UA-9831219-1
24 Settembre 2018
[]

TUTTE LE NEWS

SUCCESSO PER LA RIEVOCAZIONE STORICA CAPRINO - SPIAZZI

09-09-2018 17:50 -
news Generiche
CAPRINO SPIAZZI
CAPRINO SPIAZZI
Un altro bel successo per la Rievocazione Storica Caprino Spiazzi 2018
L´evento organizzato dall´Automobile Club Verona nel weekend ha visto una grande partecipazione di pubblico e piloti, nuovamente in azione sulla celebre salita veronese.


CAPRINO VERONESE Un weekend indimenticabile di sport, amarcord e spettacolo. La Terza Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi è andata in archivio dopo una due giorni davvero indimenticabile, grazie allo sforzo organizzativo coordinato dall´Automobile Club Verona in collaborazione con ACI Verona Sport e A.C. Verona Historic, grazie alle amministrazioni comunali di Caprino Veronese e Ferrara di Monte Baldo, e con il sostegno di ATV, AGSM, Mondini Cavi e concessionaria L´Automobile.

La manifestazione, pur in formula non competitiva e puramente rievocativa, patrocinata anche da ACI Storico, ha riportato sulla celeberrima salita alle porte di Verona vetture stupende di ogni estrazione sportiva, corsaiola e stradale, per un turbine di motori e passione che ha coinvolto generazioni di appassionati. I 9km del tracciato si sono nuovamente riempiti di pubblico festante che non ha voluto mancare a questo tributo alla più celebre cronoscalata "gialloblu", come negli anni d´Oro.

Due giorni, come detto, che hanno riempito Caprino di emozione. Dopo le verifiche nella stupenda cornice di Villa Nichesola, aperta per l´occasione grazie alla collaborazione dell´Unione Montana del Baldo-Garda, sotto il sole di sabato pomeriggio le oltre 120 vetture hanno affrontato la prima delle tre ascese. Domenica la classica giornata della Caprino è proseguita senza intoppi, con altre due salite alle 10:30 e alle 14:30, prima del gran finale a Palazzo Carlotti, sede comunale della cittadina veronese, per la cerimonia di premiazione.

Come per le edizioni precedenti la Rievocazione ha ammesso al via vetture di qualsiasi tipologia (stradali, corsa, barchetta, prototipi, formula ecc) con l´allargamento dell´ammissibilità fino al 1994 e la consueta suddivisione in due categorie: la Parata Classica dove erano ammesse solo vetture stradali dell´epoca 1919-1994, e il Raduno Rievocativo Dinamico dove hanno partecipato vetture 1950-1994 in allestimento corsa anche senza targa.

Da segnalare anche la partnership straordinaria con il parco divertimenti Gardaland, che sabato ha partecipato direttamente all´evento con due vetture d´epoca. La mascotte del Parco Prezzemolo ha affrontato stoicamente il percorso a bordo della Prezzemolo´s Car (Citroën 2CV del 1985), seguita dalla Gardaland´s Car, una Fiat X 1/9 costruita nell´estate 1975 quando venne inaugurato il parco di Gardaland.

Tante le storie che si sono incrociate lungo la salita che da Caprino porta a Spiazzi, tutte legate con la passione e la tradizione dei motori, come ad esempio il raduno annuale dell´Alfa Romeo Giulia GTC Register, trovatosi per caso in zona con i suoi equipaggi provenienti da tutta Europa e coinvolto prontamente come staffetta d´apertura della prima manche. Da segnalare anche lo speciale traguardo raggiunto da Antonio Riva, fratello di Alberto, celebre direttore di gara della Caprino, che al volante della sua Alfa Romeo Giulietta Berlina del 1957 ha festeggiato i suoi ottant´anni affrontando l´evento con la consueta classe.

Non trattandosi di una gara di velocità, i riconoscimenti sono stati attribuiti alle vetture più interessanti, per ciascuna categoria presente secondo il Regolamento di Gara, da una giuria di esperti d´auto d´epoca composta da Giuseppe Agostini, Luca Cattilino e Alberto Zanchi. Difficile scegliere tra le bellissime auto, ma al termine questi sono stati i partecipanti premiati: fra le vetture turismo la Austin Mini Cooper di Sergio Falconi, classe 1969, originale inglese dell´epoca; fra le vetture Gran Turismo la Ferrari 308 GTB replica "Olio Fiat" di Vinicio Bertocco; tra le vetture Sport Prototipo la superba McLaren M1C Can-Am di Marino e Ichel Rebmann; tra le vetture monoposto a motore posteriore la MRE F.Ford di Bruno Pareccini, modello del 1976 ex Teo Fabi motorizzata Cosworth; fra le vetture Alfa Romeo GT Bertone l´Alfa Romeo GT Junior 1.6 di Giuseppe Busseni; fra le bicilindriche la Fiat 126 Gr. 5 di Orlando Romagnoli, auto con la quale il gentleman driver corse anche a Caprino negli anni passati e infine tra le Lancia Delta la ex Kankkunnen di Brando Motti e Claudio Bassi, applauditissima sul percorso.

Tre infine i premi speciali, uno per la bellissima Cooper Bristol T22 di Davide Fiorio, un pezzo da museo e da collezione, uno per la bellissima Alpine A110 Gordini di Franco ed Emanuele Polloni, ex Giada Auto che corse e vinse il titolo italiano nel campionato pista e salita del 1972.


Adriano Baso | Presidente Automobile Club Verona

"È sempre una grande emozione tornare a Caprino. Ho partecipato a tante edizioni, anche in questa mi sono divertito sul percorso e l´affetto che il pubblico veronese, e non solo, tributa a questo evento continua ad essere presente, non si affievolisce con il tempo, anzi, si tramanda di generazione in generazione tanto da acquisire un qualcosa di leggendario. Da parte di tutto l´Automobile Club Verona un grazie ai partecipanti, ai partners, a tutto lo staff al lavoro prima, durante e dopo la manifestazione".



Riccardo Cuomo | Direttore Automobile Club Verona

"L´amministrazione comunale di Caprino Veronese in primis, con il Sindaco Paola Arduini, ha voluto fortemente che la Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi continuasse a disputarsi e da parte nostra c´è stato quest´anno uno sforzo importante per aprire a due giorni e consentire ai partecipanti di affrontare tre salite. Credo che sia stato un weekend davvero emozionante non soltanto per gli equipaggi che si sono divertiti sulle rampe della Caprino, ma anche per tutti gli appassionati che non hanno voluto mancare sul percorso per gustarsi lo spettacolo. Grazie a tutti e arrivederci al prossimo anno, magari con qualche altra novità."



Paolo Tosi | Presidente Comitato Organizzatore

"Non posso che ringraziare tutti, indistintamente. Anche se si tratta di una Rievocazione e agli occhi di molti sembra facile organizzare eventi di questo tipo, posso assicurare che il lavoro di tutta la squadra è stato intenso da mesi a questa parte per consentire a tutti divertimento e sicurezza. Non vorrei dimenticare nessuno, spero che tutti abbiano potuto trarre soddisfazione da questa manifestazione che sono sicuro continuerà a crescere spinta dalla passione che la circonda".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio