser Racing, dopo una difficile qualifica che li ha visti
accreditati del 41esimo tempo (sulle 65 vetture al via), ha saputo reagire e
mettere a frutto un mix di esperienza e agonismo di primo livello che gli ha
permesso di risalire sino al 4° posto assoluto alla classifica delle 6 ore. Alle
23.30 però il primo imprevisto che segna la gara di Beretta-Piccini-Stolz: proprio
quando stavano marciando a un passo dal podio, la foratura di uno pneumatico
alla prima curva ha costretto Piccini (in quel momento al volante) a compiere un
intero giro sui 7km del circuito belga con lo pneumatico che nel frattempo si
stava attorcigliando alla sospensione, costringendo il toscano a procedere ad
andatura ridottissima; la sostituzione e la verifica dei componenti ha comportato
quindi un ritardo di due giri e la discesa fino alla 30esima posizione. Nel cuore
della notte un altro inconveniente con uno pneumatico ha rallentato il recupero
di Beretta, costretto ad un imprevisto e forzato pit-stop che ha fatto perdere
ulteriore terreno ai tre. Le successive ore di gara sono state contraddistinte da
un buon recupero della Lamborghini Huracan #19, che nella parte finale di gara
risaliva la china sino al dodicesimo posto fino all´autentico ed improvviso diluvio
a pochi minuti dalla bandiera a scacchi che costringeva il trio del Grasser Racing
ad un pit extra, facendogli perdere 3 posizioni. La Lamborghini #19 era infatti
rientrata per l´ultimo pit stop a 63 minuti dalla fine (limite massimo di uno stint
di guida consentito dal regolamento: 65 minuti) e, a differenza di molte altre
vetture, non si sarebbe dovuta più fermare. Beretta-Piccini-Stolz tagliano quindi
il traguardo delle 24 ore in quindicesima posizione, portando a casa anche i
primi punti in campionato grazie alla classifica parziale delle 6 ore di gara.
Michele Beretta: "È stata una gara molto tirata, difficile, sempre con un ritmo
elevato. La qualifica ci ha un po´ penalizzato ma si sa che conta relativamente in
una gara così lunga, e alla fine nelle prime sei ore avevamo recuperato quasi
quaranta posizioni! Senza alcuni inconvenienti potevamo terminare
tranquillamente nella Top 10, forse tra i primi sei, perché la nostra Lamborghini
era competitiva e non ha accusato il minimo problema. È stata un´esperienza
molto positiva e sono contento del lavoro che abbiamo fatto con Andrea e Luca.
Il quarto posto alle 6 ore dimostra che - come al Paul Ricard - avevamo il passo
e le potenzialità per un risultato tra i migliori."
Andrea Piccini: "Finire quindicesimi nella 24 Ore più competitiva del panorama
GT mondiale è sicuramente un risultato positivo; è inutile nascondere che
abbiamo raccolto meno di quanto mi aspettassi. Le Huracan GT3 del team
Grasser si sono dimostrate estremamente affidabili e se non fosse stato per la
foratura occorsa durante la notte saremmo entrati senza problemi nella top 10.
Per noi sono comunque arrivati i primi punti, grazie alla classifica maturata allo
scadere della sesta ora quando con una gran rimonta avevamo guadagnato la
quarta posizione. Voglio ringraziare e fare i complimenti ai miei compagni
Beretta e Stolz che da esordienti in una gara di questo genere, se la sono cavata
davvero bene. Non solo non hanno commesso errori in una gara dal meteo
estremamente variabile, ma hanno dimostrato di essere veloci e costanti."

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio