UA-9831219-1
12 Luglio 2020
TUTTE LE NEWS

IMPRENDIBILE FAGGIOLI SU OSELLA CONQUISTA LA 44a VERZEGNIS - SELLA CHIANZUTAN.

27-05-2013 14:39 - velocità salita
SIMONE FAGGIOLI
SIMONE FAGGIOLI
Il pilota fiorentino sulla FA 30 Zyek imprendibile alla seconda prova di Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Nord. Podio tutto tricolore con Merli secondo sulla nuova Osella PA 2000 e Michele Fattorini con la Lola. Meteo incerto per l´intero week end friulano

Verzegnis (UD), 26 maggio 2013. Simone Faggioli su Osella FA 30 Zytek ha dominato la 44^ Verzegnis - Sella Chianzutan, la seconda prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Zona Centro Nord valida anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord oltre ad avere validità FIA International Hill Climb Challenge, FIA European Hill Climb Cup, Campionato Austriaco, Campionato Sloveno, Trofeo Triveneto/Slovenia e Campionato Friuli Venezia Giulia. Intenso ed efficace il lavoro dei commissari di percorso e dello staff di direzione, coordinati dal Direttore di Gara Flavio Candoni.

Il sette volte Campione Italiano e tre volte europeo portacolori Best Lap, ha iniziato la sua cavalcata trionfale durante le prove ufficiali, quando ha immediatamente individuato le migliori regolazioni per la sua imprendibile prototipo monoposto di gruppo E2/M sul fondo bagnato. In gara 1 il fiorentino ha fermato il cronometro sull´eccellente 2´28"28 migliorando con il 2´27"78 di gara 2. -"Vincere in condizioni così impegnative è una soddisfazione particolare - ha dichiarato Faggioli - è un importante segno che il lavoro di squadra è sempre perfetto ed abbiamo trovato immediatamente le migliori soluzioni in ogni condizione"-.

Seconda piazza in crescendo per il trentino di Vimotorsport Christian Merli al volante della nuova e già protagonista Osella PA 2000, immediatamente risolti i problemi che avevano fatto ammutolire la biposto di gruppo E2/B durante la prima salita di prove. Enzo Osella ha seguito personalmente in ogni momento il week end della nuova biposto in piena fase di sviluppo. Terzo sul podio il giovanissimo e sempre più convincente Michele Fattorini sempre più in confidenza con la Lola Zytek di F.3000, che ha recuperato in fretta la sua grinta sul fondo asciutto in una corsa di allenamento in vista delle prossime gare di Zona Centro Sud. -"Lo sviluppo della nuova Pa 2000 continua in modo proficuo - ha affermato Merli - abbiamo ottenuto una buona prestazione, segno che la vettura dispone di un eccellente potenziale"-. -"Ho disputato questa gara per migliorare il feeling con la monoposto - sono state le parole di Fattorini - l´occasione è stata importante per misurarmi con gli avversari che poi spero di incontrare in finale"-.



Solo quarta piazza per il primo dei piloti in arrivo da oltreconfine, il ceco Janik Vaclav su Lola Zytek, seguito dalla versione B06 della monoposto F.3000 dell´austriaco Hermann Waldy. Con la sesta piazza assoluta e la terza di C.I.V.M. Nord, è il sardo dell´Ateneo Omar Magliona a prendere saldamente la leadership di gruppo CN, grazie ad una perfetta intesa con l´Osella PA 21/S EVO Honda. -"Sono contento di aver ritrovato in fretta l´intesa perfetta con la mia biposto - ha detto Magliona - mi sono tolto in fretta la ruggine di dosso ed ho guadagnato dei punti importanti per il campionato in condizioni decisamente impegnative"-. Settima piazza per il trentino Diego Degasperi, in confidenza crescente con la potente Osella FA 30 Zytek, impegnativa monoposto ancora da capire. Settimo in rimonta il trentino Adolfo Bottura sulla Lola Zytek, molto incisivo sul fondo asciutto. Eccellente ottavo posto e successo nell´affollato e combattuto gruppo E1 per Fulvio Giuliani partito decisamente all´attacco con la sua Lancia Delta EVO, dopo alcune regolazioni migliorate in prova, il bolognese ha attaccato in gara 1 portandosi nettamente in testa al gruppo. Top ten completata seguito dalla ammirata dalla Dallara F. Indy dell´austriaco Hubert Galli.



Tra le monoposto in classe 2000 affermazione per il trentino Gino Pedrotti sempre più agile sulla Tatuus F. Master, mentre in classe 1600 deciso successo ed ottima prestazione per un altro trentino di Realmotorsport Franco Bertò, molto soddisfatto dalle regolazioni della sua Tatuus F. Master. In gruppo GT il pilota di casa portacolori della Forum Julii Historic Gianni Di Fant ha vinto staccando gli avversari con la Porsche GT3 Cup, ma a portare un buon bottino di punti tricolori a casa ci ha pensato il padovano di Superchallenge Roberto Ragazzi, molto efficace al volante della Ferrari F458, con cui ha preceduto la Porsche 997 dello sloveno Prek, protagonista delle prove. Sempre in gruppo E1 in classe 2000 successo per Roberto Boscariol su Renault New Clio Cup, tallonato dal pesarese Ferdinando Cimarelli, che ha portato ad un ottimo debutto l´Alfa 156 - Scuderia Catria che cura in proprio. Tra le cilindrate fino a 1600 cc successo per il tedesco di Calabria Egidio Pisano con la Golf, mentre per il tricolore ieno di punti di classe al veneto Tiziano Turrin su Peugeot 106, seguito dal corregionale Luca Gaetani su Citroen C2, all´esordio stagionale. Colpo di scena in gruppo A quando si è fermato sul tracciato l´altoatesino Rudi Bicciato, vincitore di gara 1 con la Mitsubishi Lancer EVO, sulla quale il pluricampione ha lamentato qualche noia al motore. Si è imposto l´austriaco Wiedenhofer anche lui su Mitsubishi e secondo in gara 1. In classe 2000 Antonello Matiz su Peuugeot 207 S2000 ha ottenuto la miglior prestazione e seconda di gruppo, davanti al triestino Paolo Parlato in buona e crescente intesa con la nuova Renault New Clio con la quale è salito sul podio di gruppo e si era già bene espresso in prova. Buona affermazione tra le 1600 per il veneto Michele Mancin sulla perfetta Citroen Saxo.



In gruppo N duello di vertice tra Mittsubishi Lancer EVO, l´altoatesino della Scuderia Mendola ha risposto con il miglior tempo ed il successo assoluto all´acuto del friulano Michele Buiatti su Mitsubishi Lancer EVO in gara 1 Buiatti, ancora in fase di perfezionamento sulla vettura con la quale ha esordito solo nella gara di casa, dove ha ammesso un eccesso di irruenza in gara 2, mentre Hafner al ritorno in salita ha bissato il successo di Iglesias grazie usando l´esperienza maturata in pista. Podio completato dal salernitano della Rubicone Corse e protagonista della Zona Centro Sud Giovanni Del Prete, tornato in ottima forma nella gara d´allenamento per lui sulla Mitsubishi Lancer EVO, con cui ha sopravanzato in gara 2 l´austriaco Hozler, anche lui su Mitsubishi. In classe 2000 successo per l´esperto Ivano Cenedese al volante dell´Honda Civic Type-R, mentre tra le 1600 supremazia del piemontese Giovanni Regis sempre in ottima sintonia con la Peugeot 106 1.6 16V, con cui ha animato un appassionante duello con la gemella del veneto Fabrizio Vettorel. Tra le Racing Start successo assoluto e tra le aspirate, per il veneto Michele Ghirardo in estemporanea sulla Honda Integra con cui si è perfettamente trovato a proprio agio sul percorso carnico. Il bresciano Nicola Novaglio ha ottenuto il secondo tempo ma ha vinto nella categoria riservata ai motori turbo con la MINI Cooper S, precedendo il bergamasco Mario Tacchini su Opel Corsa OPC Turbo.



Classifica dei primi 10: 1. Faggioli (Osella FA 30 Zytek) in 4´56"06; 2. Merli (Osella PA 2000), a 10"41; 3. M. Fattorini (Lola Zytek) a 22"04; 4. Vaclav (Lola 02 Zytek) a 29"11; 5. Waldy (Lola B02) a 34"24; 6. Magliona (Osella PA 21/S EVO Honda) a 34"59; 7. Degasperi (Osella FA 30 Zytek) a 37"61; 8. Bottura (Lola Zytek) a 44"68; 9. Giuliani (Lancia Delta EVO) a 49"96; 10. Capucci (Osella PA 21/S Honda) a 50"36.

Classifica di gruppo E2/M: 1. Faggioli (Osella FA 30 Zytek) in 4´56"06; 2. Fattorini (Lola B02 Zytek) a 22"04; 3. Vaclav (Lola B02 Zytek) a 29"11; 4. Waldy (Lola B06) a 34"24; 5. Degasperi (Osella FA 30 Zytek) a 37"61.

Gruppo E2/B: 1. Merli (Osella PA 2000) in 5´06"47; 2. Treschl (Prosport LM) a 2´07"16.

Gruppo CN: 1. Magliona (Osella PA 21/S EVO Honda) in 5´30"65; 2. Capucci (Osella PA 21/S Honda) a 16"23; 3. Manzoni (Osella PA 21/S) a 20"57; 4. Lanfranco (Osella PA 21/S Honda) a 47"44; 5. Venturi (Elia Avrio) a 49"56.

Gruppo GT: 1. Di Fant (Porsche GT3 Cup) in 5´58"53; 2. Ragazzi (Ferrari F458) a 10"14; 3. Prek (Porsche 997) a 22"48; 4. Parrino (Porsche 997) a 26"39; 5. Jarach (Ferrari F430) a 33"10.

Gruppo E1: 1. Giuliani (Lancia Delta EVO) i 5´46"02; 2. Pregartner (Porsche 911) a 5"65; 3. Pailer (Lancia Delta Integrale) a 9"73; 4. Jelinek (Subaru Impreza) a 15"62; 5. Werner (Audi S2R Quattro) a 25"78.

Gruppo A: 1. Weidenhofer (Mitsubishi Lancer EVO) in 6´17"68; 2. Matiz (Peugeot 207 S2000) a 11"92; 3. Parlato (Renault New Clio) a 21"18; 4. Mancin (Citroen Saxo ) a 22"69; 5. De Luca (Peugeot 306) a 32"02.

Gruppo N: 1. Hafner (Mitsubishi Laner EVO) in 6´19"93; 2. Buiatti (Mitsubishi Lancer EVO) a 1"07; 3. Del Prete (Mitsubishi lancer EVO) a 2"70; 4. Hozler (Mitsubishi lancer EVO) a 4"93; 5. Cenedese (Honda Civic Type-R) a 21"30.

Gruppo Racing Start: 1. Ghirardo (Honda Integra) in 7´00"89; 2. Novaglio (MINI Cooper S) a 1"43; 3. Tacchini (Opel Corsa OPC) a 12"29; 4. Cappello (Citroen Saxo VTS) a 39"60.



Calendario Campionato Italiano Velocità Montagna 2013 zona Centro Nord: 5 maggio, 29^ Iglesias - Sant´Angelo; 26 maggio, 44^ Verzegnis - Sella Chianzutan; 14 giugno, 41^ Pieve santo Stefano - Passo dello Spino; 6 luglio, 63^ Trento - Bondone; 25 agosto, 48° Trofeo Luigi Fagioli;

Finali: 1 settembre, 41^ Rieti - Terminillo 49^ Coppa Bruno Carotti; 15 settembre, 59^ Coppa Nissena; 29 settembre, 31^ Pedavena - Croce D´Aune.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account