30 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

RALLY NEBRODI - ALLA RENAULT CLIO R3, DI POLLARA/ PRINCIOTTO LA VITTORIA

13-06-2016 11:11 - rally ronde e rally day
Pollara Princiotto
Pollara Princiotto
Il 20enne palermitano ed il navigatore di Librizzi hanno vinto all´esordio sulla Renault New Clio R3. Seconda piazza per Rizzo - Pittella su vettura gemella, seguiti dai rimontanti Riolo - Marin su Citroen DS3 R3T. Apprezzata l´innovativa formula pomeriggio/notte della gara messinese organizzata da CST Sport

Castell´Umberto (ME) 12 giugno 2016 - Si è concluso mezz´ora dopo la mezzanotte a Castell´Umberto il Nebrodi rally, da dove la gara organizzata da CST Sport era partita alle 17. Vittoria di Marco Pollara e Giuseppe Princiotto all´esordio sulla Renault New Clio R3 curata da Blue Project e portacolori della scuderia organizzatrice. Il 20enne pilota palermitano e l´esperto navigatore messinese di Librizzi, hanno provato la vettura di classe R3C, in una pausa del campionato Italiano Rally Junior dove sono protagonisti assoluti. L´equipaggio CST ha vinto quattro prove, preso e mantenuto il comando della gara dalla seconda speciale, quando ha sopravanzato Giuseppe Nucita e Nico Salvo, anche loro su Renault New Clio, purtroppo traditi poi dalla frizione sul quarto crono. Seconda posizione per il tenace messinese della New Turbomark Marcello Rizzo con l´esperto Antonio Pittella alle note, anche loro su Renault New Clio, che hanno agguantato la posizione, quando l´equipaggio nebroideo formato da Alessandro casella e Gaetano Caputo su Renault Clio S1600 è stato rallentato da una toccata sul penultimo crono. Podio completato dagli esperti palermitani Totò Riolo e Maurizio Marin, vincitori dell´ultima prova, che hanno condotto una gara in aumento di feeling con la Citroen DS3 R3T preparata da I.M. Motorsport, che il tre volte vincitore della Targa Florio ha usato per la prima volta e sulla quale ha aggiustato il tiro nel corso della gara. Riolo ha infatti pagato soprattutto nei primi passaggi fastidiosi problemi di trazione che si sono fatti sentire specialmente sulla prova di "Pietrazita" dove le numerose ripartenze richiedevano elevata motricità. Ad acclamare gli equipaggi un folto pubblico accorso lungo le due "piesse" esaltato dalle prove in notturna. Di fatto la formula di un rally in pomeridiana e notturna si è rivelata essere una scommessa vinta per gli organizzatori che hanno incassato anche e soprattutto il gradimento degli equipaggi.
"Siamo arrivati a questo appuntamento consapevoli che non fosse per niente facile – hanno dichiarato i vincitori – sia per il percorso molto tecnico, sia perchè dividevamo l´elenco partenti con piloti di altissimo spessore. Ora pensiamo a goderci questo successo ed ai punti per il campionato siciliano. La gara odierna costituisce inoltre un valido test per il prosieguo del CIR Junior dove siamo secondi".
I due portacolori della CST Sport pur essendosi presentati al via del Nebrodi all´esordio assoluto su una R3C, sono riusciti a migliorare la vettura un riordino dopo l´altro lavorando sull´anteriore soprattutto dopo averlo ammorbidito per evitare un fastidioso pattinamento. Vinte le seconda, terza, quarta e quinta Prova l´affiatato duo si è prefisso come prerogativa quella di non sbagliare ed arrivare infondo. Strategia che di fatto ha pagato.
Fuori dai giochi dicevamo per rottura della frizione il santateresino Giuseppe Nucita che navigato da Domenico Salvo non ha potuto completare i festeggiamenti per l´ottimo Rally del Salento e poi fuori per un eccesso di foga anche il driver di Piraino Alessandro Casella navigato dal santagiolese Gaetano Caputo, autori di una gara senza sbavature in continua rimonta a bordo della Renault Clio Super 1600 preparata da BR Sport sino al colpo di scena delle battute finali.
Quarti assoluti e primi di A6 i messinesi Longo - Bartolini su Peugeot 106 del Messina Racing Team, capaci di precedere il driver di Gioiosa Marea Franco Molica e la copilota la ligure Marta De Paoli su Renault Clio Williams primi in A7 a difendere i colori della CST Sport. Sesti Giuseppe Alioto e Alessandro Anastasi ancora su New Clio di R3C. Settimi assoluti e primi di S 1600 Mauro Amendolia e Sergio Scuderi che con la Punto del Messina Racing Team incrementano il bottino di punteggio del Trofeo Rally Sicilia e collezionano positivi risultati anche dopo la Targa Florio. Ottavi assoluti e primi di N3 i fratelli Miuccio, Francesco e Jessica autori di una bella gara su Renault Clio Williams per i colori della Phoenix. A completare la top ten gli equipaggi Di Perna – Barbera su Renault Clio RS e Sapienza – Giannone su Peugeot 106.
Tutte al traguardo le vetture storiche con l´equipaggio Diana- Averna in testa al 4^ Raggruppamento su BMW M3 seguiti da Mirabile – Sturiale su Fiat Ritmo Abarth e Ferreri Sarrica sulla Fiat 850 di 1 Raggruppamento. La competizione, diretta dal direttore di gara Marco Cascino si è disputata in condizioni climatiche ideali e non ha fatto registrare significativi incidenti.

Classifica dei primi 10 equipaggi: 1 Pollara - Princiotto (Renault New Clio R3) in 28´36"1; 2 Rizzo - Pittella (Renault New Clio R3) a 30"4; 3 Riolo - Marin (Citroen DS3 R3T) a 35"7; 4 Longo - Bartolini (Peugeot 106 Rally) a 29´20.2; 5 Molica – De Paoli (Renault Clio Williams) a 29´37.7; 6 Alioto – Anastasi (Renault New Clio ) a 29´44.5; 7 Amendolia – Scuderi (Fiat Punto S1600) a 30´06.9; 8 Miuccio – Miuccio (Renault Clio Williams) 30´45.5; 9 Di Perna – Barbera (Renault Clio RS) 31´02.7; 10 Sapienza- Giannone (Peugeot 106 Rally) 31´04.3

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio