28 Novembre 2021
TUTTE LE NEWS

LE TOYOTA YARIS DI EVANS E OGIER SONO AL COMANDO AL RALLY DI MONZA

20-11-2021 20:56 - rally wrc
evans yaris rally monza
evans yaris rally monza
I due, in lotta anche per la conquista del titolo di campione del mondo rally, hanno confermato l'attuale superiorità delle Yaris WRC sulle Hyundai i20 Coupé WRC, le vetture che si contendono il titolo Costruttori.

Due Toyota davanti e due Hyundai ad inseguire con un distacco però già importante. Il primo dei tre giorni del FORUM8 ACI Rally Monza, gara di chiusura del Campionato del Mondo Rally, decisiva ai fine dell'assegnazione del titolo piloti e di quello costruttori, si è conclusa con la due Toyota Yaris WRC di Elfyn Evans, navigato da Scott Martin, e di Sebastien Ogier, in coppia con Julien Ingrassia, nettamente al comando.
Il passo dei due, che sono stati a lungo in lotta tra loro sul filo dei decimi di secondo, è stato decisamente superiore a quello della concorrenza con, in particolare, le due Hyundai di Thierry Neuville e di Dani Sordo che sono state costantemente meno veloci delle avversarie, in particolare sulle due prove speciali, da ripetersi due volte, esterne al circuito, quelle di "Gerosa" (10,96 km) e "Costa Valle Imagna" (22,11 km).

Tratti cronometrati che hanno consentito ai piloti Toyota di prendere un buon vantaggio. La gara è ancora lunga, ma gli oltre venti secondi di vantaggio degli equipaggi in testa su Neuville, e gli oltre trenta su Dani Sordo, sono particolarmente pesanti.

Alle spalle dei primi quattro, con distacchi ulteriormente consistenti, si sono quindi piazzati Oliver Solberg con Elliot Edmonson, su un'altra Hyundai i20 WRC, il giapponese Takamoto Katsuta, insieme a Aaron Johnston, su Toyota Yaris, il britannico Gus Greensmith in coppia con Jonas Andersson, Ford Fiesta WRC, il finlandese Teemu Sunninen con Mikko Markkula, Hyundai i20, Kalle Rovanpera con Jonne Halttunen, Toyota Yaris.

Completa la top ten assoluta Yohan Rossel con Jaques Julien Renucci su Citroen C3, primo tra i piloti partecipanti al WRC3. Alle sue spalle a pochi secondi il polacco Kajetan Kajetanowicz, su Skoda Fabia. Sebbene più staccato, rimane in piena corsa il lussemburghese Grégoire Munster con il belga Louis Louka su Hyundai i20 N Rally2. I colpi di scena sono stati protagonisti anche della WRC2, dove ha chiuso in testa il boliviano Marco Bulacia, Skoda Fabia divisa con l'argentino Marcelo Der Ohannesian.

Assolutamente di rilievo le prove dei tre principali italiani in gara, Stefano Albertini su Hyundai i20 N Rally2, Damiano De Tommaso su Skoda Fabia Evo e Andrea Crugnola su altra i20, anche se attardati nella generale per varie peripezie sono comunque riuscita ad onorare il confronto con i migliori piloti stranieri privati. L'unica nota da segnalare riguardante i piloti di punta è stata l'uscita di scena con capottamento del francese su Ford Fiesta WRC Adrien Fourmaux.

Domani, sabato 20 novembre, si disputeranno le PS San Fermo 1 (14,80 km), Selvino 1 (24,93 km), San Fermo 2 e Selvino 2 fuori dal circuito e dalle 15.09 le auto rientreranno all'Autodromo Nazionale Monza per la partenza della Sottozero 1 (14,39), seguita alle 17.19 dalla Sottozero 2. Nel Pirelli Rally Village nel Tempio della Velocità gli spettatori potranno assistere al mattino a due tavole rotonde. Alle 10.30 si discuterà del futuro dei rally con il talk "L'evoluzione della specie: la storia dei rally attraverso le novità tecniche" a cui parteciperanno i Team Principal Richard Millener, Jari-Matti Latvala e Andrea Adamo, insieme ai giornalisti Andrea Cremonesi e Guido Schittone. Alle 13.30 si terrà un dibattito, condotto da Claudia Peroni, dal titolo "SOStengo il futuro" con il Presidente del gruppo Sapio Alberto Dossi, il coordinatore centrale dell'Area Professionale Tecnica dell'ACI Enrico Pagliari, il responsabile dell'Ufficio Studi e Ricerche della Fondazione Caracciolo Francesco Ciro Scotto e il giornalista esperto di sostenibilità Rudi Bressa. La discussione sarà moderata dal Vice Presidente della Commissione FIA Electric and New Energy Championship Angelo Raffaele Pelillo.

CLASSIFICA ASSOLUTA FORUM8 ACI RALLY MONZA dopo SS7: 1.Evans-Martin (Toyota Yaris WRC) in 1:04'05.2; 2.Ogier-Ingrassia (Toyota Yaris WRC) +1.4''; 3.Neuville-Wydaeghe (Hyundai i20 WRC) +21.6''; 4.Sordo-Carrera (Hyundai i20 WRC) +24.6''; 5.Solberg-Edmondson (Hyundai i20 WRC) +50.6''; 6.Katsuta-Johnston (Toyota Yaris WRC) +1'05.5; 7.Greensmith-Andresson (Ford Fiesta WRC) +1'14.1; 8.Suninen-Markkula (Hyundai i20 Coupé WRC) +1'28.6; 9.Rovanpera-Halttunen (Toyota Yaris WRC) +1'57.3; 10.Rossel-Renucci (Citroen C3 Rally2) +4'21.3;










Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio