UA-9831219-1
14 Agosto 2018
[]

MIANO CON LA REYNARD 903 SI IMPONE NELLO SLALOM DI SAN PIERO PATTI

30-07-2018 10:28 -
velocit slalom / formula challenge/ velocit sperimentale
Rosario Miano su Reynard 903 allo Slalom San Piero Patti
Rosario Miano su Reynard 903 allo Slalom San Piero Patti
L´esperto catanese di Giarre della T.M Racing si impone nel prestigioso appuntamento organizzato da CST Sport e New Sicilia Promotion, davanti ai messinesi Giovanni Greco su Radical Prosport e Giuseppe Bellini sull´agile monoposto Ghipard Joby. Tra le scuderie, bottino pieno per la T.M. Racing.


San Piero Patti (Me) 29 luglio 2018 - Il catanese Rosario Miano su Reynard 903 è il vincitore dello Slalom San Piero Patti, gara organizzata dalla CST Sport in collaborazione con la New Sicilia Promotion e la locale Amministrazione Comunale. Il portacolori della scuderia T.M. Racing è stato autore di una gara senza sbavature ed in costante miglioramento, sino al miglior punteggio di 150,89 ottenuto nella terza manche, davanti ad un arrembante Giovanni Greco, sempre più incisivo con la sua Radical SR4 con la quale sta macinando chilometri preziosi per mettere a punto gli ultimi sviluppi. Il catanese di Giarre Rosario Miano, ha vinto sia la prima manche, nonostante delle gomme rodate e la terza, dopo l´azzeccato intervento dei tecnici in assistenza, che risolvevano il problema al mozzo della ruota posteriore sinistra, che aveva fatto mancare fiducia al pilota nella gestione delle reazioni del posteriore in guida. "La macchina si comporta benissimo - ha detto Miano - siamo felici del risultato e dello sviluppo di una vettura non semplicissima ma comunque molto divertente da guidare". Secondo al traguardo è il messinese di Torregrotta Giovanni Greco, alla sua prima gara completa dopo lo stop forzato di Novara di Sicilia che non gli ha materialmente consentito di provare gli aggiornamenti della sua Radical SR4 e di prendere la giusta confidenza di guida. Per il portacolori della T.M. Racing, scatta la vittoria in Gruppo E2SC, davanti al rimontante driver di Montalbano Elicona, Salvatore Bellini (quarto assoluto) che ha trovato le giuste regolazioni e le più azzeccate coperture per la sua Radical Prosport. Terza posizione assoluta per un altro Bellini, il più giovane, Giuseppe che festeggia oggi il suo compleanno nel migliore dei modi. Per Bellini junior infatti, gara in rimonta sulla agile Ghipard Joby, dopo il migliorato setup che hanno reso più "morbido" e gestibile il posteriore della scattante monoposto di Gruppo E2SS Classe 1150. Quinta piazza assoluta per l´esperto etneo della Catania Corse Salvatore Lo Re sulla sempre incisiva Fiat 126 motorizzata Suzuki, con la quale conquista il primato tra le agguerrite vetture di Gruppo E2SH, forte del suo migliore punteggio di 161,42 staccato nella terza manche, dopo aver trovato via libera, rispetto al traffico incontrato nella seconda salita di gara. Sesto assoluto e primo di Gruppo S6, l´esperto pilota nebroideo Alfredo Giamboi che si è trovato molto a suo agio sulla Fiat X1/9 della figlia Angelica. "Mi sono davvero divertito - ha detto Giamboi - per questa gara, ho preso in prestito la macchina di mia figlia perché la mia è in officina a rifare completamente il motore". Tra le vetture Gran Turismo, soddisfazione per il driver sampietrino Luca Ferro che, con la sua fida Renault R5 GT Turbo ha chiuso in settima posizione assoluta e il primato in Classe S7. Primo di gruppo E1 Classe 1600 e ottavo assoluto, il pilota e preparatore locale Michele Ferrara, che ha corretto il comportamento sottosterzante della fida Peugeot 106 preparata in house, con una scelta di gomme più azzeccata nella seconda salita di gara. Nella top ten anche l´esperto driver jonico Bruno Fallara, in grande spolvero con la spettacolare Fiat 127 sulla quale, il portacolori della scuderia Piloti per Passione, ha agguantato il primato di Classe S3. Decimo assoluto e primo di Gruppo VST, il messinese di Falcone Tindaro Leggio, che ha dato come sempre spettacolo sulla Tuminello, monoposto motorizzata Honda. Primo di Gruppo N è il catanese di Giarre Giuseppe Messina sulla Peugeot 106 Rally della CST Sport con la quale si è imposto anche nella Classe 1400. U problema al freno a mano della Renault CLio Williams ha invece fermato le aspettative del giovanissimo pilota locale Kevin Schepisi, comunque primo di Classe N2000 su una vettura sulla quale saliva per la prima volta. Nel gruppo Prototipi si è messo in evidenza il forte driver locale Matteo Ruggeri sulla redditizia Peugeot 106 della Nebrosport, mentre in Gruppo A, primato per il nebroideo Matteo Salpietro, primo di Classe 1400 su Peugeot 106. Il giovanissimo pilota Locale Francesco Tricoli si è imposto invece in Gruppo Racing Start sulla sua Peugeot 106 di Classe 1600. La gara, diretta dall´esperto Marco Cascino si è snodata lungo la SS 122 tra Patti e Polverello con una bella cornice di pubblico, in condizioni climatiche perfette e non ha fatto registrare significative interruzioni di gara.





Classifica top Ten e relativi punteggi: 1. Rosario Miano Reynard 903 150.89 punti; 2. Giovanni Greco Radical Prosport 151,98; 3 Giuseppe Bellini Ghipard Joby 158,87; 4 Salvatore Bellini Radical Prosport 160,31; 5 Salvatore Lo Re Fiat 126 Suzuki 161,42; 6 Alfredo Giamboi Fiat X1/9 163,14; 7 Luca Ferro Renault 5 GT Turbo 163,66; 8 Michele Ferrara Peugeot 106 164,60; 9 Bruno Fallara Fiat 127 165,85; 10 Tindaro Leggio Tuminello Honda 167,12



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio