28 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

Bierremotorsport-SportAuto Manicardi sbaraglia il Marca con Grani-Bertagna

20-06-2016 22:06 - comunicati rally
Grani-Bertagna Marca 2016 - Foto Fabio Marraccini.
Grani-Bertagna Marca 2016 - Foto Fabio Marraccini.
Bierremotorsport-SportAuto Manicardi sbaraglia il Marca con Grani-Bertagna e affila le armi in vista del Raab con Giorgini-Prete


Campionato Italiano WRC sempre più nel segno del team modenese, ancora grande protagonista in classe R2B: la Peugeot 208 biancorossa domina la propria classe e conquista il secondo successo nelle tre gare disputate, proiettando il giovane pilota di Sassuolo in testa alla classifica della Coppa Csai R2. La vettura di Ivano Berselli e Marcello Manicardi tornerà in gara il prossimo fine settimana con l´equipaggio reggiano, al rientro dopo lunghi mesi d´inattività.

Due vittorie ed un secondo posto: si commenta da sé, il ruolino di marcia tenuto da Lorenzo Grani ed Alessia Bertagna, il giovane equipaggio della Bierremotorsport-SportAuto Manicardi impegnato nel Campionato Italiano WRC di rally. Al rally della Marca, la Peugeot 208 biancorossa conquista il secondo sigillo di una stagione dai contorni sempre più importanti. Netto il successo firmato sulle strade trevigiane: Grani-Bertagna vincono, anche con margini importanti, tutte le prove speciali tranne la prima (quella spettacolo del venerdì sera) e l´ultima, disputata con il solo intento di gestire il margine superiore al minuto sul primo inseguitore. Quando conta, in pratica, la classe R2B è feudo della macchina della Bierremotorsport-SportAuto Manicardi. E la vittoria veneta fa il paio con quella dell´Elba e con il non meno importante secondo posto (argento dal sapore dell´oro, visto che il risultato era scaturito solo con l´assegnazione dei tempi imposti) al 1000 Miglia: nonostante la Peugeot 208 modenese abbia disputato una gara in meno – il Salento -, Grani-Bertagna affrontano la lunga pausa estiva da leader della Coppa Aci R2 e del Trofeo Michelin.

"E´ stata una gara perfetta sotto tutti i punti di vista – commenta a motori spenti il direttore tecnico Marcello Manicardi -. La macchina, come sempre, non ha dato il minimo grattacapo e l´equipaggio ha corso con una maturità che, ormai, sta rivelandosi una splendida e crescente certezza dall´inizio di questa stagione. Siamo partiti con l´assetto standard preferito da Lorenzo Grani e, da quel momento, non abbiamo dovuto più toccare la macchina, limitandoci invece a lavorare sulle scelte delle mescole dei pneumatici, azzeccandole tutte. Lorenzo si è rivelato un ottimo stratega e sta dimostrando una importante crescita nella conoscenza e comprensione dei vari aspetti tecnici ed agonistici: tutto questo ci ha permesso di preparare al meglio la gara e di affrontarla senza esitazioni e problemi sia per noi tecnici, sia per quanto riguarda l´equipaggio, nonostante ancora una volta le condizioni meteo non siano state costanti. In più, al Marca abbiamo finalmente potuto accumulare esperienza con la mescola più dura e questi dati saranno preziosi per le ultime due gare del campionato. Vorrei sottolineare come la simbiosi con Grani si stia sempre più cementando: ora con Lorenzo ci comprendiamo al volo, è una soddisfazione constatare quanto stia migliorando questo giovane e talentuoso pilota e, d´alltra parte, anche il nostro team sta migliorando con lui. Quanto raccolto in Veneto è la conferma dell´ottimo lavoro svolto dall´inverno ad oggi. E ora guardiamo alle ultime due gare, nella consapevolezza che non sarà facile mettere le mani sui due titoli ma che stiamo davvero facendo del nostro meglio per arrivare a questi risultati".

A Manicardi, ovviamente, fa eco Lorenzo Grani: "E´ andato davvero tutto al meglio, al Marca. La Peugeot 208 è stata perfetta dal primo all´ultimo metro, io ed Alessia abbiamo fatto la nostra parte, comprendendo subito dalla prima prova del sabato mattina che c´erano le condizioni per bissare la vittoria dell´Elba. Ne è infatti venuta fuori una prova da incorniciare, nella quale non abbiamo avuto cali né corso al limite; solo sulla prova finale, corsa sul bagnato, abbiamo deciso di limitarci a gestire il risultato senza dare l´assalto all´effimera vittoria della frazione. Sono molto contento di queste prime tre gare, direi che meritiamo un dieci in pagella".

Bierremotorsport-SportAuto Manicardi tornerà in gara il prossimo fine settimana al RAAB, lo storico rally dell´Alto Appennino Bolognese che avrà in Gaggio Montano il suo fulcro. Per l´occasione, la Peugeot 208 sarà affidata ai reggiani Nicolò Giorgini e Dario Prete, al rientro dopo quasi un anno d´inattività (il giovane pilota è stato impegnato all´estero per lavoro). L´intento, nella gara valida per il Campionato Regionale e per l´ERMS Rally Cup, è dunque prima di tutto quello di permettere a Giorgini di scrollarsi la tanta ruggine di dosso: "Nicolò sosterrà un test in settimana – spiega Manicardi – giusto per riattivare gli automatismi dopo questo prolungato ´letargo´. Al RAAB puntiamo ad arrivare alla fine per consentirgli di prendere anche la confidenza con una vettura che conosce poco; poi, con Nicolò abbiamo in programma anche di correre al Circuito di Cremona e in quell´occasione, in un rally più lungo, vedremo di esprimerci al meglio. In ogni caso, per noi è sempre un piacere portare in gara piloti giovani: nel DNA della Bierremotorsport-SportAuto Manicardi c´è la passione per la crescita dei piloti meno esperti e, come sempre, anche in questo caso affronteremo questa nuova esperienza con grande entusiasmo".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio