UA-9831219-1
12 Luglio 2020
TUTTE LE NEWS

CUBEDA SU OSELLA PA 2000 VINCE LA 15° CRONOSCALATA DEL REVENTINO

04-08-2013 23:16 - velocità salita
-CIVM-Cronoscalata_del_Reventino-cubeda
-CIVM-Cronoscalata_del_Reventino-cubeda
Primo successo tricolore per il catanese nella quinta ed ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Sud. Sfortuna per Scola su Osella PA 21, vincitore di gara 1 e poi fermo per guasto in gara 2. Podio tutto Osella con secondo posto per uno smagliante Vincenzo Conticelli sulla PA 30 seguito dal brillante Iaquinta vincitore del CN con la PA 21 EVO.



Lamezia Terme (CZ) 4 agosto 2013. Domenico Cubeda su Osella PA 2000 di gruppo E2/B si è imposto nella 15^ Cronoscalata del Reventino, quinta ed ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Sud, prima delle tre finali previste a settembre. La gara organizzata dal Racing Team Lamezia in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme, si è svolta alle porte della città in provincia di Catanzaro, sui 6 Km che da Nicastro portano fino a Platania. Il grande pubblico calabrese ha assiepato il tracciato sin dalle manche di prove ed una piacevole brezza ha stemperato le alte temperature della giornata estiva.



Cubeda ha vinto gara 2 con il miglior tempo della giornata in 2´44"48 migliorando di più di un secondo la prestazione di gara 1, dove ha ottenuto il secondo tempo dietro quello di Domenico Scola Junior, con l´Osella PA 21/S. Colpo di scena in gara 2 quando il giovane cosentino della Cosenza Corse si è fermato per un guasto, duello per la vittoria finale finito anzitempo e strada spianata al per Cubeda.

-"Sono contento della prestazione e della prima vittoria in C.I.V.M. dopo quella a Morano per la serie cadetta - ha dichiarato il vincitore - mi dispiace per Scola, avrei voluto confrontarmi fino all´ultimo metro, anche perché è lui l´avversario di riferimento e per noi sono importanti i confronti nel lavoro di sviluppo della biposto che stiamo svolgendo"-.

Ottima seconda posizione per un sempre più ritrovato trapanese Vincenzo Conticelli, il portacolori Catania Corse ha ottenuto due ottime prestazioni in entrambe le gare - "Abbiamo pagato delle scelte azzardate in prova - ha commentato Conticelli senior - comunque in gara le cose sono andate molto meglio ed il feeling con la vettura migliora sempre più"-.

Terzo sul podio il tenace castrovillarese Rosario Iaquinta che ha concluso le due gare ed il girone in vetta al gruppo CN con l´Osella PA 21EVO Honda -"Abbiamo raggiunto un ottimo feeling con la macchina e sono molto felice di essere salito sul podio, grazie ad una vettura preformante e ad un ottimo lavoro delle gomme - ha detto Iaquinta - questo comunque non deve trarci in false illusioni, ci attendono confronti impegnativi in finale ed ora dobbiamo mettere a frutto il lavoro fatto"-.

Quarta piazza guadagnata dall´esperto reggino della Jonia Corse Carmelo Scaramozzino che ha esordito al volante della Osella PA 20/S BMW mostrandosi immediatamente incisivo. Sesto un altro esperto reggino Antonio Iaria su Osella PA 20/S BMW, davanti al potentino Achille Lombardi primo di classe 1600 del gruppo E2/B con la Radical SR4, con cui adesso ha trovato un´intesa efficace. Solo settimo il giovane contendente del gruppo CN Francesco Conticelli, che ha cercato per l´itero week end un assetto adeguato per la sua Osella PA 21 EVO. Ottavo posto per l´esperto ragusano di Comiso Giovanni Cassibba che cerca le regolazioni migliori per adeguare alle salite la sua Wolf CLW con motore Mugen. Top ten completata dal bravo ed arrembante etneo della Giarre Corse Orazio Maccarrone che ha vinto il gruppo E2/M, riservato alle monoposto, con la Gloria CP7 di classe 1600, con cui ha preceduto il cosentino della Cubeda Corse Umberto Berardi che continua prendere confidenza con la monoposto Lola Dome. Sempre tra le biposto E2/B il locale Francesco Ferragina ha chiuso a ridosso dei primi dieci e si è imposto in classe 1300 con la Elia Avrio, vincendo il Trofeo Leonardo Elia, dedicato all´indimenticato progettista e costruttore delle piccole e prestanti biposto di costruzione catanzarese.

In gruppo E1 uno a uno tra il campano Emilio Galliani che si è imposto in gara 1 con la Renault New Clio di classe 2000 e il cosentino Natale Stabile molto aggressivo sull´Alfa 147 GTA, complice per due volte lo sfilamento del manicotto del turbo sull´ammirata Lancia Delta S4 del teramano Marco Gramenzi, che ora accede alle finali al comando della categoria per il girone sud. La casse 1600 ha visto ancora irraggiungibile il cosentino di Villapiana Giuseppe Aragona sulla sempre perfetta Peugeot 106, come quella di classe 1400 del reggino Domenico Chirico che ha ottenuto un ottimo tempo in entrambe le gare, precedendo in classe la gemella del pilota di casa Gianluca Rodinò. Mentre tra le cilindrate fino a 1150 successo ed ottimo riscontro nell´assoluta per un altro driver di casa, Claudio Gullo su Volkswagen Polo con motore Suzuki motociclistico. Per la Coppa Superstars Amedeo Pancotti ha intascato il pieno di punti al volante della sempre ammirata BMW M5.

In gruppo GT prima posizione per il cosentino Ivan Fava su Ferrari 360 Modena, sulla quale ha risolto solo nella tarda serata di sabato i problemi accusati in prova agli iniettori. Secondo posto per il laziale "The Climber" al volante della Porsche Cayman, con cui ha preceduto il pugliese Vito Pace sulla 996 GT3 di Stoccarda. Successo meritato ma a sorpresa in gruppo A per il pescarese Giuliano Pirocco, molto agile sul tracciato sul quale ha però pagato l´esordio con la potente 4x4 turbo, con un testacoda in gara 1. Secondo il salernitano Francesco Paolo Cicalese sulla Honda Civik Ek1 di classe 1600, con cui il feeling è stato perfetto sin dalle prove, complici i ritiri del vincitore di gara 1 Franco Cimarelli su Alfa 147, del campano Sandro Acunzo dopo che si sono ripresentati dei problemi di erogazione sulla sua Mitsubishi Lancer EVO. Bottino pieno in gruppo N per il campano della Rubicone Corse Giovanni Del Prete che ha dominato con la sua Mitsubishi Lancer EVO. A completare il podio gli autori di un avvincente duello per la classe 1600, vinto dal salernitano Cosimo Rea alla guida di un´ottima Citroen Saxo, sul locale Luca Ligato su Peugeot 106. Sotto il podio il primo di classe 2000, il cosentino di Peperoncino Motorsport Luigi Malizia con la Honda Civic Type-R. In gruppo Racing Start nuovo successo tra le auto sovralimentate per il pugliese della Fasano Corse Ivan Pezzolla che ha confermato la piena sintonia raggiunta con la Opel Corsa OPC, con cui ha preceduto il catanese della Scuderia Etna Salvatore d´Amico immediatamente a suo agio sulla MINI Cooper S. Terza piazza per l´abruzzese dell´Autosport Abruzzo Andrea Marchesani, che ha pagato l´esordio sul tracciato ed una scelta azzardata di gomme in gara 1. Due Citroen Saxo ai primi due posti tra le Racing Start aspirate, quella del campano di Sila Racing Antonino Vassallo e del pugliese Maurizio Cuoco.



Classifica assoluta: 1. Cubeda (Osella PA 000) in 5´30"27; 2. Conticelli V. (Osella PA 30 Zytek) a 3"43; 3. Iaquinta (Osella PA 21 EVO Honda) a 10"39; 4. Scaramozzino (Osella PA 20/S BMW) a 16"01; 5. Iaria (Osseella PA 20/S BMW) a 19"23;, 6. Lombardi (Radical SR4) a 20"87; 7. Conticelli F. (Oseella PA 21 EVO Honda) a 22"00; 8. Cassibba G. (Wolf CLW) a 24"46; 9. Maccarone (Gloria CP7) a 25"91; 10. Berardi (Lola Dome) a 27"94.

Classifica di gruppo: Racing Start RSTB: 1. Pezzolla (Opel Corsa OPC), in 7´13"43; 2. D´Amico (MINI Cooper S) a 5"13; 3. Marchesani (Volkswagen Polo GTI) a 10"89; 4. Piccolo (Opel Corsa OPC) a 39"63; RS3: 1. Vassallo (Citroen Saxo) 7´29"44; 2. Cuoco (Citroen Saxo) a 1"82; 3. Squillace (Peugeot 106) a 14"42; 4. Loconte (Peugeot 106) a 19"33; 5. Puccio (Citroen Saxo) a 43"29. Gruppo N: 1. Del Prete (Mitsubishi Lancer EVO) in 6´44"54; 2. Rea (Citroen Saxo) a 19"34; 3. Ligato (Peugeot 106) a 20"76; 4. Malizia (Honda Civic Type -R) a 21"57; 5. Liuzzi (Peugeot 106) a 22"17. Gruppo A:1. Pirrocco (Mitsubishi Lancer EVO) in 6´49"34; 2. Cicalese (Honda Civic Ek1) a 7"15; 3. D´Avola (Peeugeot 106) a 37"53; 4. "Aeron" (Citroen Saxo VTS) a 46"54; 5. Miceli (Fiat Seicnto Sporting) a 1´14"60 . Gruppo E1: 1. Galiani (Renault New Clio) in 6´29"10; 2. Stabile (Alfa 147 GTA) a 1"74; 3. Gramenzi (Lancia Delta S4) a 2"28; 4. Aragona (Peugeot 106) a 11"16; 5. Chirico (Peugeot 106) a 16"07. Gruppo GT: 1. Fava (Ferrari 360 Modena) in 7´17"13; 2. "The Climber" (Porsche Cayman) a 7"10; 3. Pace (Porsche 996 GT3) a 13"54. Gruppo CN: 1. Iaquinta (Osella PA 21 EVO Honda) in 5´40"66; 2. Conticelli F. (Osella PA 21 EVO Honda) a 11"61; 3. Tomasello (Osella PA 21/S Honda) a 39"94; 4. Greco S. (Osella PA 21 EVO Honda) a 1´01"62. Gruppo E2/B: 1. Cubeda (Osella PA 000) in 5´30"27; 2. Conticelli V. (Osella PA 30 Zytek) a 3"43; 3. Scaramozzino (Osella PA 20/S BMW) a 16"01; 4. Iaria (Osseella PA 20/S BMW) a 19"23; 5. Lombardi (Radical SR4) a 20"87; Gruppo E2/M: 1. Maccarone (Gloria CP7) a 5´56"18; 2. Berardi (Lola Dome) a 2"03.



Calendario Campionato Italiano Velocità Montagna 2013 zona Centro Sud: 12 maggio, 18^ Luzzi - Sambucina; 9 giugno, 56^ Coppa Selva di Fasano; 30 giugno, 52^ Coppa Paolino Teodori; 14 luglio, 23^ Trofeo Lodovico Scarfiotti Sarnano Sassotetto; 4 agosto, 15^ Cronoscalata del Reventino;

Finali: 1 settembre, 41^ Rieti - Terminillo 49^ Coppa Bruno Carotti; 15 settembre, 59^ Coppa Nissena; 29 settembre, 31^ Pedavena - Croce D´Aune.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account