20 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

FIRENZE GRANDI FESTEGGIAMENTI DELLA ROSSA PER IL 1000° GRAN PREMIO

10-09-2020 09:48 - Formula 1
Il giovedì del 1000° Gran Premio della Scuderia Ferrari in Formula 1 ha visto Charles Leclerc e Sebastian Vettel grandi protagonisti. I due sono arrivati all'Autodromo del Mugello poco dopo le nove del mattino e sono scesi subito in pista per una prima presa di contatto con i 5.245 metri del circuito toscano. Entrambi hanno voluto percorrere a piedi il tracciato per analizzare a fondo le caratteristiche dell'asfalto e provare a immaginare le situazioni che si troveranno di fronte a partire da domani, quando si caleranno in abitacolo per le prime prove libere. Proprio dal Mugello dopo il lockdown era ripartita la stagione del team di Maranello, quando martedì 23 giugno Charles e Seb si erano alternati al volante di una SF71H del 2018 in una giornata dedicata a riprendere confidenza con le monoposto di Formula 1.

Con i media. A metà pomeriggio, come di consueto, Leclerc e Vettel sono stati chiamati a incontrare la stampa nella conferenza stampa FIA. Il primo a parlare è stato Charles, cui è stato chiesto del suo stato di forma dopo l'incidente di Monza: “Già lunedì stavo perfettamente, ma per togliermi ogni dubbio mi sono sottoposto a una ulteriore serie di controlli lunedì a Monaco che hanno confermato che era tutto in ordine”, ha detto il monegasco che si è poi concentrato sul Gran Premio di domenica. “Ho la sensazione che qui potremo essere più competitivi rispetto alle ultime due gare e non vedo l'ora di poter scendere in pista per vedere se il cronometro confermerà il livello di competitività che mi attendo”, ha concluso.

Massimo impegno. Anche Sebastian, del quale si è avuta oggi la conferma che sarà in Formula 1 anche in futuro, si è detto desideroso di scendere in pista: “Il tracciato è molto bello e quando ho avuto modo di guidarci mi sono sempre divertito. Credo sia la location perfetta per la gara numero 1000 della storia della nostra squadra. È vero, nella prossima stagione sarò con un altro team ma sono molto legato alla Ferrari e posso assicurare che darò il massimo fino in fondo per aiutare la Scuderia in questa stagione”.

Pezzi unici. Entrambi i piloti nel weekend scenderanno in pista con caschi speciali creati per l'occasione, come del resto diverse dal solito saranno le loro tute e il colore della SF1000, tornata al tonalità delle origini, l'amaranto della 125 S, la prima vettura in assoluto, e delle 125 F1 che furono le prime monoposto a scrivere la storia della Casa di Maranello nella massima categoria automobilistica.

Hot laps. Nell'ambito di questo fine settimana speciale, nel tardo pomeriggio, Charles e Seb hanno anche avuto a disposizione una SF90 Stradale alla guida della quale si sono alternati godendosi la potenza della vettura sullo spettacolare tracciato del Mugello. Si è trattato del primo momento Ferrari di un weekend che sarà dominato dalle celebrazioni per il GP numero 1000. Sabato, dopo le qualifiche, i piloti e il Team Principal si trasferiranno in Piazza della Signoria a Firenze per una serata speciale. Domenica, invece, prima del via della corsa, la Ferrari più vincente della storia, la F2004 con la quale Michael Schumacher conquistò il suo settimo e ultimo titolo (il quinto con la Scuderia), tornerà in pista con la volante il figlio d'arte, nonché pilota della Ferrari Driver Academy, Mick Schumacher, attualmente secondo nel campionato di Formula 2, che sfoggerà a propria volta un casco celebrativo per l'occasione.

Programma. Domani intanto per la prima volta alle ore 11 CET le vetture di Formula 1 scenderanno in pista per il turno inaugurale di prove libere del Gran Premio della Toscana – Ferrari 1000. I secondi 90 minuti inizieranno alle 15, mentre la terza e ultima sessione andrà in scena alle 12 di sabato. Le qualifiche come di consueto scatteranno tre ore più tardi mentre la corsa prenderà il via domenica 13 settembre alle 15.10.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio