17 Giugno 2024
visibility
TUTTE LE NEWS

ANDREA SPATARO /OMAR PIRAS SONO I VINCITORI DEL 16° VALLE D'INTELVI

21-05-2024 22:33 - rally nazionali
Domenica, 19 Maggio 2024 : Il pilota di Cremenaga in gara sulla Volkswagen Polo vince le prime due prove e amministra gli attacchi di Riccardo Pederzani e Martina Omacini (Skoda Fabia) che vincono sette dei nove parziali. Terzi Luchi e Marchioni anche loro su una Skoda Fabia
Michele Mazzoni e Matteo Olivo vincono il trofeo dedicato ad Enrico Manzoni
Nel "Lake Rally Trophy" successo per Della Maddalena e Mauri

Due zampate decise ad inizio gara e il resto ad osservare con molta attenzione le mosse di Riccardo Pederzani e Martina Omacini che dalla terza prova hanno attaccato con una certa insistenza vincendo, a bordo della Skoda Fabia, ben sette delle nove prove speciali in programma. Si potrebbe riassumere così la vittoria di Adrea Spataro e Omar Piras i quali a bordo della Polo R5 della Movisport hanno conquistato per la seconda volta consecutiva il successo nella competizione promossa dalla Valle Intelvi Corse in collaborazione con l'Associazione Sportiva Rally dei Laghi ed ha consegnato il trofeo Rainoldi.
La gara che ha visto al via 71 vetture era inoltre valida come secondo appuntamento del "Lake Rally Trophy". Le condizioni atmosferiche, specie nella prima giornata, hanno accentuato le difficoltà di un percorso tecnico e particolarmente impegnativo esaltando le doti di guida e soprattutto l'abilità nella scelta degli pneumatici. Andrea Spataro e Omar Piras hanno iniziato la loro cavalcata vincente con il miglior tempo sul tratto iniziale di "Lanzo D'Intelvi" la prova cittadina particolarmente seguita dagli appassionati.
Ma è sulla seconda prova lungo i quasi quindici chilometri della temuta "Osteno - Laino - Tellero" che il pilota di Cremenaga ha impresso il suo predominio infliggendo un distacco di oltre sei secondi alla Skoda Fabia di Luchi e Marchioni e di 13" alla vettura identica di Riccardo Pederzani e Martina Omacini. Da quel momento Spataro ha badato soprattutto a non cadere nei numerosi tranelli di un tracciato impegnativo ricavate sulle strade comasche della Valle D'Intelvi, mentre dal canto suo Riccardo Pederzani ha iniziato un attacco chirurgico vincendo in rapida sequenza entrambi i passaggi a "Pigra Blessagno" e anche il secondo round sulla "Ostano - Laino- Tellero" abbassando il tempo del primo passaggio di quasi quattro secondi e superando Luchi nella classifica assoluta provvisoria. La reazione di Pederzani non sembrava tuttavia preoccupare Spataro che concludeva la prima giornata di gara con un vantaggio di 12"8 sul rivale.

Le condizioni meteo decisamente migliori rispetto al primo giorno, non cambiavano la fisionomina del confronto neppure la Domenica con un Pederzani veloce e intraprendente, capace di far segnare il miglior tempo in entrambi i passaggi a "Bolla" e ad "Argegno - Schignano - Cerano" chiudendo con un ritardo finale di 9"4. Spataro dal canto suo è rimasto concentrato nel gestire con intelligenza tattica il ritorno perentorio dell'avversario conquistando una meritata vittoria. Sul terzo gradino del podio staccati di 33"3 troviamo Gianluca Luchi e Gianluca Marchioni al via sulla Skoda Fabia della Bluthunder particolarmente veloce nella prima parte, seguiti nella generale da Stefano Bacega e Diego Esposito (Skoda Fabia).

Quinta posizione finale per Michele Mazzoni e Matteo Olivo in gara sulla Skoda della Mediaprom i quali si aggiudicano il trofeo dedicato ad Enrico Manzoni come primo equipaggio della Valle D'Intelvi nella classifica assoluta. Mazzoni ha preceduto la vettura identica di Michele Griso e Alessandro Lucato giunti sesti davanti a Nicola Manzoni e Mirko Bini. In ottava posizione finale Marco Leoni e Lorenza Prioni (Skoda) seguiti da Matteo Dotti e Loretta Tedesco anche loro sulla berlinetta di Maldà Boleslav. Splendida prestazione per Manuel Bracchi e Debora Fancoli capaci di portare la piccola Peugeot 106 al decimo posto finale. L'appuntamento comasco era valevole inoltre come secondo round del Lake Rally Trophy vinto da Michel Della Maddalena e Federica Mauri al via sulla Renault Clio Rally 5 i quali con questo risultato rafforzano la loro posizione di leader nella classifica generale.

Prossimo appuntamento del trofeo articolato su quattro gare il Rally del Sebino in programma il 25 Agosto. Il trofeo dedicato a Nando Prada e riservato al concorrente capace di infliggere il maggior distacco di classe sulla prova di Lanzo D'Intelvi è stato vinto da Paolo Libertini e Lucia Curti a bordo di una Peugeot 205 Rally iscritta in classe A5. Fra gli under 25 successo per Marco Luchi e Nicole Mille al via su una Peugeot 208. La Bluthunder Racing si aggiudica la coppa riservata alle scuderie . Hanno concluso la gara 61 vetture.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio