UA-9831219-1
11 Luglio 2020

LUCCHESI-GHILARDI BISSANO AL RALLY COPPA CITTA´ DI LUCCA

21-07-2013 22:41 - rally regionali / coppa italia
lucchesi - ghilardi
lucchesi - ghilardi
MICHELINI-PERNA PERDONO DUE MINUTI PER UNA TOCCATA NELLE BATTUTE INIZIALI E SONO COSTRETTI AD UNA RIMONTA FURIOSA FINO ALLA PIAZZA D´ONORE. TERZA PIAZZA PER GADDINI-INNOCENTI CHE IMPATTANO LO STESSO TEMPO FINALE CON IL CAMPIONE IN CARICA DEL CHALLENGE SIMONETTI-MANFREDI .Lucca, 21 luglio 2013Una gara dove i pronostici erano riposti tra le due Peugeot 207 Super 2000 affidate al duo Lucchesi-Ghilardi e Michelini-Perna e che sono stati rispettati essendo stati i due gli attori principali della manifestazione organizzata dalla scuderia Balestrero di Lucca. Inizia forte Michelini mentre è in difficoltà Lucchesi per noie al motore; sull´attesa prova di Cune (la numero 2), straboccante di pubblico, Michelini tocca il posteriore e lascia sul campo quasi due minuti. Lucchesi riesce a risolvere il problema sostituendo le candele e quindi, forte del vantaggio sul diretto avversario, mantiene la testa della gara portando a tre le vittorie e consecutive della corrente stagione senza rischiare più di tanto.Alle spalle del duo della TRS con la usuale Peugeot 207 Super2000 quindi la vettura gemella di Michelini portacolori della Movisport ; mentre bagarre fino all´ultimo metro tra le due Renault Clio R3 di Gaddini-Innocenti e Simonetti-Manfredi giunti addirittura con lo stesso tempo globale e classificati nell´ordine utilizzando la prova discriminante. Ottimo quinto posto i veronesi Fiocco-Gaspari con la sempre efficiente Renault Clio Williams che hanno preceduto il rientrante Pierotti-Milli all´esordio con la Citroen DS3 attardato nelle fasi iniziali per lo spegnimento del motore della vettura alla insidiosa inversione della prova di Cune. Villa-Piazzini hanno colto così la settima piazza assoluta con la Renault Clio Williams precedendo Giannecchini-Acri autori di un ottimo inizio per poi arretrare in classifica nel finale per un calo fisico. Chiudono i top ten il sempre veloce Giannini-Tredici con la piccola Citroen C2 e Lombardi-Vecoli invece con la Renault Clio RS.Di poco sotto i top ten Panzani-Grilli con la Renault Twingo i quali con questo risultato si aggiudicano con una gara d´anticipo il Trofeo Twingo oltre a ritornare in lizza per il Challenge.In gara anche il senatore Andrea Marcucci che dopo ben dieci anni di assenza al Coppa Città di Lucca si è presentato con una Renault Clio S1600 difendendosi da vero gentleman driver e cogliendo una "onorevole" seconda piazza di classe.Una cornice di ordinato pubblico ha accompagnato tutta la manifestazione fin dalla partenza nel contesto favoloso delle Antiche Mura di Lucca che proprio quest´anno festeggia cinquecento anni e che ha visto migliaia di persone assistere alla cerimonia di partenza oltre che lungo il percorso. Un premio particolare è stato istituito in onore del duo Catelani-Bertoneri tragicamente scomparsi,per un incredibile ed assurdo incidente, nella scorsa edizione e che ha scosso e continua a scuotere l´ambiente sportivo. Apprezzato ed utilizzato dal numeroso pubblico presente il simulatore di guida che l´AC Lucca ha portato per sensibilizzare la guida sicura abbinando così sicurezza e sport che da sempre caratterizza la mission dell´ente. Hanno tagliato il traguardo 58 dei 103 equipaggi presenti confermando la dura selezione di un percorso molto tecnico e difficile dove le doti del pilota e del navigatore hanno predominato rispetto al mezzo e che ha così decretato ad ora la gara con più alta partecipazione della Toscana. L´attivissima Scuderia Balestrero continuerà l´attività organizzativa con il Rally città di Camaiore previsto per il 21-22 settembre e valevole per il Challenge di VI zona con massimo coefficiente, per poi continuare con il Rally Colle di Luni in programma il 2-3 novembre oltre che la Ronde della Valdorcia la cui data è in corso di definizione. Quindi impegni importanti per il sodalizio lucchese che si conferma tra gli organizzatori più attivi della penisola. CLASSIFICA FINALE1.Lucchesi-Ghilardi Peugeot 207 Super 2000 in 56´52"92.Michelini-Perna Peugeot 207 Super 2000 a 1´11"23.Gaddini-Innocenti Renault Clio R3 a 1´47"24.Simonetti-Manfredi Renault Clio R3 a 1´47"25.Fiocco-Gaspari Renault Clio Williams a 2´58"56.Pierotti-Milli Citroen DS3 a 3´01"87.Villa-Piazzini Renault Clio Williams a 3´24"88.Giannecchini-Acri Renault Clio S1600 a 3´47"19.Giannini-Tredici Citroen C2 maxi a 4´08"010.Lombardi-Meconi Renault Clio RS a 5´59"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account