28 Novembre 2021

BENTIVOGLI / MARANI SONO I VINCITORI DEL 19° RALLY REVIVAL VALPATENA

14-11-2021 10:37 - regolarità classic,sport, cireas
L'equipaggio sbanca anche il Trofeo Ritmo e torna al successo dopo la vittoria del 2019. Zanchi-Gugole il primo equipaggio veronese.



Parata di Ritmo 75 Gruppo 2. Al centro l'esemplare portato in gara da Alessandro Bettega e Nicola Vettoretti, ex ufficiale al Rallye Monte-Carlo 1979.



Un'edizione che è tornata a fare respirare la consueta aria di festa del Revival Rally Club Valpantena, con oltre 200 equipaggi al via. In una sfida davvero intensa, come al solito decisa per pochissime penalità, l'hanno spuntata Marco Bentivogli ed Andrea Marani (Fiat Ritmo Abarth 130 TC/Racing Team Le Fonti) di 9 penalità davanti a Andrea Giacoppo e Lisa Olivieri su Lancia Fulvia HF del Team Bassano, primi in 5^ Divisione. Terza piazza per Marco Maiolo e Maria Teresa Paracchini (Porsche 911 RSR/Rallyclub Team), vincitori nel 2020, staccati di 13 penalità e vincitori in 7^ Divisione.



Nella sfida tra gli equipaggi veronesi, che ha attribuito il Trofeo Buri dedicato all'amico Maurizio Todeschini, successo per Alessandro Zanchi e Fabiano Gugole (Volkswagen Golf GTi/Scaligera Rallye) sesti assoluti al termine dopo una gara sicuramente impegnativa. Bello il successo nella femminile per Alessia Ceschi e Marta Menini su Opel Ascona 2.0 (Pro Energy Motorsport).



Il Trofeo dell'edizione 2021 era dedicato alla Fiat Ritmo Abarth, con particolare attenzione alle Ritmo 75 Gruppo 2. Grande emozione per la partecipazione di Alessandro Bettega e Nicola Vettoretti con la Ritmo Alitalia che papà Attilio guidò al Rallye Monte-Carlo 1979, di proprietà del pistoiese Cafissi. Bettega ha concluso la gara con grande soddisfazione e sulla pedana d'arrivo di Grezzana, in Piazza Ballini, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento griffato Bertani per esserci stato, un onore prima di tutto per il Rally Club Valpantena.



A conquistare il Trofeo Ritmo è stato sempre Bentivogli che ha quindi fatto incetta di trofei avendo portato a casa anche l'8^ Divisione. Alle sue spalle seconda piazza per Daniele e Marco Martinello (Fiat Ritmo Abarth 130 TC/Scaligera Rallye) e terza per Natasha Quagliato e Marco Serafini (Fiat Ritmo Abarth 130 TC/Rallyclub Team).



Solita bella battaglia anche tra gli equipaggi stranieri che anche quest'anno hanno visto primeggiare, quasi in scioltezza, Thomas Plueschke e Barbara Ziegler (Peugeot 205 GTI/Team De Lys) davanti a Martin e Petr Uhrik (Skoda Favorit 136L/Murallying Classic). In terza piazza per Michael Stoschek e Philipp Spath su una bellissima Porsche 911 SC/RS battente bandiera Brose Motorsport.



Bellissimo l'abbraccio di amici, appassionati e grandi campioni. "Lucky"-Battistolli e Luigi Cazzaro, con la loro Lancia Delta Integrale 16V non hanno voluto mancare ed hanno portato a termine questa edizione con un trentaseiesimo posto assoluto, risultato di prestigio essendo abituato alla pura velocità e non alla regolarità. Il Presidente dell'Automobile Club Verona Adriano Baso, rientrante al Valpantena dopo quattro anni di assenza, si è divertito al volante della sua Fiat 131 Abarth navigato da Gianluca Micheloni. Suoni d'altri tempi per la Lancia Stratos di Tony Fassina e Marco Verdelli, gloriosi interpreti di questa vettura con la quale Tony vinse il Rallye Sanremo 1979. Sorrisi impagabili anche quelli di Jacopo Biasion, figlio d'arte, in gara con Marta Carello con un'Opel Kadett GTE. Vien da dire che buon sangue non mente.







A proposito di amicizia è stato uno splendido momento quello che venerdì ha visto protagonista il due volte campione del mondo Walter Röhrl. Il pilota tedesco, in Italia per impegni lavorativi, non ha potuto rinunciare ad una visita a Grezzana per salutare gli amici del Valpantena, promettendo che il prossimo anno sarà nuovamente al via come concorrente.



La gara si è svolta senza grandi intoppi nonostante la pioggia e la nebbia che nel finale hanno condizionato la sfida soprattutto fra gli equipaggi che partivano nella parte più arretrata dell'elenco partenti, ovvero i piloti che di fatto si stavano giocando la vittoria finale. Forse proprio queste condizioni molto impegnative anche per i professionisti del pressostato hanno scritto la storia di questo Revival Rally Club Valpantena. Nonostante questo la gara si è conclusa dopo aver disputato tutte e 8 le prove speciali in programma.



Premio speciale anche quello assegnato a Nicola Pizzolato e Marco Grande che hanno primeggiato tra le tre Lancia Delta Safari iscritte a questa edizione. Pizzolato ha portato a casa un set di cerchi MAK. Nelle scuderie successo per la Scaligera Rallye, profeta in patria, davanti al Rallyclub Team e alla Pro Energy Motorsport.



Così le altre Divisioni: Kofler-Gaioni (Steyr Puch) in 1^ Divisione; Monti-Vida (Peugeot 304) in 2^ Divisione; Risso-Melloni (Lancia Fulvia HF/Delta lIght House Historic) in 3^ Divisione; Fabri-Sartore (Volvo 144S/Progetto MITE) in 4^ Divisione; Messina-Messina (Fiat 127/Scuderia Grifone) in 6^ Divisione e Nicolis-Brunelli (BMW 320/Scaligera Rallye) in 9^ Divisione;



L'evento ha registrato un successo importante che rilancia i numeri del Revival Rally Club Valpantena a livello di copertura mediatica, sia web che tradizionale. Le pagine social hanno raggiunto oltre 65 mila persone nel corso del weekend, le dirette di Epic Rally Tribe hanno totalizzato decine di migliaia di visualizzazioni, le gallerie fotografiche sul sito rallyclubvalpantena.it hanno impennato le visite al sito che hanno superato i record annuali, la parola "Valpantena" su Google ha registrato una crescita esponenziale nell'ultima settimana raddoppiando abbondantemente il risultato 2020, mentre le testate locali cartacee, in primis L'Arena, hanno garantito uscite a ripetizione per tutti gli appassionati del territorio.



"Dopo l'edizione 2020 era importante dare un messaggio forte, dimostrare che ci siamo, che non ci fermiamo, che la passione è immutata - ha commentato il Comitato Organizzatore con Roberto "Bob" Brunelli, Sergio Brunelli, Gian Urbano Bellamoli e Paolo Saletti - Il primo grande ringraziamento va alle amministrazioni comunali con Grezzana Capofila e poi Roverè Veronese e Cerro Veronese che hanno ospitato le prove. Non possiamo dimenticare i nostri partners Banca Valsabbina, Bellamoli Granulati, Bertani, AGSM AIM, Bendinelli, Villa Ca' Vendri, Just, F.lli Scala Marmi, Rext, Zero Timing, Digital Valpolicella, Ferrari BK e FRAC. Un plauso va a tutta la squadra, ai volontari al nostro staff impegnato a Grezzana, al Parco Assistenza sulla SP6, sulle prove speciali e ai riordini. Grazie davvero a tutti, comprese le testate locali, i tanti giornalisti e fotografi accreditati, Epic Rally Tribe per le dirette. Abbiamo già tante idee per l'edizione del ventennale del prossimo anno e non vediamo l'ora di poterle realizzare, insieme a tutti coloro che amano il Revival Rally Club Valpantena".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio