18 Maggio 2021
TUTTE LE NEWS

L' OSELLA DI CUBEDA VINCE PER LA 7a VOLTA LA SALITA DEI MONTI IBLEI

18-04-2021 18:28 - velocità salita
cubeda-1
cubeda-1

Il catanese è il recordman della gara che ha aperto il Trofeo Italiano velocità Montagna sud ed il Campionato Siciliano per Auto moderne e storiche. Sul podio un ottimo Conticelli ed il brillante Lombardi. Tra le Autostoriche miglior tempo per Antonio Piazza su Lucchini. Grande seguito delle dirette web e TV.

Chiaramonte Gulfi (RG) 18 Aprile 2021 - Domenico Cubeda su Osella Fa 30 Zytek con il tempo di record 3’55”41 ha vinto la Salita dei Monti Iblei 2021. Per il pilota catanese si tratta della settima vittoria alla gara ragusana, con il primato anche sulla versione del tracciato allungata dal 2019 a 8,5 Km. Seconda piazza per il giovane trapanese Francesco Conticelli, anche lui su Osella FA 30 Zytek, che ha attaccato ma a cui è mancata la piena fiducia nelle nuove regolazioni della prototipo monoposto in versione aggiornata 2021 ed ha accusato un gap di 1”38 alla fine. Sul podio anche il potentino Achille Lombardi per la prima volta alla Monti Iblei, dove ha esordito sulla per lui nuova Osella PA 2000 Honda, un valido test per il CIVM, come per tutti gli occupanti del podio della gara promossa dal Comune di Chiaramonte Gulfi ed organizzata tecnicamente da Promoter Kinisia con la collaborazione dell’Associazione “Cinquecentisti Chiaramontani”. Tutta la gara è stata trasmessa in diretta facebook, streaming e TV. A dare il via alla competizione e ad assistere alla premiazione lo stesso primo cittadino di Chiaramonte Gulfi On. Sebastiano Gurrieri, che insieme agli Assessori comunali ed al Commissario Straordinario del Libero Consorzio Provinciale di Ragusa dott. Salvatore Piazza, si è congratulato con i protagonisti della competizione. Durante la premiazione tutti i piloti hanno rivolto un commosso saluto a Remo Cattini, figura storica dell’automobilismo internazionale, apprezzato pilota prima, Ufficiale di Gara e Direttore di Gara fino a poco tempo fa, di cui si è appresa la scomparsa durante la gara.
Sul podio Cubeda ha dichiarato: -“Abbiamo lavorato molto in prova ed abbiamo affinato dei particolari del set up che si sono rivelati preziosi in gara, dove ho attaccato a fondo e mi sono fidato della vettura e del perfetto lavoro della gomme Avon. L’intesa con i tecnici di Paco74 e tutto il resto della squadra anche questa volta è stata determinante”-.
-“Ho un set up nuovo regolato sugli pneumatici Pirelli che ho usato per la prima volta - ha spiegato Francesco Conticelli - in qualche punto non ci ho creduto fino in fondo perché non ho ancora dei riferimenti precisi ed è questo che mi è mancato”-. Tra Cubeda e Conticelli c’è stato uno sportivo scambio di complimenti al traguardo.
-“Una vettura della quale mi sono subito innamorato. Davvero emozionante - ha dichiarato Lombardi - le prove sono state preziose e se penso che giovedì avevo dei dubbi se prendere il via, sono estremamente felice di questa prima gara con la nuova macchina”-.
Gara d’allenamento in prospettiva tricolore anche per il giovane siracusano Luigi Fazzino che per l’occasione ha provato con profitto l’Osella PA 2000, con cui ha chiuso al 4° posto assoluto. Ha completato la top five ed ha strabiliato con la sua prestazione Samuele Cassibba il giovane pilota di casa, primo ragusano, che ha dominato tra le sportscar Motori Moto al volante della aggiornata Osella PA 21con motore Suzuki da 1000 cc. Top ten tutta Osella completata dalle ottime prestazioni del giovane Agostino Bonforte sulla nuova PA 21 Honda in versione E2SC, seguito dall’esperto Vincenzo Conticelli sulla imponente PA 30 Zytek. Ottava piazza per il campano Tommaso Carbone su PA 2000, mentre su PA 21 al nono posto Dario Gentile ha preceduto l’inossidabile Giovanni Cassibba sulla PA 30 Zytek. Ha chiuso a ridosso della top ten al 12 posto Francesco Leogrande, il pugliese che con il successo in gruppo CN al volante dell’Osella PA 21 EVO ha collaudato la biposto per il prossimo CIVM.
Acuto in solitaria nel gruppo GT per il siracusano Ignazio Cannavò sulla Lamborghini Gallardo, mentre uno strepitoso etneo Alfio Tudisco ha avuto la meglio in gruppo E1 sulla Renault Clio. Il driver e preparatore catanese Angelo Guzzetta ha dominato il gruppo A, per l’occasione sulla Renault Clio Super 1600. In gruppo N successo per Marco Belfiore su Citroen Saxo. Vincenzo Sgarlata ha vinto il gruppo Prod Evo nella sua gara di casa sulla fidata Renault 5 Gt Turbo, mentre il gruppo Prod S è stato a favore di Sebastiano Gatto su Peugeot 106. Eugenio Orlando ha staccato la concorrenza in gruppo Racing Start Plus sulla Citoren Saxo, mentre il calabrese Arduino Eusebio ha vinto in Racing Start, alla prima gara con la Renault Clio RS nella versione 2021 della categoria strettamente di serie con gomme stradali, delle quali il driver castrovillarese si è detto soddisfatto. Duello catanese tra le tante Bicilindriche dove ha vinto Domenico Manuli su Fiat 500 con un vantaggio di 1”62 sul pluri campione Andrea Currenti che ha testato una Fiat 500 non sua.
Antonio Piazza sulla Lucchini Alfa Romeo da 3000 cc Sport Nazionale ha ottenuto il miglior tempo tra le autostoriche e si è imposto in 4° Raggruppamento. Secondo tempo nell’ipotetica classifica assoluta per il driver e preparatore messinese Salvatore Caristi, dominatore del 3° Raggruppamento sulla Fiat 128 Berlina, davanti al comisano Salvatore Vitale, autore del 3° tempo assoluto e 2° di 4° Raggruppamento, anche lui su Lucchini. Successo in 2° Raggruppamento per il palermitano Matteo Adragna sulla muscolosa Porsche 911 Rs, mentre in 1° Raggruppamento acuto in solitaria per Gregorio Tosto su Lancia Fulvia Coupè HF.

CLASSIFICA FINALE ASSOLUTA VETTURE MODERNE TOP TEN
1. Domenico Cubeda (Osella Fa30 Zytec) in 3’55”41; 2. Francesco Conticelli (Osella Fa30 Zytec) a 1”38; 3. Achille Lombardi (Osella PA 2000 Honda) a 7”20 ; 4 Luigi Fazzino (Osella Pa 2000 Lrn Honda) a 10”55; 5. Samuele Cassibba (Osella Pa 21 J Suzuki) a 12”32; 6. Agostino Bonforte (Osella PA 21S Honda) a 14”03; 7. Vincenzo Conticelli (Osella PA 30 Evo Zytec) a 15”13; 8 Tommaso Carbone (Osella PA 2000 Honda) a 18”81; 9. Dario Gentile (Osella PA 21S Honda) a 21”37; 10. Giovanni Cassibba (Osella PA 30 Zytec) a 21”56.

CLASSIFICA FINALE AUTO STORICHE
4 Raggruppamento Antonino Piazza (Lucchini Alfa Romeo 6V) in 4’53”04; 3 Raggruppamento Salvatore Caristi (Fiat 128 Berlina) in 5’08”67; 5 Raggruppamento Camillo Centamore (Formula Junior) in 5’22”86; 2 Raggruppamento Matteo Adragna (Porsche 911 RS) in 5’28”03; 1 Raggruppamento Gregorio Tosto (Lancia Fulvia Coupe HF) in 6’23”11.




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio