10 Agosto 2022

LO SPETTACOLO DELLA PARTENZA DEL 10° RALLY DI ROMA CAPITALE

22-07-2022 22:25 - rally cir - cir wrc - cir terra
Damiano De Tommaso Damiano De Tommaso
22.07.2022 - La magica serata d’apertura, l’atteso prologo, lo spettacolo. Si è aperto il Rally di Roma Capitale, decima edizione, ed è iniziato nel segno di Damiano De Tommaso, in palla con la Skoda Fabia Rally2 Evo che lo vede attualmente tra i grandi protagonisti del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco.

Il pilota varesino, ha fatto meglio anche di tutti gli avversari in lizza per il prestigioso FIA European Rally Championship per cui la gara capitolina è valida come sesto appuntamento. Un primo assaggio, un antipasto che ha preparato gli appassionati alla sfida che domani e domenica porterà i concorrenti sulle alture del Frusinate, per 12 prove speciali dall’assoluto valore tecnico e spettacolare.

Gli italiani hanno quasi monopolizzato i tempi della SSS1 Colosseo ACI Roma, la prova spettacolo ricavata tra Colle Oppio e il monumento più famoso al mondo. Le telecamere di ERC All Live, il servizio live streaming no-stop del Campionato Europeo e quelle di RAI Sport, hanno così mandato in onda qualcosa che non si era mai visto, le auto in gara davanti proprio all’anfiteatro tra due ali di folla.

Dietro a De Tommaso-Ascalone si sono piazzati i cechi Filip Mares e Radova Bucha a 1.3 secondi. Terzi Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto (Citroen C3 Rally2) a +1.7 secondi. Quarto un altro italiano, Simone Campedelli con Tania Canton (Skoda Fabia Rally2 Evo) a +1.9. Peccato per Giandomenico Basso, prima autore del miglior tempo, poi penalizzato per partenza anticipata.

Tutto è iniziato però a Castel Sant’Angelo, con la cornice del Lungotevere, di Via della Conciliazione e della Cupola di San Pietro. Un contesto unico al mondo, una scenografia da cartolina. Una cartolina che ancora una volta ha fatto e farà girare per il mondo Roma e la sua tradizione millenaria, grazie all’evento ideato da Motorsport Italia e Max Rendina che ha preso il via quest’anno attorniato da un abbraccio di pubblico come non si vedeva da anni.

I concorrenti sono stati accolti da un pubblico festante, bandiere e applausi. Bello il coinvolgimento, durante la cerimonia della selezione dei numeri di partenza, dei ragazzi del Rugby Roma Olimpic Club 1930 che, con delle magliette numerate, hanno aiutato i piloti nella procedura come mai era accaduto prima d’ora, scambiando poi i cappellini con i drivers.

Graditissima la partecipazione di Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi di Roma Capitale, che ha alzato la bandiera sul cofano di Efren Llarena, primo pilota a prendere il via. Attesa e bellissima anche la madrina dell’evento Aida Yespica, che ha incantato il pubblico accordo a Castel Sant’Angelo anche per lei.

“Volevamo lasciare il segno, volevamo una serata di partenza che Roma e tutti gli appassionati di rally ricordassero per sempre - ha commentato un emozionato Max Rendina - grazie a tutti coloro che l’hanno resa possibile: l'assessorato Grandi Eventi di Roma Capitale, la Questura, le Forze dell’Ordine, la Polizia Municipale di Roma Capitale, la Regione Lazio, il mio staff, i volontari. Siamo una squadra di oltre 1100 persone che non dorme da giorni e che domani e domenica continuerà a lavorare per scrivere un’altra leggendaria pagina di sport nel grande libro del Rally di Roma Capitale”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio