22 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

"DUE ORE AUTOSTORICHE" E "100 MIGLIA DI MAGIONE": PASSATO E PRESENTE DELL´AUTOMOBILISMO SPORTIVO IN GARA AL BORZACCHINI

07-12-2015 19:08 - velocità pista
FotoAMBROSI- 2 Ore MAGIONE
FotoAMBROSI - 2 Ore MAGIONE
Porsche sugli allori. Nella 100 Miglia "small" vince il prototipo MidJet. Consegnato il primo Trofeo della Maiolica - Città di Deruta. Domenica prossima ancora in pista con la Corsa dei Campioni.

Magione - Una grande giornata di motori oggi all´Autodromo dell´Umbria dove si sono svolte la Due Ore Autostoriche - Trofeo Anchise Bartoli (per auto da corsa antiche) e la 100 Miglia di Magione, competizione di durata per auto turismo moderne.

La giornata si è aperta con la prima gara da 100 Miglia, dedicata alle cilindrate fino 2.0 cc. La corsa è stata alquanto movimentata e ha richiesto per varie volte l´ingresso della safety car in pista per il recupero di auto finite fuori pista in posizione pericolosa.

I laziali Fabrizio Armetta e Roberto Bendetti hanno portato al traguardo da vincitori la loro MitJet, vettura prototipo che ha disputato nel 2015 un trofeo monomarca e si è dimostrata la più prestante del lotto nella 100 Miglia fino 2.0 cc. Il duo di testa, alternatosi al volante come previsto dal regolamento, ha approfittato di uno dei momenti di ingresso in pista della safety car che ha tenuto indietro il leader (e poleman della corsa) Stefano D´Aste, in coppia con Stefano Pasotti su Lotus Elise. Questa aveva tenuto la leadership per ben metà gara, cedendo il posto alla vettura gemella di Mauro Guastamacchia (poi secondo sul podio) per alcuni passaggi. Dopo un momento di exploit della terza Lotus, quella di Carboni e Pegoraro (poi quarti) è stata la MitJet a prendere il comando, tagliando per prima il traguardo.



La giornata è proseguita con la Due Ore Autostoriche oltre 1.6, gara in cui ha prevalso la Porsche Carrera RS di Riccardo Rosticci e Stefano Mundi, scattati in seconda posizione alla partenza lanciata. La Porsche Carrera, ha beneficiato della debacle del leader, il duo Mannino - Avara, che ha tenuto la testa della corsa durante la prima ora; di seguito, la Carrera RS poi vincitrice non ha più lasciato la leadership, lasciandosi alle spalle la Porsche 911 SC di Maurizio Fratti e Mauro Cerati e la TVR Griffith 200 di Guerra e Malaguti.

Anche per questa gara i risultati completi per raggruppamento e periodo sono consultabili al link: http://bit.ly/1OMCU8S

:.

La gara finale della giornata, la 100 Miglia riservata alle auto più potenti, ha offerto la vittoria ad un´altra Porsche 911, stavolta la moderna GT3, portata in gara dal duo Angelo Pezzucchi e Camillo Paparelli, che si sono scambiati la guida circa a metà corsa. La vettura di Stoccarda ha tenuto testa per tutta la competizione alla Ferrari 458 Evo dell´umbro Leonardo Baccarelli, in gara in solitaria per tutte le cento miglia da percorrere. Terza sul podio la Porsche Cayman di Enrico Martini.

Anche in questo caso le classifiche di gara complete per classe e cilindrata sono on line: http://bit.ly/1OHWFAh





Alla presenza del sindaco della cittadina di Deruta, Alvaro Verbena, è stato oggi consegnato ai vincitori assoluti della Due Ore e della 100 Miglia di Magione il primo Trofeo della Maiolica - Città di Deruta, segno di collaborazione amicizia tra due eccellenze tutte umbre: si tratta di un piatto di ceramica decorato in tipico stile "Deruta", marchio di qualità riconosciuto dalla comunità europea.



Non è ancora terminato l´anno agonistico 2015 all´Autodromo dell´Umbria: sabato e domenica prossima, infatti, si terrà a Magione la prima edizione della Corsa dei Campioni, evento nazionale dedicato alle auto da corsa nella specialità challenge, slalom e regolarità.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio