UA-9831219-1
24 Settembre 2018
[]

TUTTE LE NEWS

RALLY COPPA VALTELLINA: A ROSSETTI GARA E CAMPIONATO

09-09-2018 18:02 -
rally altri
IRC Rossetti
IRC Rossetti

Quarto successo sulle strade amiche per il tiranese della Skoda che con la Mori alle note si aggiudica matematicamente anche l´IRC Cup. Secondo di campionato il lariano Alex Re che accusa un problema nel trasferimento finale e consegna la tabella quando era 2°. Secondi finiscono Guerra-Salinetti mentre terzi sono i còrsi Campana-Savignoni. Nel Trofeo Valtellina la vittoria va a Ghelfi-Marchioni (Skoda Fabia R5) mentre nello storico primeggia la Alfa Romeo di Bernardini-Nespoli.

Morbegno (SO) Esattamente come un anno fa, Luca Rossetti fa l´en plein in occasione del Rally Coppa Valtellina: nella gara di casa arriva infatti il successo assoluto e quello della serie IRC Cup al termine di una corsa bella ed avvincente nella quale il driver tiranese ha duellato con il comasco Alessandro Re, altro pretendente ancora in lizza per lo scettro legato alla serie asfaltata supportata da Pirelli.

Con tre vittorie parziali nelle dieci percorse, Luca Rossetti ed Eleonora Mori si sono imposti sulla Skoda Fabia R5 del team PA Racing con un margine che fino a poche battute dalla fine era ridotto su Alessandro Re e Fulvio Florean, portacolori dell´HK Racing; il driver comasco, ha disputato una bellissima gara confermandosi all´altezza della situazione con tempi validi e sei scratch macchiati dal ritiro finale a causa d un problema al motore proprio nel trasferimento conclusivo.

"Alessandro Re è andato molto forte e mi ha dato filo da torcere fino alla fine. Volevo vincere questo rally e il campionato ma per poter trionfare bisogna prima arrivare al traguardo e non è sempre facile. Il premio IRC? Non so se andrò gareggerò con la nuova Ford di M-Sport... sono vecchio, devo preoccuparmi del mio fondo pensione" dice scherzando Rossetti. Per lui e la Mori è il secondo International Rally Cup consecutivo vinto.

Secondi si sono cos posizionati Fabrizio Guerra e Ruggero Salinetti che su un´altra Skoda Fabia (DP Autosport) hanno portato a termine il rally tra le mura amiche in un tripudio di folla: per loro anche il Memorial Dordi. Podio completato dal còrso Pierre Campana che con Dominique Savignoni, è stato bravo ad interpretare strade solitamente ostiche ai "forestieri". Quarto e primo tra le Wrc il locale Marco Gianesini che con Sabrina Fay ha affinato il feeling sulla Ford Fiesta dell´HK Racing: un paio di errori veniali li hanno privati di un podio che alla luce di quanto accaduto è sfumato per soli 2"4. Buon quinto Varisto con Baruffi, al debutto su Skoda R5; sesto il veneto Gentilini, su Fiesta Wrc mentre il lariano Roncoroni ha portato la Skoda R5 in settima piazza davanti ad un´altra Fiesta World Rally Car, quella dell´aretino Cresci, ottavo. Noni i toscani Michele Rovatti e Valentina Catone che, mattatori del 2Ruote Motrici sia di gara che di campionato, su Renault Clio S1600 Power Car, hanno di che festeggiare visto che potranno tornare in Valtellina in occasione della "Mello in cantina": è loro infatti il Trofeo Costiera dei Cech grazie alla doppia affermazione tra le "tuttoavanti" nelle due prove di Mello. Decimo assoluto il locale Edoardo Spagnolatti che, primattore di R4 con la Mitsubishi Lancer Evo X, insieme alla camuna Erika Zoanni contribuisce a regalare alla Promo Sport Racing la coppa delle scuderie.

Trofei e Premi - Detto della vittoria assoluta di Rossetti-Mori nell´IRC Cup i due della PA Racing si sono anche aggiudicati il Trofeo Colsam Energie messo in palio dal main sponsor di gara; ecco a chi sono andati gli altri premi: il Trofeo Fabrizio Dordi è stato consegnato a Fabrizio Guerra e Ruggiero Salinetti: il pilota di Talamona ed il naviga di Berbenno sono il primo equipaggio valtellinese all´arrivo. Il Memorial Marina Bombardieri è stato assegnato a Beatrice Calvi e Jasmine Manfredi prime del femminile su Peugeot 208 R2B. Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella si aggiudicano la Under 25 grazie all´ottimo 11° posto finale ottenuto su Peugeot 208 R2 (Autotecnica2).

Ultima prova annullata Il Rally attendeva solo l´ultima e lunga speciale prima della conclusione ma la "Strada del Vin"2 è stata annullata. La direzione gara ha infatti interrotto la prova per consentire all´ambulanza di soccorrere una signora in una vigna infortunatasi in circostanze non legate alla corsa. Le tempistiche per l´intervento hanno suggerito di annullare lo stage congelando così le classifiche alla situazione Dopo la Ps10. Il rally, ancora una volta, mostra di essere a totale servizio della popolazione.

Rally nazionale 19° Trofeo Valtellina- Successo assoluto, il secondo in carriera, per Loris Ghelfi che in copia con Gianluca Marchioni (Skoda Colombi) ha primeggiato al fotofinish su Luca Balbo e Luca Pieri (Skoda RT), leader fino a poche battute dalla fine ma attardati poi da un tgestacoda. A podio, come un anno fa, il comasco Ivan Tenca con Barbieri alle note: i due della Metior hanno completato un terzetto che, come nella gara IRC, vede sul podio solo Skoda Fabia R5.

Storico- Dei soli tre equipaggi alla partenza, solo uno ha visto il traguardo finale: un guasto nell´ultimo trasferimento ha infatti privato i due Gadaldi di una vittoria che sarebbe stata meritata. Nulla avrebbero potuto gli alfisti Bernardini-Nespoli che raccolgono però con gioia il testimone arrivando soli all´arrivo dopo che già nelle battute iniziali anche Piana aveva alzato bandiera bianca su VW Golf Gti.

Classifiche- Cliccando sul seguente link si può accedere alle tre classifiche di gara.




[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio