20 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

FLORIOPOLI - CERDA : SUCCESSO PER RIOLO CON LA PORSCHE 911 SC

22-05-2016 18:21 - velocità salita
TOTO RIOLO
TOTO RIOLO
Successo in casa per il co organizzatore della due giorni motoristica palermitana sulla 911di 4° Raggruppamento. Tutto Porsche il podio ipotetico con Sandro Filippone sulla 911 di Stoccarda di 3° Raggruppamento e Claudio La Franca sulla Carrera di 2° Raggruppamento. A Guagliardo sulla 911 S il 1° Raggruppamento. Tra le moderne affermazione nissena con MIccichè su Radical SR4


Totò Riolo su Porsche 911 SC di 4° Raggruppamento preparata dal Team Guagliardo ha vinto in casa la 2^ Floriopoli - Cerda. La due giorni palermitana articolata sulla cronoscalata per autostoriche e sullo Slalom che si è corso sabato 21 maggio, vinto da Giuseppe Castiglione su Radical Pro Sport, è stata organizzata dall´Automobile Club Palermo e Team Palikè, in collaborazione con la cerdese Targa Racing Club. Riolo ha dominato la scena sin dalle prove della mattinata e poi ha sferrato l´attacco decisivo con due belle e costanti salite di gara, aggiudicandosi il miglior tempo in 3´14"00 della seconda, in perfetta sintonia con la vettura di Stoccarda messa a disposizione dal sodalizio siculo lombardo coordinato da Mimmo Guagliardo. Secondo tempo in ordine assoluto sugli insidiosi 6190 metri di scivoloso tracciato che uniscono le leggendarie tribune di Floriopoli all´abitato di Cerda, al vincitore del 3° Raggruppamento il palermitano Sandro Filippone al volante della Porsche 911 SC, adattata alle salite dalle regolazioni rally dopo la 100th Targa Florio, con cui ha attaccato in gara dopo due attente manche di prova. Vittoria in 2° raggruppamento e terza piazza sull´ipotetico podio assoluto il palermitano Claudio La Franca, che sulla Porsche Carrera ha chiuso con una bella prestazione ottimizzata dopo qualche regolazione che ha seguito le salite di prova.


Il 1° Raggruppamento porta il sigillo del forte driver e preparatore palermitano Domenico Guagliardo che con il settimo tempo in ordine generale ha testato in gara la versione 911 S della Cavallina di Stoccarda, appena rivisitata. Sfortuna per Ciro Barbaccia, secondo nella prima manche con l´Osella PA6/9, poi fermo per noie elettriche, fuori gioco anche Andrea Barbaccia su Paganucci per una toccata nella prima salita e Raffaele Picciurro su Porsche.


Tra le auto moderne ammesse al via successo del giovane nisseno Salvatore MIccichè sulla biposto Radical SR4 spinta da motore Suzuki, nonostante i problemi alla trasmissione accusati sin dalla gara di slalom.


-"Non potevo mancare alla gara di casa di cui sono anche co organizzatore con Targa Racing Club - ha commentato Riolo - di questa ottima Porsche preparata da Guagliardo ho apprezzato particolarmente la frenata e l´efficacia dell´assetto. Vincere da grande emozione, ma in casa è una sensazione unica"-.

-"E´ la prima gara che facevo con questa Porsche in versione salita, abbimo dovuto adeguarla alla gara dopo aver corso solo nei rally. Sono molto contento del risultato" - è stato il commento di Filippone.

-"Abbiamo fatto delle regolazioni dopo le prove che ci hanno permesso di attaccare in gara, centrando l´ottimo risultato di categoria" - è stato il commento di La Franca.
Guagliardo non ha lasciato spazio alla concorrenza in 1° raggruppamento confermando ogni scelta effettuata sulla vettura dopo le prove. Sul podio di categoria anche il poliedrico Marco Savioli in gara con la BMW 2002 di classe T2000 con il motore appena rivisitato, con cui ha realizzato il 10° tempo assoluto. Terza piazza per il nisseno Marcello Certisi sulla piccola Morris Mini Cooper di classe T1300.


Tornando alla top ten ipotetica della gara il podio di 3° Raggruppamento si è completato con la 4^ e 5^ posizione generale a favore dell´esperto e sempre combattivo Natale Mannino e del rallista Maurizio Plano da poco tornato al volante in occasione della recente 100th Targa Florio, che nella seconda salita ha scavalcato Giuseppe Trinca, tutti sulle Porsche 911 SC. All´ottavo posto l´arrembante preparatore messinese Salvatore Caristi con l´agile Fiat 128 di classe silhouette 1300 di 3° raggruppamento. Nono posto in rimonta per un altro esperto palermitano come Pipo Savoca secondo di classe GTS 2000 con l´ammirata e spettacolare Renault 5 Turbo. In 4° Raggruppamento hanno completato il podio due Lucchini SN Alfa Romeo, quella di Manlio Munafò, che ha accusato un fondo eccessivamente scivoloso, davanti alla gemella di Sebastiano Fisichella.
Tra le auto moderne alle spalle del vincitore Miccichè, sul podio è salito anche un altro giovane di Termini Imerese, Antonino Rotolo sulla Gloria CP8 con motore Suzuki da 1000 cc, impegnato a trovare il miglior feeling con l´assetto sul difficile tracciato. Terza piazza con brillante ed aggressiva prestazione per l´esperto rallista di lungo corso Antonio Stagno che ha usato al meglio l´alto potenziale della Porsche 997 di gruppo GT.


Classifica di Raggruppamento Floriopoli - Cerda: 4° Raggruppamento 1. Riolo (Porsche 911 SC) in 6´28"91; 2 Munafò (Lucchini SN) a 1´00"02; 3 Fisichella (Lucchini SN) a 1´38"82. 2° Raggruppamento 1 La Franca (Porsche carrera RS) in 6´49"88; 2 Lombardo (Porsche Carrera RS) a 1´08"23; 3 Buscemi (Alfa Romeo GT AM) a 1´27"13. 3° Raggruppamento 1 S. Filippone (Porsche 911 SC) in 6´49"15; 2 Mannino (Porsche 911 SC) a 5"58; 3 Plano (Porsche 911 SC) a 5"97.1° Raggruppamento 1 Guagliardo (Porsche 911 S) in 7´05"91; 2 Savioli (BMW 2002) a 13"80; 3 Certisi Morris Mini Cooper a 59"19.

Top Five vetture moderne: 1 Miccichè (Radical SR4) in 6´18"87; 2 Rotolo (Gloria CP8) a 11"45; 3 Stagno (Porsche 997) a 14"79.

Top five Slalom Floriopoli - Cerda: Castiglione (Radical Prosport) punti 127,40Tempo 2´07"40 ; 2. Raiti (Osella PA 21/S) a 2"26 ; 3. Incammisa (Radical SR4) a 9"39; 4. Prestianni (VST Kawasaki) a 14"08; 5. Miccichè (Radical SR4) a 14"23.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio