28 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

TRC FINALMENTE SI RIPARTE DAL MUGELLO

16-07-2020 12:16 - velocità pista
trc logo
trc logo
Finalmente, parte il Campionato Italiano Gran Turismo
del post Covid 2020


Dopo il lockdown e rischio ridimensionamento della stagione motoristica, la 18^ edizione della serie tricolore è regolarmente ai nastri di partenza. In questo week end scatta al Mugello la serie Endurance, ai primi di agosto a Misano sarà la volta della Sprint.

Scarperia 16 luglio 2020 – Sarà l’autodromo del Mugello in questo fine settimana ad inaugurare la 18^ edizione del Campionato Italiano Gran Turismo con la prima gara della serie Endurance. Una stagione che, finalmente, si apre regolarmente dopo le incertezze scaturite dal lungo lockdown, ma che ancora risente delle incertezze economiche e della difficoltà di trasferimento da parte di piloti stranieri. Ed infatti, l’elenco iscritti è ridimensionato dall’assenza di numerosi protagonisti attesi, che hanno rimandato il proprio debutto a Misano i primi di agosto per la prima prova della serie Sprint. Per l’esordio della serie Endurance, sul saliscendi toscano saranno di scena 40 piloti che andranno a formare 14 equipaggi delle classi GT3 e GT4, pronti a darsi battaglia nella prima delle quattro gare della durata di tre ore previste nel calendario 2020.


Classe GT3

Saranno 10 gli equipaggi della classe GT3 impegnati sul saliscendi toscano, su cui spicca l’assenza del campione in carica, Stefano Gai, forse al via della serie Sprint. Leit motive della stagione sarà il prosieguo delle grandi sfide della scorsa stagione tra Ferrari, Mercedes, BMW, Lamborghini ed Audi, a cui si aggiungerà quest’anno Porsche. E’ un ritorno in grande stile nella serie tricolore quello del Marchio di Stoccarda grazie alla 911 GT3 R che sarà schierata dall’Ebimotors con Paolo Venerosi, Ale Baccani e il fuoriclasse Riccardo Pera. Anche la Casa degli Anelli, attraverso il nuovo corso di Audi Sport Italia, si presenta con le carte in regola per una stagione al top, avendo affidato la R8 LMS ad un equipaggio stellare composto dal pilota factory Mattia Drudi, dal campione in carica della serie Sprint Riccardo Agostini e dal fabrianese Daniel Mancinelli.
Non saranno da meno gli altri marchi, tutti con equipaggi in corsa per uno dei quattro titoli in palio per la classe maggiore. In Casa Ferrari sono tre le 488 GT3 Evo iscritte, due dell’AF Corse e una dell’Easy Race. Sulle Rosse della compagine piacentina saliranno il campione in carica della serie Sprint, Alessio Rovera, il pilota del Ferrari Driver Academy Antonio Fuoco e il comasco Giorgio Roda, mentre sulla seconda vettura prenderanno posto Simon Mann e Matteo Cressoni, equipaggio già al via della stagione 2019. Easy Race affiderà la sua 488 ad un inedito equipaggio composto dal singaporiano Sean Hudspeth, da Mattia Michelotto - entrambi già al via del campionato lo scorso anno - e dalla new entry Matteo Greco, campione under 25 TCR 2019.
Sulla scia della bella ma sfortunata stagione 2019, BMW Team Italia e Ceccato Motors Racing Team ripropongono un pilota di grande esperienza quale il vice campione in carica Endurance, Stefano Comandini. Il pilota romano sarà affiancato sulla M6 GT3 dal 32 enne britannico Alexander Sims, già al via in un paio di gare 2019, quest’anno impegnato nel campionato Formula E FIA con il team Andretti Motorsport e da una giovane promessa dell’automobilismo internazionale, il 17enne tedesco Marius Zug.
Tre sono le Lamborghini iscritte alla serie Endurance, due delle quali del team forlivese VSR. Correranno con i colori della squadra di Vincenzo Sospiri il 17enne americano Steven Aghakhani, Raffaele Giammaria e Leonardo Pulcini, mentre sulla seconda Huracan GT3 Evo ci saranno tre conduttori stranieri: l’olandese Danny Kroes, il finlandese Tuomas Tujula e il danese Frederik Schandorff. Una, invece, la Huracan schierata dall’Imperiale Racing - ma per la serie Sprint si preannunciano grandi novità da parte della compagine di Mirandola – che sarà affidata all’inossidabile Vito Postiglione in equipaggio con Giovanni Venturini, al rientro nella serie tricolore che lo aveva visto protagonista nel 2015 e 2016, e dal 21enne Kikko Galbiati, vice campione in carica del Lamborghini Super Trofeo Europe.
Completa l’elenco degli iscritti della classe GT3 la Mercedes AMG GT3 dell’Antonelli Motorsport, su cui saliranno i campioni in carica PRO-AM Endurance, Francesca Linossi e Stefano Colombo, e il rookie 17enne Lorenzo Ferrari, secondo lo scorso anno nel F4 Championship.


GT 4

BMW, Porsche e Mercedes AMG. Saranno ancora queste tre Case a contendersi i 4 titoli della classe GT4 attraverso la partecipazione di prestigiose squadre quali BMW Team Italia, Ebimotors e Nova Race. Con i colori BMW Team Italia-Ceccato Motors Racing Team saranno al via della stagione Endurance al volante della M4 GT4 il confermato Francesco Guerra e due new entry, Nicola Neri e il campione in carica Sprint GT4, il 17enne fabrianese Simone Riccitelli.
Due le Porsche Cayman GT4 schierate dall’Ebimotors, una per Mattia Di Giusto, Andrea Marchi e Gianluigi Piccioli mentre sulla seconda saliranno Paolo Gnemmi, il campione in carica della GT4 Sprint Sabino De Castro e Riccardo Pera. Per il pilota toscano sarà davvero un week end impegnativo con la partecipazione ad entrambe le classi e conseguenti due stint, uno con la 911 GT3, l’altro con la Cayman GT4. Mercedes AMG sarà presente con una vettura, quella schierata dalla Nova Race su sui troveranno posto i vice campioni Endurance 2019, Luca Magnoni e il 28enne norvegese Alexander Schjerpen, ma per la serie Sprint potrebbero essere ben tre le vetture schierate.
Programma

Il primo week end della stagione della serie Endurance si aprirà nella giornata di venerdì con due turni di prove libere (ore 11.35 e 16.25), mentre la terza sessione prenderà il via sabato mattina alle ore 9. A seguire, dalle ore 12.40 alle 13,45, si svolgeranno i tre turni di prove ufficiali (15 minuti ognuno) che determineranno le posizioni sulla griglia di partenza della gara in base alla somma del miglior tempo dei tre piloti. Domenica pomeriggio alle 14.40 scatterà la gara della durata di tre ore, che sarà trasmessa in diretta TV su Raisport (canale 58 DT) e in streaming sul sito www.acisport.it/CIGT, sulla pagina Facebook del campionato www.facebook.com/CIGranTurismo, sui siti Rai, www.rai.it e www.raiplay.it., oltre che in differita su MS Motor TV (SKY 228) con orario ancora da comunicare.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio