29 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

CONCLUSA AD ADRIA LA 3a PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING

10-07-2016 11:59 - kart italia
KZ2_Gara1_FMP_0699
KZ2_Gara1_FMP_0699
Pelizzari e Celenta si dividono i successi in KZ2, e Celenta si conferma leader di campionato. Belle battaglie in tutte le categorie fra i 232 piloti in pista.




Adria, 10 luglio 2016. "Overdose" di karting, di gare e di caldo ad Adria per la terza combattutissima prova del Campionato Italiano ACI Karting promosso da Acisport. Sul Circuito di Adria Karting Raceway è andata in scena una prova memorabile per il numero dei piloti, ben 232, nuovo record assoluto nel Tricolore, e per le categorie impegnate nel weekend, oltre a una decina di giovanissimi della Entry Level come gara di contorno.



Sono state otto le categorie nel terzo appuntamento della stagione, con la KZ2, 60 Mini, OK Junior, ACI Kart e ACI Kart Junior con motorizzazione Iame, quindi Prodriver Under, Prodriver Over e 125 Club.



KZ2. Nella KZ2 è stato il ferrarese Alessandro Pelizzari (CKR-Tm) ad imporsi con autorità nella prima delle due finali, davanti al bresciano Leonardo Lorandi (Tony Kart-Vortex) e al giovane 16enne aretino Alessio Baldi (CRG-Tm). Leggermente in difficoltà il leader di classifica Francesco Celenta (Formula K-Tm) per problemi tecnici tanto da dover chiudere in settima posizione dopo essere partito in prima fila. Celenta è riuscito però a riscattarsi senza problemi nella seconda finale, da dove è partito di nuovo in prima fila per l´inversione della griglia. Celenta si è così riproposto protagonista assoluto del campionato andando a conquistare una vittoria impeccabile, davanti a un ottimo e competitivo Matteo Viganò (Top Kart-Parilla) e ancora con Leonardo Lorandi sul podio con il terzo posto.



60 MINI. Eccezionali anche le due finali della 60 Mini, la categoria più numerosa con 68 piloti. Ad aggiudicarsi la prima finale è stato il francese Evan Mallet, su CRG-Tm del team Gamoto, seguito da Nicolò Cuman su Tony Kart-Tm della Baby Race, con Alfio Spina compagno di squadra di Mallet al terzo posto. I due piloti di Gamoto si sono resi protagonisti anche nella seconda finale, con Spina questa volta sul gradino più alto del podio davanti a Mallet, mentre al terzo posto si è piazzato Alessandro Cenedese (Tony Kart-Tm, Baby Race). In campionato al comando è ancora il siciliano Gabriele Minì (Energy-Tm), autore di due piazzamenti.



OK JUNIOR. Nella OK Junior Andrea Rosso (BirelArt-Tm) si è preso una bella soddisfazione con la vittoria in Gara-1, davanti a Marzio Moretti (Exprit-Tm) e Roberto Papalia (Tony Kart-Tm). In gara-2 le posizioni dei primi due si sono invertite con Moretti vincitore su Rosso dopo una bella rimonta, mentre il terzo posto è andato a Alessandro Giardelli (Tony Kart-Tm). In campionato è passato al comando Marzio Moretti.



PRODRIVER. Molto combattute anche le gare delle due categorie Prodriver. Nella Prodriver Under in Gara-1 il successo lo ha conquistato Nicolò Zin (CKR-Tm) su Luca Bombardelli (Maranello-Tm) e Denis Tuia (Intrepid-Tm). Zin si è poi ripetuto in Gara-2 nonostante la griglia invertita, tagliando il traguardo su Riccardo Nalon (Formula K-Tm) mentre sul podio è salito ancora Bombardelli con il terzo posto. In Campionato è Zin ad essere passato al comando superando D´Attanasio (due piazzamenti) e Federico Centioni (costretto al ritiro).



Nella Prodriver Over Cristian Griggio (CKR-Tm) ha avuto le meglio in Gara-1 sul campione 2015 Andrea Tonoli (CRG-Tm) e Pasquale Feola (LH-Tm), mentre in Gara-2 è stato Daniele Cirelli (EKS-Tm) ad aggiudicarsi la finale su Luca Levorato (Parolin-Tm) e Simone Torsellini (Tony Kart-Vortex). In Campionato è passato al comando Cirelli.



125 CLUB. Nella 125 Club Tommaso Polidoro (EKS-TK-Tm) ha vinto Gara-1 in volata su Francesco Atzori (CRG-Tm) e su Vincenzo Di Costanzo (KGM-Tm), mentre in Gara-2 è stato Manuele Grossi (Tony Kart-Tm) a prevalere su Polidoro. Andrea Telleschi (Croc-Tm) si è piazzato terzo. Con il doppio podio è Polidoro ad essere andato in testa alla classifica.



ACI KART JUNIOR. Nella ACI Kart Junior è arrivata una bella doppietta per il polacco Alexander Bardas (DR-Iame) vincitore in Gara-1 su Luca Graziani (FA-Iame) e Matteo Roccadelli (Evokart-Iame), e in gara-2 per appena 85 millesimi di secondo ancora su Graziani, mentre più staccato si è piazzato Giulio De Amicis. In Campionato la lotta è serratissima, con Bardas e Graziani a pari punti in testa alla classifica.



ACI KART. Nella ACI Kart in gara-1 ha tagliato per primo il traguardo Andrea Comanducci su Alessandro Di Cori, Matteo Zamporlini e Simone Favaro, tutti su Tony Kart. Ma Comanducci a fine gara è stato penalizzato di 10 secondi, e contro questa decisione ha ricorso in appello congelando così la classifica. In Gara-2 Comanducci si è ripetuto con un´altra vittoria, questa volta su Zamporlini e Fabio Gilberti, ma la classifica è sub judice per il ricorso in appello. Sebastiano Solinas (Energy-Iame) si è piazzato quarto.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio