UA-9831219-1
13 Dicembre 2018
[]

TUTTE LE NEWS

MUGELLO : PROTOTIPI - IN GARA DUE VINCE POLLINI E SI LAUREA CAMPIONE 2018

28-10-2018 16:16 -
velocità pista
podio prototipi
podio prototipi

Mugello, Gara 2. Matteo Pollini si laurea Campione Italiano Sport Prototipi nella gara vinta dal cugino Giacomo (Team Giada).
Il bresciano del Giacomo Race chiude la lotta al titolo tricolore con il quinto posto alle spalle di Lorenzo Pegoraro, vicecampione a quattro punti nei colori di Best Lap e vincitore della Coppa Aci Sport Rookie. Sul podio anche Gianluca Carboni (Best Lap) ed il 15enne Simone Riccitelli (Kinetic Racing) che vince la Coppa Aci Sport Under 25. Per rivivere tutte le emozioni regalate dalla Wolf GB08 Thunder motorizzate Aprilia RSV4 appuntamento con la differita TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) alle 18.20.
Al termine di un testa a testa appassionante e conclusosi solo al traguardo dell’ultima gara della stagione corsasi al Mugello, Matteo Pollini si laurea Campione Italiano Sport Prototipi.

Un successo, che nella gara dominata sul bagnato dal cugino Giacomo per i colori del Team Giada, il 29enne bresciano del Giacomo Race firma con il quinto posto di oggi conquistato alle spalle di Lorenzo Pegoraro, l’unico ancora in grado di poterlo impensierire nella lotta al titolo e così vicecampione oltre che vincitore della Coppa Aci Sport Rookie nei colori Best Lap.

Sul podio del sesto ed ultimo appuntamento tricolore, Gianluca Carboni conquista con grande autorevolezza il suo miglior piazzamento stagionale davanti al giovanissimo Simone Riccitelli, terzo al traguardo e vincitore della Coppa Aci Sport Under 25.

Autore del giro più veloce nella gara che lo vede rinunciare al podio per le penalizzazioni dovute ad un sorpasso in regime di Safety Car e ad un contatto con Andrea Gagliardini (Best Lap), Mirko Zanardini si classifica sesto dopo essere partito dall’ultima fila e precede Jesse Menczer (Bad Wolves) al suo miglior piazzamento stagionale come Gian Marco Gamberini, ottavo sulla vettura del team Giada divisa Filippo Caliceti.

Completano la Top-10 dell’ultima gara stagionale, Shaine Mobine (Bad Wolves) e Simone Borelli (BF Motorsport).



LA CRONACA DI GARA 2

Al via libera dopo i primi due giri in regime di Safety Car, le Wolf si lanciano alla prima staccata di gara 2 con Carboni, Pegoraro, Riccitelli che cede a Giacomo Pollini. Il pilota del Team Giada supera al primo giro anche Pegoraro, mentre il cugino Matteo è quinto e cede anche ad uno scatenato Gagliardini. Al secondo passaggio sulla San Donato Giacomo Pollini riesce ad avere la meglio su Carboni che si accoda secondo davanti a Pegoraro, Riccitelli, Gagliardini, Matteo Pollini, Menczer, Uboldi, poi costretto al ritiro, Zanardini e Guidice decimo. Al sesto giro Zanardini si scatena nella rimonta e riesce a superare Matteo Pollini anche se consapevole di dieci secondi di penalizzazione per sorpasso in regime di Safety Car. Si innesca anche la lotta per il terzo posto con Riccitelli che riesce ad avere la meglio su Pegoraro, mentre Zanardini è in scia di Gagliardini e nel tentativo di sorpasso lo tocca costringendolo al testacoda. Giacomo Pollini intanto procede con un margine che al settimo giro è di 10 secondi su Carboni e più staccati Riccitelli, Zanardini che riesce ad avere la meglio su Pegoraro, ma subisce l’ulteriore penalizzazione di 25 secondi per l’episodio su Gagliardini. Al nono giro la classifica in pista vede sempre Giacomo Pollini su Carboni, Zanardini, che però dovrà essere retrocesso, Riccitelli, Pegoraro, Matteo Pollini, Hultén e poi Menczer, Giudice e Gamberini, decimo. Una sbavatura nel finale costringe Zanardini a dare strada a Ricccitelli e Pegoraro, mentre un inconveniente tecnico nega ad Hultén la settima posizione che arriva così nelle mani di Menczer.



CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI | CLASSIFICHE

ASSOLUTA. 1) Pollini M. (Giacomo Race), 124; 2) Pegoraro (Best Lap), 120; 3) Pollini G. (Giacomo Race), 106; 4) Riccitelli (Kinetic Racing Team),93; 5) Gagliardini (Best Lap), 85; 6) Capitanio (Best Lap), 80; 7) Giudice (Scuderia Giudici), 80; 8) Uboldi (BF Motorsport), 59; 9) Carboni (Best Lap), 55; 10) Hultén (RPM RacePromote Scandinavia), 54. MASTER. 1) Spiridonov, 150; 2) Castellano (Giada Race), 107; 3) Attianese (Bad Wolves), 99. ROOKIE. 1) Pegoraro, 139; 2) Pollini M., 132; 3) Riccitelli, 125. UNDER 25. 1) Riccitelli, 151; 2) Giudice, 141; 3) Hultén, 126.



LA SCHEDA DEL CAMPIONE ITALIANO SPORT PROTOTIPI 2018

Matteo POLLINI. Nato il 09/10/1989 a Desenzano (BS). Principali risultati. 2018 > - , gare Formula Challenge; 2012, Challenge Tricolore Formula Renault 2.0 Italia, 12°; 2011, Challenge Tricolore Formula Renault 2.0 Italia.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio