19 Settembre 2021
TUTTE LE NEWS

IL CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE RIPRENDE LA CORSA AL 25° RALLY ALPI ORIENTALI HISTORIC

19-08-2021 17:47 - rally auto storiche


Si riaccendono le sfide tricolore per le leggende dei rally italiani che si ritrovano a Cividale del Friuli per il sesto round stagionale. Lotte aperte nei 4 Raggruppamenti nella gara che si disputerà tutta domenica 22 agosto sulle classiche prove di "Mersino", "Trivio" e "Drenchia". Cividale del Friuli (UD), mercoledì 18 agosto 2021 - Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche riaccende la corsa al titolo nella sesta uscita stagionale, il 25° Rally Alpi Orientali Historic, gara doppia con i concorrenti del Campionato Italiano WRC impegnati nel 52°Rally del Friuli Venezia Giulia. La gara organizzata dalla Scuderia Friuli ACU si svilupperà in due giornate immerse nelle Valli del Natisone, la prima per il CIWRC, la seconda giornata dedicata alle auto storiche che correranno per il Campionato Italiano, la Mitropa Rally Cup e per il CEZ (Central Europe Zone) e per la Regolarità Sport, new entry sulle strade friulane. Il programma del rally storico prevederà un primo riscaldamento nel pomeriggio di venerdì 20 agosto con lo shakedown in località Cialla, poi le vetture dello storico partiranno ufficialmente sabato 21, da Cividale alle 16.00. Ma la gara vera e propria sarà tutta domenica 22 agosto con tre distinti tratti “presi” dalla tradizione del rally: la lunga "Mersino"(20 km), "Trivio" (14, 83 km) e "Drenchia"(13,31 km) che andranno a ripetersi due volte per un totale di 98,14 km. Punto di riferimento per verifiche, parco assistenza e riordini dello storico sarà San Pietro al Natisone, mentre l’arrivo nuovamente a Cividale del Friuli a partire dalle ore 16.33. Dopo la breve pausa dall’ultima gara del campionato, il “Vallate Aretine” di metà luglio, dunque le vicende del CIRAS tornano per rilanciare la corsa al titolo nazionale nei quattro Raggruppamenti in uno dei classici appuntamenti su asfalti che hanno fatto la storia dei rallies italiani.

4°RAGGRUPAMENTO | Il “Quarto” vede al comando il valtellinese Lucio Da Zanche, con la Porsche 911 Gruppo B. Il pilota di Bormio insieme al fidato Daniele De Luis è l’ultimo ad aver agguantato lo scettro delle “Alpi Orientali” nell’edizione 2019 e, sicuramente andrà in cerca del bis. 98 punti per lui dopo il terzo posto al Vallate Aretine contro i 46 ottenuti di Matteo Luise, guadagnati sulla Subaru Legacy e poi con una Fiat Rimo 130. Dal canto il pilota di Adria vorrà sicuramente far bene sempre affiancato da Melissa Ferro e riscattarsi dopo la trasferta sfortunata del Vallate Aretine. Obiettivo punti in campionato per Enrico Canetti e Alessandro Bottazzi entrambi su Opel Corsa GSI, il primo con i colori del Team Bassano, il secondo con quelli del Biella Motor Team. Certamente sarà da tenere d’occhio la Lancia 037 di Maurizio Finati firmata Key Sport, quarto assoluto nell’edizione 2019. Sempre nel “quarto” pronta a dire la sua anche Fiorenza Soave, costante con la Fiat Ritmo 130 TC del Rally Club Team, quinta nella graduatoria del 4°Raggrupamento. 3°RAGGRUPPAMENTO | Da tenere d’occhio sicuramente la lotta per il “terzo” dove la Opel Ascona SR di Giacomo Questi e Giovanni Morina svetta con 57 punti e i colori del Team Bassano, due in più della Fiat 127 Sport guidata da Luciano e Lorena Chivelli. Terzo in classifica ma assente in Friuli è Valtero Gandolfo, con una Fiat 127 pure lui, ad un solo punto dietro. Una classifica corta, che potrebbe decisamente mutare questo fine settimana con l’inserimento di altri pretendenti come Adriano Beschin, protagonista al Vallate Aretine con la sua Porsche 911, e Massimo Giudicelli sulla sua Volkswagen GOLF GTI. Ma attenzione alla corsa di Tiziano Nerobutto, protagonista al Rally del Campagnolo di quest’anno, con la sua Opel Ascona del Team Bassano.

2°RAGGRUPPAMENTO | La vetta del secondo Raggruppamento e della classifica assoluta sono in mano per adesso al biellese Marco Bertinotti, a 100 punti tondi, con la sua Porsche 911 RSR, davanti ad Alberto Salvini, stessa vettura, vincitore al “Vallate Aretine”, ma non al via del Friuli. Bertinotti sempre insieme ad Andrea Rondi, tornerà a Cividale con la Porsche 911 Carrera RSR 3.0 della Rally & Co dopo il terzo posto ottenuto nel 2019, ma sarà inseguito dall’altro biellese Davide Negri, navigato da Roberto Coppa, ora a quota 70 punti, dietro Salvini di soli otto punti. Nella corsa per il “secondo” a candidarsi tra i possibili protagonisti anche Paolo Pasutti sempre su una 911 RS, ritiratosi nella sua ultima apparizione alle Alpi Orientali, ma anche gli ungheresi Laszlo Mekler sulla Giulia Sprint GTA 1600 e Peter Magoss sulla Alfa Romeo 1750 GTAm. 1°RAGGRUPPAMENTO | Non ultimo il confronto per il 1° Raggruppamento. A caccia del leader Cesare Bianco, andato a prendere punti in terra aretina, con la sua Porsche 911, saranno al via dell’Alpi Orientali HIstoric i due avversari Nicola Salin e Antonio Parisi entrambi su Porsche 911 S. IL #CIRAS 2021 | 8 round per la stagione sugli asfalti storici 2021. Disputati Sanremo Rally Storico (7-8 aprile), Targa Florio Historic Rally (7-8 maggio) il 16°Rally Storico Campagnolo (29 maggio), il 10°Rally Lana Storico (19-20 giugno) e il recente Vallate Aretine (23-24 luglio) dunque ora tocca all’ Alpi Orientali Historic. Poi ancora la gara valida per l’europeo, il XXXIII Rally Elba Storico (23-26 settembre) e il gran finale al 4°Rally Storico Costa Smeralda (30-31 ottobre) con coeff. 1,5. Maggiori informazioni sul CIRAS e sulle gare titolate sono disponibili nella pagina dedicata al Campionato tramite i vari canali social del Campionato [Pagina Facebook Rally Auto Storiche] e sul sito acisport.it. TOP 3 ASSOLUTA E RAGGRUPPAMENTI TROFEO NAZIONALE CONDUTTORI RALLY (ASSOLUTO): Marco Bertinotti (Porsche 911 RSR) 100pt; Lucio Da Zanche (Porsche 911 SC)98pt; Salvini (Porsche 911 RSR) 78pt 4°Raggr.: Lucio Da Zanche (Porsche 911 SC) 98pt; Matteo Luise (Subaru Legacy/Fiat Ritmo 130 Abarth) 46pt; Enrico Canetti (Opel Corsa GSI) 28pt 3°Raggr.: Giacomo Questi (Opel Ascona 2.0R) 57pt; Luciano Chivelli (Fiat 127 Sport) 55pt; Valtero Gandolfo (Fiat 127) 54pt 2°Raggr.: Marco Bertinotti (Porsche 911 RSR) 100pt; Salvini (Porsche 911 RSR) 78pt; Davide Negri (Porsche 911) - Dino Vicario (Ford Escort RS1800) 70pt 1°Raggr.: Bianco-Casazza (Porsche 911) 48pt [Nell’edizione 2019 la vittoria assoluta e il 4° Raggruppamento andò alla Porsche 911 di Da Zanche - De Luis. Gli altri raggruppamenti sempre tutti sulle Porsche 911: 2° per Bertinotti-Rondi, “terzo” a Wagner-Zauner e 1°Raggruppamento per Dell’Acqua-D’Angelo.]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio