24 Settembre 2020

GREEN HYBRID CUP: A MISANO VITTORIE PER BRIOSCHI E VEGLIA

07-05-2013 15:55 - energie alternative / eco race
Green Hybrid Cup 2013 - Gara di Misano
Green Hybrid Cup 2013 - Gara di Misano
Il giovane debuttante torinese guida la classifica assoluta


Riparte dal Misano Wolrd Circuit Marco Simoncelli l´edizione 2013 del Green Hybrid Cup, campionato monomarca riservato alle Kia Venga 1.6 ad alimentazione ibrida a GPL, organizzato da BRC azienda leader nella produzione di impianti GPL e Metano per autotrazione. Il trofeo si fregia delle titolazioni di Campionato Italiano delle Energie Alternative ACI-CSAI e Serie Internazionale Fia.

II giovane pilota torinese Lorenzo Veglia è il protagonista assoluto del weekend. Nella giornata di sabato conquista infatti la pole position con il tempo di 2´11.943 davanti a Marco Brioschi, Alessandra Brena e al siciliano Giuseppe Gulizia. Jimmy Ghione, campione italiano in carica, segna il quinto tempo davanti ad Andrea Portatadino. Settimo tempo assoluto per l´esperto Arturo Merzario.

E´ comunque un ottimo Marco Brioschi a trionfare in gara 1. Il driver lombardo usa la sua più consolidata familiarità con le Kia Venga 1.6 ed attacca a metà gara il giovane esordiente Lorenzo Veglia, partito molto bene dalla pole e secondo al traguardo. Terza piazza per il campione in carica Jimmy Ghione, rimontato immediatamente dalla quinta piazza ed attento a contenere gli inseguitori.
Ottima anche la gara dell´esperto Arturo Merzario che chiude al quarto posto, riuscendo con la sua esperienza a difendersi più volte dagli attacchi della giovane Alessandra Brena.

Raffica di emozioni in gara 2 corsa su fondo umido, con vittoria di Lorenzo Veglia.
Il pilota torinese, partito dalla quarta fila, è stato dapprima bravo ad approfittare della bagarre in cui sono state coinvolte diverse vetture alla curva del Carro e poi a difendersi, a suon di contro sterzi, dagli attacchi di Alessandra Brena, la giovane bergamasca che ha cercato in ogni modo l´assalto alla vetta. Terzo un altro Junior, il laziale Jacopo Lombardelli, che passato in testa al via, ha ceduto il passo ai due arrembanti avversari alla sua prima volta sul bagnato.
Il campione in carica Jimmy Ghione, anche lui coinvolto nell´agguerrita lotta fra le Venga, si è dovuto accontentare dell´undicesima piazza, mentre gli esperti Paolo Strabello e Alberto Carobbio hanno chiuso gara 2 rispettivamente al quarto e quinto posto.
Le gare di Misano hanno messo in evidenza l´efficienza delle auto alimentate a gpl e l´ottima funzionalità del sistema ibrido implementato in questa stagione, che dona alle auto una potenza supplementare di 25 CV.
Prossimo appuntamento con il Green Hybrid Cup il 18 e 19 Maggio sul circuito Daniel Bonara in Franciacorta.


Classifica Gara 1

1 Marco Brioschi 10 giri in 22:16.624
2 Lorenzo Veglia a 2.424
3 Jimmy Ghione a 13.051
4 Arturo Merzario a 14.934
5 Andrea Portatadino a 15.053
6 Jacopo Lombardelli a 16.734
7 Paolo Strabello a 25.077
8 Fulvio Maria Ballabio a 26.977
9 Mario Beltrami a 28.746
10 Alessandra Brena a 43.208
11 Paolo Palanti a 44.327
12 Alberto Carobbio a 1 giro
Rit Giuseppe Gulizia a 4 giri
Rit Luca Danese a 5 giri
Rit Paolo Gnemmi a 6 giri

Classifica Gara 2
1 Lorenzo Veglia giri 9 in 23:38.241
2 Alessandra Brena a 0.510
3 Jacopo Lombardelli a 6.216
4 Paolo Strabello a 9.763
5 Alberto Carobbio a 10.800
6 Paolo Gnemmi a 15.576
7 Fulvio Maria Ballabio a 22.789
8 Luca Danese a 27.728
9 Marco Brioschi a 33.216
10 Mario Beltrami a 53.945
11 Jimmy Ghione a 18.362
Rit: Andrea Portatadino
Rit: Arturo Merzario
Rit: Giuseppe Pulizia
Rit: Paolo Palanti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio