19 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

CIR AUTO STORICHE : LA DECIMA DI CAMPIONATO LAUREA N.MONTINI CAMPIONE

26-10-2014 22:13 - rally auto storiche
montini
montini
Nicholas Montini e Romano Belfiore, su Porsche 911 rsr, vincono il Rally Piancavallo Storico

L´equipaggio portacolori del Team Bassano, s´impone nell´ultima gara della stagione, aggiudicandosi anche il 2. Raggruppamento, precedendo sul traguardo di Maniago i vicentini "Lucky" e Luigi Cazzato, secondi in gara con la Ferrari 308 GTB primi del 3. Raggruppamento.

Maniago (PN), 26 ottobre 2014 - Il campionato Italiano Rally Auto Storiche s´è concluso ad un Rally Piancavallo avvincente, ricco di colpi di scena e con il titolo di campione d´Italia passato due volte dalle mani dei contendenti.

Il Piancavallo è stato un rally incerto sino alla fine, che ha tenuto col fiato sospeso sino all´ultimo metro delle ultime due prove speciali, sulle sei regolarmente disputate.



Sono stati gli ultimi due passaggi sulle prove speciali di Campone e del Monte Rest ad laureare Nicholas Montini Campione Italiano Rally Auto Storiche 2014



Il rally è partito con uno stratosferico Mimmo Guagliardo ad imporsi nelle prime due prove speciali sul tratto Piancavallo, corse con la Porsche 911 Rsr Island Motorsport.

Quindi è stato Lucky ad andare al comando della gara dalla terza piesse, primo passaggio su Campone, imprimendo un elevato ritmo con la Ferrari 308 GTB, che il solo Montini junior è riuscito a contenere dal secondo posto; Guagliardo si è fermato per rottura del propulsore tedesco.

La leadership del vicentino, resiste anche nella quarta prova, primo passaggio su Monte Rest e con essa il vicentino è primo in campionato.

La quinta piesse, secondo passaggio su Campone è affrontata da Lucky con un problema al cambio, l´alfiere della SC Isola Vicentina scivola in terza piazza assoluta, lasciando il primo posto in gara ed in campionato al tallonatore Montini. Il sesto e secondo passaggio su Monte Rest è decisivo e vinto da Montini con due decimi di secondo su Lucky.

Il ventiseienne bresciano, portacolori del Team Bassano, vince la gara friulana e si aggiudica per la prima volta in carriera il titolo Tricolore assoluto. "E´ stata durissima, ma non ho mai mollato, ho sempre attaccato e sono onorato d´aver duellato con un campione come Lucky. E´ stata una stagione a due facce, sfortunata all´inizio ma soddisfacente nel finale che mi ha permesso di vincere due gare. Il grazie va a tutti i componenti del team, soprattutto a mio padre. Non pensavo di farcela, siamo arrivati a Piancavallo in testa al campionato ma con una situazione di punteggi che non ci vedeva favorito per via degli scarti, sono stato fortunato ma penso di essere andato molto forte"



Lucky è secondo in gara e secondo in campionato. E´ stata una stagione lunga, con tanti protagonisti come "Pedro" che ha vinto le prime gare, poi combattuta con Montini e Zampaglione, sono contento che abbia vinto un giovane che merita il successo"



L´ultimo passaggio sul Monte Rest non porta bene ad Antonio Forato, Porsche 911 sc Rubicone Corse; ottimo secondo assoluto sino alla quinta piesse, anche se distante da Montini, il trevigiano non ha saputo interpretare al meglio il mitico tratto cronometrato friulano, terminando in terza posizione la gara "Pensavo fosse più facile correre con le Porsche, sono molto stanco comunque soddisfatto d´essere riuscito a tenere il passo con i migliori della specialità"



Obiettivo centrato per Giorgio Costenaro, che con la Lancia Stratos Team Bassano riesce a chiudere la gara al quarto posto assoluto, rimediando ad un problema allo scarico sofferto nella parte iniziale della gara, l´arrivo al traguardo di Maniago gli ha permesso di aggiudicarsi il campionato Triveneto.



Paolo Baggio chiude al quinto posto assoluto un "Piancavallo" che lo ha visto protagonista di una bella rimonta, dopo aver perso tempo nella prima giornata di gara per la rottura della ruota posteriore sinistra della sua Lancia Rally 037, che lo ha portato ad insidiare il vicentino Costenaro, attacco che gli è riuscito solo in parte essendo rallentato da un testacoda nella sesta ed ultima piesse.

Con il sesto assoluto ha coronato una gran condotta in gara, Pierluigi Zanetti primeggiando tra le vetture "Duemila" con la Opel Kadett GTE Isola Vicentina, precedendo il compagno di squadra Paolo Nodari, settimo con la Opel Ascona.

Ottavo assoluto è Claudio Zanon con la Porsche 911 Rsr Team Bassano, chiudendo davanti a Luigi Zampaglione nono, rimontando il tempo perso all´inizio ma rischiando di compromettere il risultato con una leggera toccata alla Porsche 911 Rsr della quale tornava al volante dopo quasi due anni.

Decimo assoluto è il marchigiano Riccardo Bucci che suggella l´affermazione tra le vetture Duemila nel 3 Raggruppamento, ottenuto con la Alfetta GTV 2000 con la quale ha effettuato dei "test" gomme, provando soluzioni diverse da 13" e 15"

Roberto Montini, s´è ritirato per rottura del motore della Porsche 911 Sc, quando era quarto assoluto, Lucio Da Zanche subito dopo il via senza prender parte alle prime prove.



ASSOLUTA:
1. Montini-Belfiore (Porsche 911 RS) in 1:14´16.3; 2. ´´´Lucky´´´-Cazzaro (Ferrari 308 GTB) a 1´06.2; 3. Forato-Cracco (Porsche) a 2´16.9; 4. Costenaro-Marchi (Lancia Stratos HF) a 4´10.7; 5. Baggio-Zanella (Lancia Rally 037) a 4´18.6; 6. Zanetti-Sgorbati (Opel Kadett GTE) a 4´53.0; 7. Nodari-Nodari (Opel Ascona) a 5´13.4; 8. Zanon-Crivellaro (Porsche 911 Carrera RSR) a 5´35.6; 9. Zampaglione-Consiglio (Porsche 911 SC) a 6´09.6; 10. Bucci-Neri (Alfa Romeo GTV) a 8´26.3;





Calendario 2014: 8 marzo H. Rally delle Vallate Aretine; 5 aprile Sanremo Rally Storico; 26 aprile Rally Campagnolo; 10 maggio H Rally Targa Florio; 21 giugno Rally Lana Storico; 12 luglio Circuito di Cremona; 30 agosto Rally delle Alpi Orientali; 20 settembre Rally Elba Storico; 11 ottobre Rally Due Valli; 25 ottobre Rally Piancavallo Storico

Albo D´Oro: 2004 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo 1900 Ti); 2005 Maurizio Elia (Porsche 911); 2006 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo SV); 2007 Andrea Polli (Lotus Elan); 2008 Luisa Zumelli (Porsche 911); 2009 Salvatore Riolo (Porsche 911 Rsr); 2010 Marco Savioli (Porsche 911 Rsr); 2011 Lucio Da Zanche (Porsche 911 Rsr); 2012 Lucio Da Zanche (Porsche 911Rsr); 2013 Matteo Musti (Porsche 911 Sc)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio