01 Dicembre 2020
TUTTE LE NEWS

CRG SUL PODIO DELLA KZ1 CON THONON IN FINALE-2 NELLA WSK EURO SERIES DI SARNO. VERSTAPPEN ANCORA LEADER A +60

23-04-2013 09:43 - comunicati kart
thonon
thonon
JONATHAN THONON IN FINALE-2 CONQUISTA IL 2. POSTO. MAX VERSTAPPEN COSTRETTO AL RITIRO NELLA SECONDA FINALE MA RESTA LEADER CON 60 PUNTI DI VANTAGGIO. IN KF FELICE TIENE RITIRATO PER INCIDENTE, PALOU RIMONTA FINO AL 19. POSTO. NELLA 60 MINI CAMPIONE ELISEO MARTINEZ.

Sarno (Salerno). Il weekend di Sarno per la terza e penultima prova della WSK Euro Series si è concluso con un´altra nota particolarmente positiva per CRG in KZ1 con un altro podio conquistato da Jonathan Thonon, autore di eccellente secondo posto su CRG-Maxter nella seconda finale di domenica, e anche fra i giovanissimi della 60 Mini con il titolo continentale andato al giovane spagnolo Eliseo Martinez del team Gamoto suggellato dalla vittoria in finale del greco Kostantinos.



VERSTAPPEN RIMANE A + 60. In KZ1 non è stato per niente fortunato questa volta il leader della classifica di campionato Max Verstappen, che al terzo posto conquistato nella prima finale di sabato non ha potuto replicare con un altro bel risultato nella finale di domenica a causa di una serie di problemi tecnici che lo hanno costretto al ritiro fin da secondo giro della finale conclusiva di domenica. Il pilota olandese su CRG-Tm mantiene comunque la testa della classifica con un gran vantaggio, ben 60 punti su Hanley, da capitalizzare per il 2 giugno a Genk in Belgio nell´ultima prova del campionato.



Il secondo posto di Jonathan Thonon, pur ottenuto in una finale vinta da Lammers e conclusa in regime di "slow" per l´incidente capitato a Kozlinski e Iglesias, conferma la competitività del pilota belga in questo momento della stagione e rilancia con forza le ambizioni del pilota della CRG per i prossimi impegni internazionali.



Così come una conferma di competitività è arrivata da Jorrit Pex, su CRG-Tm, che ha concluso il weekend con un quinto posto. Una bella prestazione l´avrebbe potuta mettere a segno anche Jordon Lennox-Lamb, su CRG-Parilla, se il forte pilota inglese non fosse stato messo fuori pista in un incidente con Iglesias già al secondo giro. Lennox sta comunque dimostrando anche quest´anno di essere fra i più forti del lotto. Indietro hanno terminato sia Davide Forè (CRG-Maxter), 17.mo, che Fabian Federer (CRG-Modena),19.mo, afflitti da vari problemi tecnici.



In KZ2, con la spettacolare vittoria di Zanchetta su Maranello-Tm, un bel risultato per i colori CRG è arrivato dal giovane polacco Bartosz Idzkowski su CRG-Maxter del team DTK, che ha totalizzato un quinto posto in Finale-1 e un ottavo in Finale-2. Costretto al ritiro il sardo Giovanni Martinez (CRG-Maxter) in Finale-2 per una foratura nel giro di schieramento.



N KF FINALE AMARA PER TIENE. In KF Felice Tiene su CRG-Parilla avrebbe meritato senz´altro miglior sorte dopo aver fatto vedere una serie di belle prestazioni per tutto il weekend,

a partire dal suo terzo tempo in prova, gli ottimi risultati nelle manches e il promettente quinto posto in Prefinale dopo aver lottato per le primissime posizioni.



In Finale purtroppo invece una toccata con un avversario ha costretto Felice Tiene alla resa poco dopo metà gara. Poco fortunato anche Alex Palou, anche questi su CRG-Parilla, incappato in un incidente in Prefinale che ha obbligato il pilota spagnolo ad una gara di rimonta in Finale, conclusa comunque dal fondo dello schieramento ad un buon 19.mo posto.



Di una bella prova si è reso autore lo spagnolo Pedro Hiltbrand Aguilar, su LH-Tm del team LH Racing, che ha perso il podio proprio nell´ultimo giro dopo essersi inserito in seconda posizione. Hiltbrand ha concluso in quarta posizione ma è ormai pronto a inserirsi fra i maggiori protagonisti.

Per appena una penalità, in Finale non è riuscito a qualificarsi Zachary Claman DeMelo (CRG-Bmb), a cui ha pesato soprattutto una sanzione di 10" in una manche.



In KF Junior, per appena una posizione Devlin De Francesco (CRG-Bmb) non ce l´ha fatta a superare lo scoglio della Prefinale, concludendo con il 18.mo posto, così come Stan Pex di CRG Holland, in Prefinale costretto al ritiro.



NELLA 60 MINI TITOLO A MARTINEZ. La 60 Mini, nella seconda e decisiva prova per la conquista del titolo continentale della categoria, ha visto il trionfo dei colori CRG con il team Gamoto con la vittoria in Prefinale del giovanissimospagnolo Eliseo Martinez che gli ha dato la certezza matematica del titolo, e la doppietta messa a segno in Finale dal greco Kostantinos in un arrivo in volata con lo stesso Martinez. Un bel successo che premia l´ottimo lavoro svolto dal team Gamoto con i telai CRG/Hero oltre alle indubbie capacità agonistiche di questi due giovanissimi e promettenti piloti.



PROSSIMO APPUNTAMENTO. Il prossimo appuntamento, quarto e ultimo della WSK Euro Series, è fissato a Genk in Belgio il 2 giugno. La terza tappa della WSK Master Series si svolgerà invece il 5 maggio sul Circuito Internazionale del Friuli a Precenicco (Udine).



LE INTERVISTE. Euan Jeffery, team manager CRG: "In KZ1 è stato un weekend difficile e combattuto con molti protagonisti vicinissimi al millesimo di secondo. Abbiamo comunque raccolto ottime prestazioni da tutti i piloti. In Finale-1 Verstappen è riuscito a conquistare un bel terzo posto, mentre in Finale-2 è stato Thonon a rivelarsi competitivo con un bel secondo posto, e probabilmente senza l´interruzione per l´incidente di Kozlinski e Iglesias avrebbe potuto lottare per la vittoria. In Finale-2 purtroppo Verstappen e Lennox si sono dovuti fermare nei primi giri, altrimenti anche da loro avremmo visto belle prestazioni. In KF Felice Tiene è andato bene per tutto il weekend, ma in Finale un contatto con Lavelli lo ha fermato. Palou è andato molto forte inFinale, ma partendo da dietro non ha potuto raccogliere un bel risultato. Sta dimostrando comunque una buona crescita agonista al suo primo anno in KF."



Jonathan Thonon (KZ1): "E´ stato un bel secondo posto, ma un po´ mi dispiace che la gara sia terminata con lo slow perché nella seconda parte della Finale avrei potuto giocarmela per la vittoria. Sono comunque contento così, sono stato sempre molto veloce, come nella scorsa gara di Zuera, e sono soddisfatto di questacontinuità di belle prestazioni in prova e in gara. Voglio ringraziare tutta la squadra, il mio meccanico e tutti quelli che mi hanno assistito, come il preparatore TecSav che ha lavorato molto in quest´ultimo mese per assicurarmi la migliore performance del motore. Sono molto fiducioso per i prossimi appuntamenti e soprattutto sono pronto per il Campionato Europeo."



Max Verstappen (KZ1): "Il weekend era iniziato bene. Ho avuto problemi con la messa a punto del telaio ma per la Finale-1 li avevamo risolti, tanto che se ci fossero stati due giri in più avrei potuto riprendere il leader e vincere. Oggi, nella prima manche, ho avuto un po´ troppo pattinamento e poi qualche problema con il motore. Nella secondamanche ho bruciato la frizione in partenza e mi sono dovuto ritirare. In Finale 2 ho fatto solo due giri e poi ho avuto problemi con la candela. Un weekend da dimenticare, ma per il campionato ho ancora 60 punti di vantaggio."



LE CLASSIFICHE WSK EURO SERIES.

KZ1. 1. Verstappen punti 180; 2. Hanley 120; 3. De Conto 73; 4. Lammers 70; 5. Pex 69; 6. Thonon 60; 7. Lennox 39; 8. Hajek 38; 9. Iglesias 37; 10. Ardigò 34.

KZ2. 1. Zanchetta punti 202; 2. Negro 169; 3. Midrla 115; 4. Celenta 52; 5. Juodvirsis 50; 6. Dragan 41; 7. Johansson e Antonsen 37; 9. Cunati 27; 10. Roy 25.

KF. 1. Boccolacci punti 161; 2. Basz 90; 3. Nielsen 87; . Barnicoat 84; 5. Tiene 68; 6. Russell 66; 7. Convers 57; 8. Kodric e Lavelli 37; 10. Romanov 34.

KFJ. 1. Norris punti 229; 2. Lorandi Alessio 130; 3. Ticktum 88; 4. Pulcini 83; 5. Shwartzman 65; 6. Beckmann 50; 7. Sitnikov 49; 8. Van Leeuwen 47; 9.Thompson 46; 10. Atoev 43.

60 MINI (Campionato). 1. Martinez punti 150; 2. Maini 67; 3. Kostantinos 60; 4. Muizzuddin 56; 5. Lindh 39; 6. Colombo 35; 7. Marseglia 29; 8. Negro 24; 9. Abrusci 23; 10. Pagano 18.



IN TV. Servizio speciale WSK TV Magazine venerdì 26 aprile su Rai Sport.



Tutti i risultati su www.wskarting.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio