UA-9831219-1
12 Luglio 2020

SUPERMOTO : IL CAMPIONAATO MONDIALE AL VIA SUL CIRCUITO DI LIMATOLA

26-04-2013 22:43 - moto gp / moto italia /motocross
Torino, 24 aprile 2013 - Ci siamo. L´attesa è quasi giunta al termine e lo spettacolo del campionato Mondiale Supermoto 2013 sta di nuovo per iniziare. Piloti, addetti ai lavori e stampa stanno prendendo posto nelle rispettive postazioni nell´attesa della gara d´apertura, che avrà inizio questo sabato sul circuito italiano di Limatola, in Campania, dove piloti di undici Paesi si ritroveranno per dare vita alla nuova stagione iridata che partirà proprio dall´Italia per spostarsi poi in Repubblica Ceca, Estonia, Croazia, Francia e di nuovo in Italia.

Al via la stagione 2013 con la prova del GP di Capua, sicuramente ricca di emozionanti sfide con piloti sempre più competitivi, tutti all´inseguimento del numero uno Thomas Chareyre che non mollerà mai in sella alla sua TM Factory Racing. Anche la gara internazionale che si è svolta domenica scorsa nel Lazio, ha offerto indicazioni interessanti agli appassionati, con il secondo posto dietro a Monticelli del Ceco campione europeo Petr Vorlicek (TM SHR), che ha finito sul podio davanti al francese ex campione del mondo Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels).

Solo quinto l´iridato Thomas che ha dovuto riaccendere la moto quando si trovava al comando a poche centinaia di metri dalla vittoria della prima manche. Sicuramente tra i protagonisti anche altri grossi calibri, come il finlandese vicecampione mondiale Mauno Hermunen (TM SHR) che deve riscattare una stagione mondiale 2012 non sempre fortunata, ma anche il britannico Matthew Winstanley (TM SHR) per citarne solo alcuni.

Ma l´Italia punterà sui suoi specialisti in gara, con il pesarese nove volte campione italiano Ivan Lazzarini (Honda L30 Racing) che non si risparmierà di sicuro nei duelli per le posizioni più alte della classifica, così come il poliziotto bolognese Christian Ravaglia (HM Honda Racing) che insieme a Massimo Beltrami hanno conquistato il Supermoto delle Nazioni nel 2012.

In gara anche il lombardo Andrea Occhini (Suzuki BRT), l´imolese Fabrizio Bartolini (HM Honda Racing), il piemontese Giovanni Bussei (TM SBD Unionbike Racing). Una manifestazione di grandissimo valore non solo sportivo, con una imponente macchina organizzativa che lavora da giorni per offrire il massimo ai piloti e addetti ai lavori così come al pubblico.Quelle al Circuito

Internazionale del Volturno saranno giornate con sfide importanti, dove non solo il mondiale trova posto per l´apertura stagionale ma anche il campionato europeo sarà chiamato al debutto con la prima prova dell´anno, con molti piloti italiani pronti a darsi battaglia per far tornare in patria il titolo continentale conquistato due stagioni fa da Teo Monticelli.

In gara anche Lorenzo Lapini (Honda L30 Racing), Edgardo Borella (Yamaha Extreme Team by Vibram), Vladimiro Leone (Honda SRS Racing), Diego Monticelli (Honda Freccia Team). Continua anche quest´anno il confronto giovanile con la classifica riservata allo Young Trophy dei piloti europei.

Questa nuova collocazione è il frutto di un´attività continua di confronto e collaborazione che il Circuito Internazionale del Volturno, organizzatore dell´evento, in collaborazione la torinese Youthstream Events, FIM e FMI, ha avviato da tempo, e che abbraccia la volontà di correre altre importanti manifestazioni per alzare ancor di più il livello qualitativo del circuito che ospita questo evento, rafforzando così ulteriormente l´obiettivo di trasformare un grande confronto sportivo di valenza internazionale anche in un prodotto turistico.

Il programma dei due giorni beneventini si aprirà sabato mattina alle 11,00 con le prime Free Practice del mondiale S1 che anticiperanno quelle dell´ES2, alternandosi fino alle15,10. Solo alle 16,10 i cronometri scatteranno per le qualifiche della S1 mondiale e alle 17, per l´europeo. La domenica si aprirà con i warm-up dalle ore 10,00 mentre la prima finale sarà per l´ES1 alle 12,00 che replicherà alle 15,20. La prima manche del mondiale è prevista per le 14,00 e la seconda alle ore 16,20.

Nella foto: Una partenza della classe S1 in occasione del GP Switzerland del 2012

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account