29 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

TRIS DI CAFFONI-GROSSI (FORD FIESTA) AL 52° RALLY VALLI OSSOLANE.

21-06-2016 20:00 - rally regionali / zone
_Caffoni-Grossi
_Caffoni-Grossi
MALESCO (VB). Era il favorito, e non ha deluso le aspettative: Davide Caffoni con Mauro Grossi alle note sulla Ford Fiesta R5 ha fatto "tris" vincendo per la terza volta consecutiva il Rally delle Valli Ossolane.
Organizzata dalla P.S.A di Paolo Fortunati, col patrocinio della Unione Montana della Valle Vigezzo, e la partnership di Simplebit GmbH, la gara era valida per il 1° Campionato Regionale Piemonte e Valle d´Aosta ACI Csai e dell´Alpi Occidentali Rally Cup. Due giornate di sole hanno permesso una folta cornice di pubblico che oltre ad emozioni e spettacolo ha potuto godere anche delle bellezze naturali delle valli Ossolane.
La gara è iniziata con la prova denominata #JB 17 per onorare la memoria di Jules Bianchi, pilota francese di F1 di origini vigezzine scomparso un anno fa dopo 9 mesi di coma a seguito del tragico incidente a Suzuka nel GP del Giappone 2014. Lo sfortunato pilota da ragazzino veniva in vacanza dai nonni ed ancora oggi ha parenti e tanti amici in questa zona.
Grande giorno per Davide Caffoni che ha disputato una gara tutta all´attacco balzando al comando subito dalla prima prova e mantenendolo fino al traguardo. Indiscusso dominatore ha vinto le prime due prove di sabato e poi altre quattro delle sei di domenica sugellando sei delle otto prove totali. Ha così firmato l´albo d´oro per la terza volta dopo le vittorie del 2014 e 2015. "Ci tenevo molto a vincere per fare tris – commenta soddisfatto il vincitore all´arrivo – sapevo che non sarebbe stato facile e abbiamo attaccato subito." Premiato col Trofeo Paolo Corsi Caffoni ha vinto anche il Memorial Massimo Bergna.
Ossolano anche il secondo posto, con un irriducibile Fabrizio Margaroli insieme ad Andrea Dresti su Ford Fiesta R5 che ha cercato di fermare la fuga di Caffoni e comunque soddisfatto della piazza d´onore. Maggior soddisfazione alla fine per Lele Bestetti e Mattia Nicastri su Mitsubishi Lancer R4 che dopo diverse peripezie conquistano il terzo gradino del podio all´ultima speciale superando la New Clio R3C di Massimo Margaroli e Mario Cerutti autori di una bella gara e primi di R3. Un buon quinto posto per il biellese Giorgio Dissegna con Roberto Murgia (Ford Fiesta) rientrante dopo lunga assenza e trovatosi a rincorrere dopo le difficoltà iniziali della prima tappa. Sesto posto di rilievo per Vanni Maran e Sara Visconti con la piccola Peugeot 106 Kit, davanti a Serini-Miglini primi di grppo N con la Mitsubishi N4 seguiti da Betton e Marchesin (Renault New Clio). Nono posto e primi delle Super1600 per i portacolori Novara Corse Massimo Fradelizio navigato da Alberto Porzio alla sua duecentesima gara (Renault Clio S1600). Chiudono la top ten il borgomanerese Simone Fornara con Paolo Urban su Renault Clio S1600.
A Sabbadini-Pieri va il successo tra le Super 2000 maturato dopo il ritiro di Giudici. Patritti -Rizzato su Renault Clio Williams si aggiudicano la classe A7 davanti a De Tommaso, mentre "Lello Power-Gorletta su Citroen Saxo quello della A6, dopo un lungo duello con Minesi-Benedetto (Peugeot 106). Dominatori assoluti della classe A5 i verbanesi Candidi-Metaldi su Peugeot 106 davanti a un divertito Mario Viotti tornato in Ossola dopo tante soddisfazioni negli anni ottanta e novanta. De Marco-Ciocca con la Fiat 500 firmano il successo tra le piccole A0.
Grande gara dei comaschi Giacomo Ortelli e Fabrizio Barelli vincitori della infuocata classe N3. Secondo posto all´irriducibile Marco Gianesini che ha preceduto i cusiani Miroballi-Gattoni altrettanto bravi a conquistare il terzo posto davanti ai coniugi varesini Mazzetti-Landolina legati da anni di presenze e successi al "Valli". La popolata e vivace classe N2 ha visto la supremazia degli indomabili Nicolaj Ciofolo e Matteo Sala su Peugeot 106 Rally che hanno preceduto il leader del Trofeo Alpi Occidentali Rally Cup Andrea Castagna e il verbanese Fabrizio Tosi sempre racchiusi da una manciata di secondi. Vittoria di Giachetti-Regis Milano in N1. In classe R2B successo di Tavelli-Cottellero su Citroen C2 davanti a Peruccio-Buffoli (Peugeot 208).
Gara dura e selettiva con diversi ritiri e solo 81 equipaggi al traguardo dei 114 al via.
Tra i ritiri di rilievo subito Riccardi e Contini che erano terzi assoluti per un indisposizione del navigatore al via della tappa di domenica. Un guasto meccanico ha fermato alla penultima prova la bella gara dei biellesi Pinzano-Zegna che erano secondi assoluti dopo avere vinto anche due prove. Aurano è stata fatale anche ad Andrea Giudici e Anna Fatichi che con una toccata finivano lì la loro corsa ai vertici delle super 2000 e quarti assoluti. Sfortunati anche Bergo- Brusati fermati dalla pompa della benzina alla sesta prova dopo una grande gara al quinto posto e il dominio del gruppo R.
Numerosi i premi in palio con cesti di prodotti tipici alimentari ai più veloci di ogni classe nella prova VCO Rally. Prova che ha assegnato il Memorial Aldo Macrì a Mauro Grossi, 1° navigatore ossolano classificato nella prova.
Erminio Barbieri primo pilota vigezzino e Andrea Dresti primo navigatore vigezzino, hanno vinto il Trofeo "Ciao Fabry" (in ricordo del vigezzino Fabrizio Bonzani).
Il premio Simplebit GmbH per il primo pilota italiano è andato a Davide Caffoni e quello per la prima navigatrice svizzera a Claudia Zollinger.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio