20 Luglio 2024
visibility
TUTTE LE NEWS

POKERISSIMO DI LUCA ROSSETTI IN VALTELLINA

24-06-2024 14:13 - rally nazionali
Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis.

Sondrio-
Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell'edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da Debora Fancoli è riuscito a vincere ancora una volta facendo seguito ai sigilli apposti nel 2009, nel 2016, nel 2017 e nel 2018. Un'affermazione pronosticata alla vigilia e meritata sul campo quella del portacolori della scuderia Bluthunder a bordo della Skoda Fabia Rally2 della Lion Team che ha messo da subito le mani avanti con quattro scratch nelle prime quattro speciali di ieri, sabato 22 giugno, andando poi a gestire sotto la pioggia nella parte conclusiva odierna vissuta all'insegna dell'incessante pioggia.



"Soni felice per questa affermazione: ora voglio andare a caccia del record di Stagni e Perego che ne hanno vinti sei! Auto impeccabile, naviga per la prima volta con me, bravissima… tutto ha funzionato al meglio. Abbiamo voluto partire forte per mettere margine sugli avversari e poi gestire un po' oggi visto che il meteo già prevedeva la pioggia e quindi ci portava a condizioni difficili. Sono davvero contento" dice Rossetti che grazie ai migliori totali sui due tratti di Castello-Della Romana e Valmalenco Show-Iperauto si è aggiudicato i trofei Della Romana Agenzia Pratiche Auto e il trofeo Iperauto. Per la Fancoli è arrivata anche la vittoria del Memorial Marina Bombardieri in quanto prima donna al traguardo.



Molto bravo è stato Manuel Bracchi che dopo il terzo posto dello scorso anno è riuscito a sprintare in seconda posizione ai danni e di Medici e di Miele (poi finito sesto), entrambi in corsa col pilota di Ardenno per la medaglia d'argento.



Navigato da Silvia Rocchi, "Bracchi Airlines" ha mostrato dimestichezza alla guida con una vettura – la Skoda Rally2 by Miele Racing- con cui ha corso solo in un paio di circostanze: per lui anche un successo parziale sulla Ps5 Carona e sulla 10 Berbenno-Buglio, (ex aequo con Rox).



Terza posizione per il reggiano Davide Medici che ha approfittato dello "scivolone di Simone Miele e Luca Beltrame sull'ultima prova. Medici è stato bravo a destreggiarsi al debutto sulla Citroen C3 della TamAuto e a riconoscere comunque i meriti degli avversari.



Il podio assoluto è coinciso per due terzi (Rox e Bracchi) con quello dei protagonisti del Trofeo delle province Lombarde. Il terzo classificato di quest'ultimo contesto è stato invece Nicholas Cianfanelli in quanto tesserato in un Aci lombardo, quello di Sondrio, per la precisione. Bravo il "Cianfa" che sulla Skoda Balbosca e con Innocenti alle note ha completato al quarto posto migliorando il quinto della passata edizione.



Rammarico per Simone Miele e Luca Beltrame. Il driver vincitore due anni fa ha lottato sino all'ultimo per il secondo posto ma una toccata alla ruota posteriore sinistra ed una penalità lo hanno relegato in sesta posizione sulla loro Skoda Rs della Dream One Racing. Ottavo assoluto e primo di Over 55 il lariano Marco Silva già primo al Coppa del 2001; qui era in coppia con Maurizio Vitali su Skoda RS Pa Racing



Un plauso a "Dodo" Spagnolatti con Gea Daldini sulla Skoda Rs della PA Racing. Finito kappaò ieri per un guasto all'interfono, il driver locale si è riscattato con uno scratch nella Ps7. A lui il trofeo Eros Rinaldi come migliore sommatoria tempi della stessa Berbenno-Buglio.Applausi a scena aperta per Giacomo Gini e Federica Mauri che sulla Peugeot 106 Kit by SMD hanno strabiliato con un sontuoso 13° assoluto. Molto bravi anche Moreno Cambiaghi e Giulia Paganoni che sulla Peugeot 208 by Autotecnica2 hanno ripreso la marcia incessante dopo la brutta uscita di inizio stagione al Ciocco: sono 16esimi assoluti. Superlativo anche Rolando "Rolly" Fay: dopo diciassette anni torna alle corse e porta la Renault Clio Williams in 17° piazza assoluta con ritmi davvero entusiasmanti anche per la giovane nipote e navigatrice Rachele Valli.



Il veneto Alex Lorenzato, pupillo di Cunico, è risultato primo Under 25 della classifica finendo, insieme alla lombarda Cristina Caruso, 28° assoluto con la Clio Rally5. Premio alla memoria di Jessica Andreoli a Nicolas Baruffi che, forte della sua carta di identità (nato nel 2005) è risultato il navigatore più giovane all'arrivo.



La gara ha visto partire 95 concorrenti mentre sono stati 82 quelli che hanno concluso la corsa valevole per la CRZ3, il Trofeo delle Province Lombarde, il Michelin Trofeo, il Pirelli Accademia e l'R Italian Trophy.



Grande entusiasmo per gli amministratori di Chiesa in Valmalenco e di Lanzada che sia nella giornata inaugurale che nella cerimonia finale hanno celebrato tutti i concorrenti in gara sia sul palco partenze ed arrivo sia in prova speciale nella Ps show cittadina.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio