29 Ottobre 2020

CONCLUSA LA TARGA FLORIO CLASSICA CON LA VITTORIA DI MOCERI BONETTI SU FIAT 508

19-10-2015 12:00 - regolarità classic,sport, cireas
Moceri Fiat 508 C.jpg
Moceri Fiat 508 C.jpg
Attesa spasmodica per la Targa Florio Classica del Centenario

Si è conclusa con successo pieno sulla "Via del Mito" l´edizione 2015 della gara di Regolarità Storica organizzata dall´AC Palermo in collaborazione con l´Automobile Club d´Italia ed ACI Storico. Successo di Moceri - Bonetti e la Fiat 508. Tra i protagonisti del Ferrari Tribute affermazione di Guilla Crisafulli sulla "California".



Palermo, 18 ottobre 2015. Si è conclusa la Targa Florio Classica con la tappa sulla "Via del Mito" ed un nuovo abbraccio del pubblico siciliano. Gli equipaggi e le esclusive auto in arrivo da più parti del mondo, hanno tagliato il traguardo a Castelbuono nel cuore delle Madonie, dopo quattro giorni in cui hanno attraversato luoghi particolarmente suggestivi delle provincie di Palermo e Trapani animando le sfide di precisione della gara di regolarità storica organizzata dall´AC Palermo in collaborazione con l´Automobile Club d´Italia e con ACI Storico. A fare la voce grossa sono stati i regolaristi di Campobello di Mazara. Hanno vinto Giovanni Moceri e Daniele Bonetti su Fiat 508 C. La supremazia nel "Ferrari Tribute" tra le splendide supercar di Maranello è stata per l´equipaggio laziale Gino Verghini - Lamberto Fuso sulla bella ed ammirata 512/ TR del 1992.
Nel corso della Targa Classica ed il Ferrari Tribute 2015, Il presidente di AC Palermo Angelo Pizzuto con il presidente di ACI Italia ha presentato il CLUB PILOTI TARGA FLORIO, una associazione aperta a tutti i piloti della Targa Florio in versione mondiale ed a coloro i quali hanno vinto almeno tre edizioni in versione rally. L´associazione già registrata dall´Automobile Club Palermo sarà presieduta per il primo mandato da Nino Vaccarella.

Nella conclusiva tappa sulla "Via del Mito" auto ed equipaggi dopo la partenza da Palermo sono stati accolti dal pubblico dinnanzi le leggendarie tribune di Floripoli. Successivamente passaggio da Campofelice di Roccella, sede della partenza delle prime tre edizioni della Targa Florio e sede del traguardo dell´attuale versione rally, quindi, salita verso Collesano, centro madonita icona della corsa più antica del Mondo, per ridiscendere verso Lascari. Altro passaggio tra due ali di folla a Cefalù, dove sotto l´imponente Cattedrale Normanna la città ha dato il proprio saluto ai concorrenti. Arrivo nel centro di Castelbuono, caratteristico comune delle Madonie del medio circuito e sempre al centro della versione rally della Targa Florio, anch´esso ricco di storia e tradizione. La Targa Florio Classica è partita da Palermo nella serata di Giovedì, venerdì la "via del Sale" ha portato gli equipaggi fino a Marsala. Sabato la "Via dei Mille" o di Garibaldi, da Mazara del vallo a Palermo.
I vincitori Giovanni Moceri e Daniele Bonetti hanno preso il comando sulla loro Fiat 508 C sin dalla prima giornata di gara e si sono difesi dagli attacchi di avversari molto accreditati, come dimostrano gli esigui distacchi. La top five della competizione parla trapanese e protagonisti sono stati i driver di Campobello di Mazara. Secondo posto per Mario Passanante e Annamaria Pisciotta su Fiat 1100 103 del 1955, sempre ai vertici, come Francesco e Giuseppe Di Pietra che hanno rimontato con la loro Fiat 508 C del 1938 nella seconda giornata ed hanno concluso al terzo posto assoluto. A ridosso dei primi tre Angelo Accardo e Linda Messina sulla versione 103 E della Fiat 1100 del 1957. Ottimo quinto posto finale per il primo dei tre equipaggi ufficiali della Scuderia Volvo, Antonino Margiotta e Bruno Perno sulla PZ 544 Sport del 1965 che hanno preceduto le altre due vetture del marchio svedese Leonardo Fabbri e Vincenzo Bertieri sulla versione Amazzon 122 del 1961, davanti a Massimo Zanasi e Barbara Bertini sulla P 1800 Yensen del 1961 del marchio svedese, primi due equipaggi d´oltrestretto.
Il successo tra le straordinarie supercar del Cavallino che hanno animato il "Ferrari Tribute" è andato all´equipaggio laziale formato da Gino Verghini e Lamberto Fuso sull´ammirata 512/TR del 1992, anche loro sempre alla ribalta durante la cinque giorni siciliana. Podio completato da due splendide Ferrari California, quella dei piemontesi di Vercelli Francesco Guilla e Felicia Crisafuli e quella degli svizzeri Monica Del Bufalo Bobbia ed Alessandro Del Bufalo.

Classifica primi tre Targa Florio Classica: 1 Moceri - Bonetti (Fiat 508 C) p 315,53; 2 Passanante - Pisciotta (Fiat 1100 103) 372; 3 Di Pietra - Di Pietra (Fiat 508 C) 438,84. Classifica primi tre "Ferrari Tribute": 1 Verghini - Fuso (Ferrari 512/TR) p 991; 2 Guilla - Crisafulli (Ferrrai California) 1507; 3 Del Bufalo Bobbia - Del Bufalo (Ferrari California) 1550.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio