28 Novembre 2021
TUTTE LE NEWS

MAGIONE : DUE ORE AUTO STORICHE -

21-11-2021 17:39 - velocità pista
FotoAMBROSI Start 2H Endurance Turismo
FotoAMBROSI Start 2H Endurance Turismo
"Due Ore Autostoriche", tutti i risultati della classica sfida endurance di Magione

Assegnato per la 22°edizione della gara di Campionato Italiano anche il Trofeo Anchise Bartoli, in pista anche la 2 Ore Turismo con le auto moderne e una speciale sfida di eleganza per auto d'epoca.



Magione (Perugia) - Una giornata agonistica dedicata alle corse di durata è quella che si è svolta oggi all'Autodromo dell'Umbria, dove si è corsa la Due Ore Storiche - Trofeo A. Bartoli, gara endurance valida come ultima prova annuale del Campionato Italiano Autostoriche, assieme alla 2H Turismo, dove hanno corso invece auto da gara moderne.

Il Trofeo Anchise Bartoli, legato da sempre alla Due Ore Autostoriche, è stato assegnato all'equipaggio composto da Giovanni Ambroso e Denny Zardo, a bordo della Porsche 911Sc. I vincitori hanno ottenuto il primato nel Terzo Raggruppamento. A primeggiare nel Secondo Raggruppamento (aggiudicandosi così il Trofeo A. Bartoli - vetture fino 1.6 cc) è stata invece l'Alfa Romeo Giulia GTA condotta alternativamente da Roberto Restelli e Fabrizio Zamuner.

La Due Ore ha poi visto imporsi nel Primo Raggruppamento l'A.R: Giulia GTi di Giulio e Fabio Massimo Sordi, mentre il Quarto Raggruppamento ha visto prevalere la TVR Vito Truglia e Gilles Giovannini.

Tutte le classifiche aggiornate e suddivise anche per Classe sono visionabili al link: https://bit.ly/2Z7KKK2


La 2H Endurance, corsa riservata alle vetture turismo moderne, percorsa sempre sulla distanza di due ore e con regolamento analogo alla Due Ore Autostoriche, ha visto il trionfo di Luigi Bamonte ed Emanuele Alborghetti su Honda CIvic Fk7.Seconda sul podio la Lotus versione CUp di Marizio Fortina e Fabio Radice, mentre terzi sono giunti Fabrizio Tablç e Giulio Bellucci (VW GOlf). Quarto posto assoluto per il pilota disabile di Montefalco, Giulio Valentini, sulla Seat Leon Cupra Racer (dotata di speciali servo comandi al volante), autore di una prestazione particolarmente brillante.

Per conoscere le classifiche complete di classe si può visitare il link: https://bit.ly/3DFZD5h



Una specialissima sfilata di stile

Nel corso della giornata si è svolta anche la prima edizione della sfilata di "bellezza" Magione Elegance Classic per auto d'epoca, organizzata dall'Automobile Club Perugia, valutate da una giuria variegata, che ha potuto apprezzare non solo le doti velocistiche, ma anche la sinuosità e il fascino delle oltre trenta auto storiche convenute appositamente.

Al termine della mattinata, la giuria, composta da Riccardo Bachiorri- Presidente, Giovanna Chiuini, Mamo Donnari, Donatella Miliani, Maria Antonietta Vinti, ha espresso un giudizio insindacabile basato su valutazioni relative all'eleganza e all'armonia estetica delle vetture partecipanti, che ha portato a premiare nella categoria Berline:

1. FIAT 1100 TV - anno 1954 – proprietario Sig. Fausto Ticchioni

2. ALFA ROMEO PRIMAVERA 1900 – anno 1953 – proprietario Sig. Luciano Locchi

3. BMW 2002 – anno 1972 – proprietario Sig. Marcello Edera

nella categoria Spider:

1. MERCEDES 190 SL – anno 1958 – proprietario Sig. Paolo Cicchi

2. JAGUAR XK140 – anno 1955 – proprietario Sig. Alessio Puletti

3. AUSTIN HEALEY 3000 MK3 – anno 1964 – proprietario Sig. Dario Margaritelli

nella categoria Coupé

1. LANCIA AURELIA B20 – anno 1953 – proprietario Sig. Luciano Locchi

2. PORSCHE 911T 2.4 – anno 1969 – proprietario Sig. Francesco Paoletti

3. ZAGATO DERIVATA FIAT 850 – anno 1956 – proprietario Sig. Sandro Fratticioli

Ai driver delle auto d'epoca vincenti, è stato consegnato il trofeo "Magione Elegance Classic 2021".

La premiazione ha portato all'attribuzione del trofeo "Magione Classic 2021" alla vettura esteticamente ed agonisticamente più aderente all'originario stile del periodo di produzione: il trofeo è stato attribuito alla vettura RENAULT ALPINE A110 categoria GTS 1600 di proprietà del Sig. Roberto Chiaramonte Bordonaro.

Il prossimo appuntamentoArchiviata la 22ma edizione della Due Ore Autostoriche, si attende adesso l'ultimo appuntamento agonistico dell'anno, quello di domenica 5 Dicembre. In quella occasione saranno in pista nuovamente per un'ultima sfida i concorrenti del Trofeo Italia Storico, del Trofeo Italia Classico e un'edizione extra dell'Individual Races Attack.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio