17 Giugno 2024
visibility

SLALOM QUOTA 1000 - TOTO' ARRESTA THE BEST




Arresta domina il 5° Slalom Quota 1000Il portacolori trapanese della Giarre Corse si è imposto su Gloria B5 Evo Suzuki nella gara etnea valida per il Trofeo d'Italia sud e per il Campionato Siciliano col miglior punteggio registrato nel corso della prima manche di 114,19. Seconda piazza per il driver locale La Spina su Radical Pro Sport, mentre terzo si conferma SilvioFiore su Formula Five.Grande successo organizzativo di Passione e Sport, che ha gestito con grande professionalità l'evento alla presenza del Delegato/Fiduciario Aci Sport Daniele Settimo e del Presidente della Commissione Slalom Marco Cascino.

Linguaglossa (CT), 17Settembre
. Salvatore Arresta ha vinto il 5° Slalom Quota 1000 da dominatore. Al pilota mazzarese sono bastate infatti solo due manche di Gara per primeggiare con la sua scattante Gloria B5 Evo Suzuki, rispetto ai catanesi Alessandro La Spina su Radical Pro Sport e Silvio Fiore su Formula Fire Suzuki.

Arresta ha subito firmato la prima manche con la sua migliore prestazione con 114,19, ipotecando la gara, poi sulla seconda nell'intento di migliorare ancora ha toccato un birillo incorrendo nella penalizzazione,ha deciso poi di non prendere il via alla terza forte del primato acquisito. La Spina, driver proveniente dalla vicina Riposto, dopo una prima manche che lo ha visto protagonista con il secondo crono di 118,90 , a seguito di alcuni problemi di allineamento non è riuscito a migliorarsi. Fioreanche lui pilota etneo, che ha chiuso la prima ascesa con 119,63 ,ha provato ad attaccare sia nella seconda manche nella quale ha toccato un birillo, sia nella terza dove ha dovuto alzare bandiera bianca per lo stop forzato prima dell'arrivo.

La gara, che ha assegnato punti per il Trofeo d'Italia sude per il Campionato Regionale Slalom, promosso dalla Delegazione Aci Sport Sicilia, ha visto la presenza del Delegato Regionale Aci Sport Daniele Settimo e Presidente della Commissione Slalom Marco Cascino.

Ottimo anche il riscontro di pubblico trattenutosi numeroso fino alla premiazione a cui ha presenziato il Sindaco Luca Stagnitta, che ha concluso la manifestazione nella Villa Milana Di Linguaglossa. Assegnati al vincitore Salvatore Arresta sia il Trofeo Ciccio Giuffrida, in quanto migliore della classifica assoluto proveniente "da più lontano" sia il Memorial Ninni Mulè, secondo il desiderio dell'Associazione Ciccio La Delfa a cui gli organizzatori hanno demandato la designazione.

Il vincitore nel post gara ha dichiarato: - "Ho scelto di non partecipare alla terza manche perché ho sentito dei rumori alla mia vettura che non mi facevano stare tranquillo, d'altra parte il bel risultato della prima mi dava tranquillità per l'esito della gara. Con questo successo ho potuto raccogliere tanti altri punti per la corsa al titolo di Campione Siciliano"-.

La Spina ha così commentato la sua gara: - "Sono riuscito a disputare la prima manche con serenità e il crono mi ha premiato con un risultato gratificante, poi per dei problemi in allineamento e ho perso la tranquillità per gestire una competizione sportiva dove noi piloti rischiamo in prima persona e non sono più riuscito a migliorarmi nonostante abbia vinto Gara 3"-.

"Per me è stato comunque molto importante confermare il piazzamento dello scorso anno - ha detto Fiore– ho provato anche a spingere in Gara 2 dove ho toccato un birillo, mentre in Gara 3 sono stato costretto al ritiro".

Quarto posto, e primo di Gruppo E2SC,il messinese Santi Leo su Suzuki SR4 1400, vincitore di Gara 2, davanti a Salvatore Gentile, quinto su Elia Avrio 1400, che ha chiuso al secondo posto fra le vetture biposto. Prestigiosa sesta piazza per Francesco Lombardo su Peugeot 205 Rally di Gruppo E1 1400. Il rientrante driver messinese di Barcellona Pozzo di Gotto ha voluto provare nello slalom etneo la vettura con cui prenderà parte alla Salita dei Monti Iblei sfoderando una prestazione di eccellenza in Top Ten. Settima piazza per Domenico Giangrande anche lui su Elia Avrio di Gruppo E2SC 1400, mentre chiude all'ottavo posto Salvatore Castorina, secondo di Gruppo E1 con la Fiat 500 Sporting.

Chiudono la Top Tenl'avolese Salvatore Turrisi, ancora su Elia Avrio e Isidoro di Bartolo su Gloria B5.

Marco Gammeri ha chiuso il podio della E1 risultando undicesimo assoluto con la Renault RS 2000.

Gianfranco Catalano ha prevalso fra le estreme vetture silhouette di Gruppo E2SH con la spettacolare Chevy Sedan Yamaha davanti a Luigi Cosentino su Fiat X 1/9 che è risultato il migliore fra gli under 23.

Appassionantetesta a testa in Gruppo Slalom Speciale che ha visto prevalere Giuseppe Raineri rispetto a Francesco Pirri entrambi su Fiat 127 di Classe S3.
Successo fra le bicilindriche per Sebastiano Fiore, secondo degli under 23, davanti ad Alex Scuderi entrambi su Fiat 500 di Gruppo 5.

Puntuali sigilli con le Peugeot 106 del pilota e preparatore Michele Ferrara in Gruppo A, Francesco Crucitti in Gruppo N e di Ignazio Bonavires fra le Racing Start Plus. Alfio La Pace ha vinto il Gruppo RS su Fiat 500 turbo 1400.

Nella classifica femminile Katia Di Dio su Fiat 127 di Gruppo P, ha preceduto Rossella Pappalardo su Fiat 500 Gruppo S, e Alice Gammeri su Renault Clio 2000 di Gruppo N.







CLASSIFICA TOP TEN

1 Salvatore Arresta (Gloria B5 Evo Suzuki) in114,19; 2 Alessandro La Spina (Kawasaki Club Sport) a 4,71; 3Silvio Fiore (Suzuki Formula Fire) a 5,44; 4 Leo Santi (Radical) a 9,37; 5 Salvatore Gentile (Elia Avrio) a 11,88; 6 Francesco Lombardo (Peugeot 205 Rally) a 16,82; 7 Domenico Giangrande (Suzuki Hajbusa Elia Avrio) a 18,02; 8 Salvatore Castorina (Fiat 500 Sporting) a 18,14; 9 Sebastiano Turrisi (Suzuki Avrio) a 19,21; 10 Isidoro Di Bartolo (Gloria Suzuki) a 19,38.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio