05 Dicembre 2020
TUTTE LE NEWS

IL RALLY "VALDINIEVOLE" PRONTO ALLO START CON 92 ISCRITTI:

06-05-2016 11:14 - rally regionali / zone
ARTINO
ARTINO
SI PROSPETTA IL "DERBY" ARTINO-TOGNOZZI
Successo di adesioni alla gara del Jolly Racing Team, che ha visto un incremento di adesioni del 20% rispetto alla passata edizione, conferma della validità della proposta offerta.

Per il successo si prevede già un acceso "derby" tra due grandi interpreti locali, il giovane Artino, vincitore dell´edizione 2015 e l´esperto Tognozzi, recordman di allori, con otto vittorie.

Oltre novanta chilometri di prove speciali, una nuova "piesse" a Lamporecchio, confermata la "Larciano" ed il resto del tracciato punteggiato da prove "storiche", faranno dell´edizione numero 32 della gara, un evento di grande effetto.

Confermate le validità, oltre che per il Campionato Regionale ACI Sport, anche per l´Open Rally, per il Trofeo ACI Lucca e per il monomarca Renault Twingo.



Larciano (Pistoia), 05 maggio 2016 - Grande soddisfazione, per Jolly Racing Team, nello stilare l´elenco iscritti della 32^ edizione del Rally della Valdinievole, in programma questo fine settimana, organizzato con la collaborazione dell´ACI Pistoia.

La gara, dai 74 iscritti della passata edizione ha fatto un notevole balzo in avanti, con i 92 proposti quest´anno, incremento quindi del 20%, segno che la proposta fatta su format e percorso ha riscosso notevoli consensi da piloti e squadre.

Sarà dunque un evento decisamente ricco di effetti speciali, con oltre 90 chilometri di distanza competitiva (10 prove speciale in totale), sicuramente uno dei cardini del neonato Campionato Regionale ACI SPORT, nonché dell´Open Rally, del Trofeo ACI Lucca e del Trofeo monomarca Renault Twingo.



LE NOVITA´

Il percorso è stato arricchito di una nuova prova speciale, la "San Baronto" (Km. 9,680), nata dalla volontà dell´Amministrazione Comunale di Lamporecchio che, dopo aver visto il successo dello scorso anno registrato con la prova speciale allestita nel pieno centro di Larciano, ha voluto proporre agli sportivi un evento simile anche sul proprio territorio.

Questa prova, quasi dieci chilometri, si correrà su un solo passaggio, partendo dal centro di Lamporecchio e, salendo verso la località Fornello, si sviluppa su sede piuttosto stretta e molto impegnativa con tornantini, dossi spettacolari e repentini cambi di direzione: quattro chilometri difficili da interpretare e molto insidiosi, mentre la rimanente parte della prova seguirà un tracciato percorso oltre 15 anni fa da altri rally, in falsopiano, sede larga, curve veloci ma difficili, per terminare in località San Baronto.

Ma la "voglia" di rally e la collaborazione con Lamporecchio non si limiterà al solo tratto cronometrato: sia il primo riordino, sia quello notturno, avranno luogo nel centro di fronte alla sede Comunale.

Rimarrà poi la classica "Larciano"(Km.7,130), che sarà ripetuta due volte. Entrambe le prove saranno disputate dal pomeriggio (partenza ore 18,00) di sabato 7 maggio mentre la restante parte della competizione avrà luogo l´indomani, domenica 8 maggio. Vi saranno altre sette prove speciali, con arrivo a Larciano dalle ore 17,00.

Le "piesse" della domenica ricalcheranno quelle del 2015, quindi sarà un tracciato ricavato dalla tradizione della gara, con la "Vellano" (Km.8,100 da ripetere tre volte), la "Stiappa" (Km. 14,190, la più lunga della gara da ripetere due volte) e la "Buggiano" (Km. 8,950, da ripetere per due volte).

Previsto anche lo Shakedown, al mattino di sabato 7 maggio, sul tratto iniziale della P.S. "Larciano" dalle ore 9,00 alle 14,30.



I MOTIVI SPORTIVI: IL DERBY ARTINO-TOGNOZZI

Luca Artino, numero uno sulle fiancate della nuovissima Skoda Fabia R5 e Gabriele Tognozzi, numero tre sulle portiere della più datata Peugeot 207 S2000. Il primo, giovane driver di Lamporecchio, vincitore lo scorso anno e vincitore anche del recente Rally al Ciocco nella parte "regionale", è "carico" per cercare di far suo il bis, sia in gara che per la stagione. Tognozzi è reduce da un avvio stagionale sfortunato e vuole rifarsi nella gara il cui albo d´oro lo vede ancora quale "recordman" di successi, ben otto. Sarà certamente questo, il leit motiv del confronto sul campo, con un occhio di riguardo da prestare al veneto di Asiago Eddie Sciessere, neo acquisto della Jolly Racing Team, al via anche lui con una Peugeot 207 S2000. Sciessere pagherà certamente il fatto di non conoscere il percorso ed oltre a lui ci sarà prestare attenzione alla Subaru Impreza R4 dello spezzino Giuseppe Iacomini, sempre cattivo cliente per chi pensa in grande. IL fiorentino Marco Cavalieri, presenza costante, in questa gara, sarà al via con uan Citroen DS3 R5 e da seguire sarà anche il rientro d Massimiliano Danesi (Mitsubishi Lancer Evo IX gr. N), da alcune stagioni praticamente fermo. Il marlianese punterà al successo tra le vetture derivate dalla serie, confrontandosi con il pistoiese Marco Casipoli, al via con una vettura analoga e sicuramente vorrà dire la sua anche l´inossidabile Mauro Lenci, con la sempre affascinante Peugeot 306 Maxi Kit.

Per il successo tra le "due ruote motrici" si pongono in lizza il livornese Roberto Tucci (Renault Clio S1600), i follonichesi Emanuel Forieri (Renault Clio S1600), e Alessio Santini (Renault Clio Williams), oltre al lucchese Gabriele Lucchesi (Renault Clio S1600), peraltro vincitore della gara nel 2010 e 2013. Pensano ad un piazzamento d´effetto anche Simone Lenzi (Renault Clio R3), Massimiliano Giannini, che torna sulla Citroen C2 ed anche l´altro lucchese Luca Pierotti, con una Peugeot 208 R2.

Tutta da vedere la prestazione che vorrà offrire il giovane versiliese Michele Pardini, alle prime esperienze con una Renault Clio Rs Gruppo N. Pardini è un "Under 23" ed oltre alle sue performance ci sarà da ammirare quelle di altre giovani leve, ben cinque, infatti sono gli equipaggi (pilota e copilota) giovanissimi al via (Giannini-Fratta, Buralli-Martinelli, Pieroni-Lelli e Friz Sarti), ed oltre a loro, vi è anche il pistoiese Matteo Ciolli, però affiancato da un copilota "over". Tre, infine, gli equipaggi femminili, con l´esperta lucchese Luciana Bandini che parte con i favori del pronostico con una Renault Clio Williams, opposta alle conterranee "Kat 7"(Renault Clio RS) e Giulia Serafini (Peugeot 106).



IL CAMPIONATO REGIONALE

Dopo la disputa dei rally a più alto coefficiente (Ciocco, Liburna Terra e Rally Elba, validi per i Campionati maggiori nazionali), nonostante la presenza di numerosi concorrenti di livello nazionale, la classifica assoluta e quella di classe R3 sono state conquistate da equipaggi toscani. Nello specifico, dopo il Rallye Elba della settimana passata sono adesso al comando della classifica del Campionato Regionale Aci Sport gli elbani Francesco Bettini – Luca Acri ed Andrea Volpi – Simone Scalabrini. Adesso, a partire dal "Valdinievole", poi "Abeti" e "Val di Cecina" il Campionato Regionale prenderà una sua prima configurazione più definitiva, rilanciando gli equipaggi toscani alla conquista delle varie classifiche.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio