17 Giugno 2024
visibility
TUTTE LE NEWS

2° RALLY DOLOMITI DEL BRENTA PRIMA VITTORIA ASSILUTA PER ZANOLLI/POZZO

15-04-2023 20:31 - rally nazionali
La seconda edizione della gara organizzata da Power Stage si è chiusa con un successo organizzativo ed un grande spettacolo agonistico con lo sfondo del magnifico scenario delle Dolomiti di Brenta
.





ANDALO (Trento), 15 aprile 2023
– È un successo sul filo di lana quello che ha consegnato al trentino Alessandro Zanolli la prima vittoria assoluta in un rally. Il 2° Dolomiti Brenta Rally è stato per lui il coronamento di un percorso lungo e travolgente: con accanto il pordenonese (ma roncegnese d’adozione) Denis Pozzo, Zanolli nei due giorni di competizione ha messo a segno una prestazione superlativa che l’ha portato a vincere tre delle sette prove speciali in programma, firmando il suo primo successo rallistico al secondo tentativo. Dopo tante gare in salita in cui ha avuto modo di mostrare il suo enorme talento, il pilota trentino ha spremuto la sua Skoda Fabia R5 fino a issarsi in vetta alla classifica.



Dietro di lui hanno chiuso i vicentini Paolo Menegatti e Nicola Rutigliano (Skoda Fabia Rally2 evo), staccati di appena 5”7 dopo oltre 60 chilometri cronometrati: nonostante abbiano colto anche una vittoria di speciale, i due non hanno potuto fare nulla contro l’estrema velocità dimostrata da Zanolli e si sono dovuti accontentare di un secondo posto comunque di grande prestigio. Sul terzo gradino del podio è salito un altro equipaggio trentino, quello formato dal roveraidero Matteo Daprà e dal roncegnese Mattias Conci (Skoda Fabia Rally2 evo).



I due si sono detti contenti del risultato, ma hanno di che rammaricarsi un poco: la loro gara li avrebbe visti lottare per la vittoria senza la sbavatura al pronti-via di sabato, quando una partenza anticipata di appena tre decimi di secondo sulla PS2 è costata loro una penalità di dieci secondi. Il ritardo finale è stato di appena 8”5. Subito giù dal podio e staccati di 45”6 da Zanolli hanno terminato i marosticensi Alessandro Battaglin e Selena Pagliarini (Hyundai i20 R5), rallentati nel primo giro di prove da un assetto non ideale, e al quinto posto con appena sei decimi di ritardo dal duo vicentino ha chiuso il trentino Pietro De Tisi navigato dal vicentino Ivan Gasparotto (Skoda Fabia Rally2 evo): reduce dal secondo posto del 2022, De Tisi ha pagato pegno sulla prova di Val Lomasona quando in un’inversione ha perso una decina di secondi. Troppi per tentare di lottare per la vittoria.



Ha dovuto anche fare i conti col fatto di partire per primo su prove speciali sporche e molto scivolose. Sesto posto per Giorgio De Tisi (Skoda Fabia R5), papà di Pietro, navigato da Daniel Pozzi e staccato al termine di 1’13”9 dalla vetta: la sua rimonta gli ha permesso di salire dall’ottavo al sesto posto al termine dell’ultima speciale.



Ha centrato la top ten anche l’arcense Maurizio Chiarani (Skoda Fabia R5), navigato da Raffaele Gallorini: il loro ritardo è stato di 2’39”5.



Appena fuori dalla top 10 si è consumata una meravigliosa lotta per la leadership fra le vetture a due ruote motrici. Al termine di una gara tiratissima l’ha spuntata l’equipaggio trentino formato da Cesare Rainer e Thomas Moser (Renault Clio R3), alla fine anche dodicesimi assoluti.



La battaglia con il veronese Stefano Strabello (Peugeot 208 Rally4), navigato da Sara Montavoci, si è risolto negli ultimi metri: prima dell’ultima prova speciale il divario fra i due era di appena 4”2, con Rainer che proprio nella penultima prova era riuscito a scavalcare l’avversario che lo aveva beffato nella prova precedente. L’ultima prova speciale, quella della verità, ha confermato la situazione, col trentino altri sei decimi davanti al veronese. Ottima anche la prestazione dell’andalese Christian Toscana (Renault Clio S1600) che, navigato da Fabio Turco, è riuscito a cogliere la vittoria di classe e il terzo posto fra le trazioni anteriori dopo una serie di ottimi tempi.



Ampia soddisfazione da parte di POWER STAGE, l’organizzatore, che con questa seconda edizione ha consolidato il proprio forte rapporto con il territorio e le sue Amministrazioni, le quali hanno sostenuto l’evento con la rafforzata idea che possa essere un vero veicolo promozionale mediante il motorsport.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio