UA-9831219-1
07 Agosto 2020
TUTTE LE NEWS

ENES LA FINALE SUL CIRCUITO DI ZOLDER

16-07-2020 11:13 - velocità pista
Castro campione, Dauenhauer agguanta il primo successo
L’americano chiude al secondo posto e diventa il primo campione EuroNASCAR Esports Series
Andre Castro vince il titolo con il secondo posto in una finale vibrante

DF1 Racing guadagna 40 punti nel Teams Championship della NWES

Tobias Dauenhauer conquista la prima vittoria in ENES al Circuit Zolder

Loris Hezemans fuori per incidente dice addio al titolo

Simon Pilate coglie il primo podio in ENES

La prima stagione della ENES è un successo

La stagione 2020 della NWES partirà a Vallelunga, Italia

ZOLDER : Team FJ ha incoronato il primo campione della EuroNASCAR Esports Series sulla versione virtuale del Circuit Zolder, alla conclusione di una emozionante gara finale. Il leader della classifica Andre Castro ha chiuso al secondo posto la Main Event race da 30 minuti dietro a Tobias Dauenhauer e ha conquistato il titolo. Il pilota del team DF1 Racing ha portato 40 punti reali nel Teams Championship alla Chevrolet Camaro #22 per la stagione 2020 della NASCAR Whelen Euro Series.

Dopo aver messo a segno il terzo tempo in qualifica e aver terminato la sua Heat in seconda piazza, Castro è stato autore di una partenza pulita nel Main Event e si è messo nella scia di Dauenhauer dopo la prima curva. Il tedesco aveva bisogno di una vittoria per mantenere, ma Castro sapeva che un podio sarebbe stato sufficiente a mettere il titolo al sicuro. Il 21enne di Chicago non ha preso rischi inutili e ha tagliato il traguardo 1.1 secondi dietro Dauenhauer, diventando il primo campione ENES.

“Faccio calcoli nella mia mente da almeno un paio di settimane,” ha detto Castro dopo la gara. “Mi sono reso presto conto che se fossi andato a podio avrei controllato il mio destino. Ho cercato di fare la pole position soprattutto per partire davanti ed evitare problemi. Non ci sono riuscito e sono partito terzo, ma al via sono riuscito a stare lontano dai guai e tutto è andato per il meglio. E’ fantastico essere il primo campione della storia della ENES ed è divertente esserlo diventato indossando il mio pigiama. Ci sono così tante persone da ringraziare: il mio team, i miei partner e ovviamente l’organizzazione per aver messo in piedi uno show di questo livello.”

Il titolo di Castro consentirà al team DF1 Racing di partire con quaranta punti reali nel Teams Championship nell’imminente stagione 2020 della NWES.

Mi sono reso presto conto che se fossi andato a podio avrei controllato il mio destino. Ho cercato di fare la pole position soprattutto per partire davanti ed evitare problemi. Non ci sono riuscito e sono partito terzo, ma al via sono riuscito “Mi sono reso presto conto che se fossi andato a podio avrei controllato il mio destino. Ho cercato di fare la pole position soprattutto per partire davanti ed evitare problemi. Non ci sono riuscito e sono partito terzo, ma al via sono riuscito a stare lontano dai guai e tutto è andato per il meglio. E’ fantastico essere il primo campione della storia della ENES ed è divertente esserlo diventato indossando il mio pigiama. Ci sono così tante persone da ringraziare: il mio team, i miei partner e ovviamente l’organizzazione per aver messo in piedi uno show di questo livello.”

Il titolo di Castro consentirà al team DF1 Racing di partire con quaranta punti reali nel Teams Championship nell’imminente stagione 2020 della NWES.
“Mi sono reso presto conto che se fossi andato a podio avrei controllato il mio destino. Ho cercato di fare la pole position soprattutto per partire davanti ed evitare problemi. Non ci sono riuscito e sono partito terzo, ma al via sono riuscito a stare lontano dai guai e tutto è andato per il meglio. E’ fantastico essere il primo campione della storia della ENES ed è dive ito a stare lontano dai guai e tutto è andato per il meglio. E’ fantastico essere il primo campione della storia della ENES ed è divertente esserlo diventato indossando il mio pigiama. Ci sono così tante persone da ringraziare: il mio team, i miei partner e ovviamente l’organizzazione per aver messo in piedi uno show di questo livello.”

Il titolo di Castro consentirà al team DF1 Racing di partire con quaranta punti reali nel Teams Championship nell’imminente stagione 2020 della NWES.

Alla vigilia dell’evento di Zolder, il rookie della NWES Tobias Dauenhauer era ancora in lotta per il titolo EN
Alla vigilia dell’evento di Zolder, il rookie della NWES Tobias Dauenhauer era ancora in lotta per il titolo ENES. Avrebbe avuto bisogno di una vittoria e di un po’ di fortuna, ma nonostante il successo si è dovuto accontentare del secondo posto in classifica, portando 35 punti alla Mustan #50 del team Hendriks Motorsport. Il tedesco ha condotto la Main Event race dall’inizio alla fine.

“E’ stata una gran bella gara per me e volevo cogliere un successo in ENES a tutti i costi,” ha detto Dauenhauer, che farà il suo debutto in NWES nella EuroNASCAR 2 a Vallelunga a settembre. “Sono molto felice perché ho fatto il massimo per il team Hendriks Motorsport. La serie è stata perfetta per piloti e sponsor. Voglio ringraziare tutti quelli che hanno lavorato per metterla in piedi in questo momento difficile. Sono nuovo su iRacing e sono felicissimo del secondo posto al termine di questa stagione entusiasmante.

Loris Hezemans, che era arrivato a Zolder al secondo posto in classifica dietro Castro, ha visto le sue speranze di titolo svanire nelle primissime fasi della gara. Uno dei giri di qualifica del campione NWES 2019 è stato annullato e da lì l’evento è stato tutto in salita. Hezemans è rimasto coinvolto in un incidente all’inizio della Main Event race e si è dovuto ritirare, venendo classificato 35esimo.

Dopo aver vinto la sua prima Heat, il rookie del Feed Vict Racing Simon Pilate ha vinto anche il duello con Alon Day per il terzo posto, mettendo a segno il suo primo podio. Alessandro Brigatti ha colto la sua prima top-5 della stagione dietro all’israeliano, che ha terminato la stagione al terzo posto in classifica.

Con il quarto posto in classifica, l’alfiere del team Braxx Racing Bryan Crauwels è stato il miglior team member nella prima stagione della ENES. Il belga ha anche svolto un ruolo chiave nel coordinare lo sviluppo dell’assetto fisso utilizzato nel campionato. Il campione in carica della NWES Hezemans ha chiuso la top-5 a pari merito con il campione 2018 della EuroNASCAR 2 Ulysse Delsaux.

Conclusasi questa prima, entusiasmante avventura su iRacing, la NASCAR Whelen Euro Series ritornerà in pista nella realtà il 12-13 settembre in Italia, con il NASCAR GP di Roma all’Autodromo di Vallelunga.

Nel Teams Championship, la Chevrolet Camaaro #22 DF1 Racing inizierà la stagione con 40 punti, la Ford Mustang #50 Hendriks Motorsport con 35 punti, seguita dalla Camaro #24 PK Carsport con 34. La Mustang #78 Braxx Racing e la Camaro #10 RDV Competition seguono con 33 e 32 punti. Le vetture di Feed Vict Racing (#8 Camaro), Not Only Motorsport (#89 Camaro), DF1 Racing (#23 Camaro), Hendriks Motorsport (#18 Mustang) e 42 Racing (#42 Mustang) chiudono la top-10.
Documenti allegati
Dimensione: 910,88 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio