29 Ottobre 2020

STEFANO PERONI SI IMPONE NELLA 29° CAMUCIA CORTONA PER AUTO STORICHE

20-04-2015 17:45 - velocita storiche pista salita
peroni stefano osella camucia cortona
peroni stefano osella camucia cortona
CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA´ SALITA AUTOSTORICHE


A bordo della Osella PA 8 del 1980, il fiorentino è il più veloce nella classica cronoscalata aretina. Il toscano vince la gara d´apertura del CIV Salita Auto Storiche, precedendo il padre Giuliano, secondo con la Osella PA 3.



Cortona (AR), 19 aprile 2015 - Primo e secondo. La famiglia Peroni, portacolori del Team Italia, sbanca la ventinovesima edizione della Camucia - Cortona aggiudicandosi la prima piazza assoluta con Stefano Peroni ed anche la seconda posizione, firmata dal padre Giuliano.

E´ un fine settimana estremamente positivo per la famiglia fiorentina da corsa, quello vissuto alla prima gara del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, concluso con la vittoria e con il secondo posto assoluto e primeggiando nel 4. e nel 2. Raggruppamento.

Con il tempo totale di 3´58"25, Stefano è riuscito a vincere la gara, grazie ad una seconda manche perfetta nella quale ha migliorato la prestazione della prima salita del mattino, viziata da alcuni errori nella parte iniziale del tracciato di gara per i quali s´era piazzato alle spalle del ventenne Simone Di Fulvio.

E´ stata la vera rivelazione il giovane abruzzese, velocissimo alla prima gara con la Osella PA 9/90 BMW del 1989, ma autore di un fine settimana letteralmente andato in fumo. Determinato al punto di staccare il rivale toscano di 1"88 al termine del primo passaggio sui 3,8 chilometri di gara, Simone Di Fulvio non ha preso parte alla seconda manche di gara, bloccato nell´allineamento di partenza per un corto circuito di un collegamento della pompa della benzina, ritirandosi dalla competizione.

Veloce nella prima salita, Giuliano Peroni s´è confermato nella seconda manche andando a centrare la seconda piazza assoluta e prima del 2. Raggruppamento.

Terzo tempo assoluto per il pisano Piero Lottini, in gara con la Osella PA 9/90 nei colori della Bologna Squadra Corse andando a migliorare la propria prestazione nel corso delle due salite, piazzandosi secondo del 4. raggruppamento a 9"36 dal Peroni vincente.

Arrivato a meno di cinque secondi dal podio assoluto, il ligure Franco Cremonesi sale sul podio del 4. Raggruppamento, e centra la terza posizione con la Osella PA 9/90 Sport Management.

Al quinto posto assoluto e quarto del 4. Raggruppamento, è terminato in progressione l´impegno del milanese Walter Marelli, che al volante della Lucchini SN 88 del 1988 è il più veloce della categoria Sport Nazionale 3000 con il tempo totale di 4´17"09.



Ottima prestazione, migliore tra le vetture Turismo è quella del pistoiese Alessio Pacini, sesto assoluto e primo del 3. Raggruppamento con la Fiat X 1/9 Team Italia, precedendo di 7"63 il perugino Massimo Vezzosi su BMW 2002 schnitzer.

E´ al volante della Chevron B19 che il pilota di Reggello, Tiberio Nocentini è settimo assoluto e domina il 1. Raggruppamento, staccando l´austriaco Harald mosler, su Steyer Puch Bergspyder, ed il torinese Mario Sala terzo con la Porsche 906 del 1967.



E´ con l´ottavo assoluto, secondo di 2. Raggruppamento e primo di classe GT che si conclude il fine settimana del torinese Guido Vivalda, al volante della Porsche 911 Carrera Rs 2.8.

Tra le monoposto affermazione nel 5. Raggruppamento è il lombardo Alessandro Trentini ad aggiudicarsi il miglior tempo totale, 4´43"89, staccando di 15"9 il perugino Aldo Panfili, entrambi su Formula Italia 1000. Terzo di Raggruppamento è il pilota di Milianico Fernando Di Felice al volante della Alfa Boxer. Quarto è Mario Dell´Isola, su Stanguellini e quinto Giuseppe Sofia con la formula Monza Sofia. sfortunato il veloce Francesco Turatello, rallentato nella prima salita da una toccata alla ruota posteriore destra della Surtees hart Formula 2, quindi bloccato nella successiva.



Classifiche 29° Camucia Cortona




1. Raggruppamento: 1. Nocentini (Chevron B19) in 4´21"72 alla media di 104,5 Km; 2. Mosler (Steyer Puch Bergspyder) a 6"50; 3. Sala (Porsche 906) a 4´38"43.



2. Raggruppamento: 1. Peroni G. (Osella Pa3) in 4´05"59, alla media di 111,4 Km/h; 2. Vivalda (Porsche Carrera Rs) a 17"39; 3. Motti (Porsche) a 20"08.



3. Raggruppamento: 1. Pacini (Fiat X 1/9) in 4´17"88 alla media oraria 106,1 Km/h; 2. Vezzosi (Bmw 2002 Schnitzer) a 7"63; 3. Fiume (Osella Pa8) a 13"11.



4. Raggruppamento: 1. Peroni (Osella Pa8) in 3´58"25 alla media oraria di 114,8 Km/h; 2. Lottini (Osella Pa 9/90) a 9"36; 3. Cremonesi (Osella Pa9/90) a 14"32.



5. Raggruppamento: 1. Trentini (Formula Italia Abarth) in 4´43"89 alla media oraria di 96,4 Km/h; 2. Panfili (Formula Italia Se) a 15"09; 3. Di Felice (Alfa Romeo Boxer) a 49"11

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio