28 Novembre 2020
TUTTE LE NEWS

39° TROFEO MAREMMA: GRANDE VITTORIA PER LA COPPIA DI CASA SANTINI / MAZZETTI CON LA FORD FIESTA R5

25-10-2015 18:40 - rally altri
SANTINI-MAZZETTI
SANTINI-MAZZETTI
Successo del pilota locale, affiancato dalla navigatrice pratese, alla prima esperienza con la vettura "dell´ovale blu". Al secondo e terzo posto i pisani Rovatti (Renault Clio) e Carlo Alberto Senigagliesi (Peugeot 207 S2000).
Trionfo locale anche in Gruppo N, con Cesare Tozzini e la Renault Clio RS.

Notevole il successo organizzativo per la gara, presa in mano dal giovane sodalizio Maremma Corse 2.0 dopo un anno di pausa.
Follonica (Grosseto), 25 ottobre 2015 - Vittoria in grande stile per il locale Alessio Santini, in coppia con la pratese Susanna Mazzetti, oggi, al 39° Trofeo Maremma, gara tra le più apprezzate in Italia, tornata sulla scena nazionale dopo un anno di stop e tenuta in calendario come rally nazionale non titolato, con l´organizzazione curata dal giovane sodalizio Maremma Corse 2.0.

Al loro debutto con una Ford Fiesta R5, Santini e Mazzetti hanno preso in consegna la testa della classifica dalla seconda prova speciale delle dieci in programma, dopo aver sofferto l´iniziativa, ieri sera, del piemontese Alberto Roveta (Peugeot 208 T16 R5) durante la prova spettacolo del "Palagolfo" di Follonica. Alla ripresa delle ostilità stamani, Roveta non si è presentato, causa problemi di motore, mentre Santini ha preso il comando con autorità pur dovendo trovare il miglior feeling con la vettura, trovandosi comunque di fronte ad una concorrenza agguerrita.

Concorrenza soprattutto arrivata dal sempre competitivo pisano Michele Rovatti, al via con una Renault Clio R3, con la quale si è gettato all´inseguimento del battistrada con estrema decisione e senza errore alcuno. Man mano che la gara trascorreva Santini ha però saputo tenere i nervi saldi e migliorare sensibilmente le sensazioni con la vettura "dell´ovale blu", andando così a cogliere il suo secondo successo assoluto in carriera dopo quello all´Elba "nazionale" dell´anno scorso.
Una vittoria dunque dal sapore forte, quella del pilota di Follonica, accolto da una folla entusiasta all´arrivo in centro questo pomeriggio, come tale è sta la seconda piazza assoluta di Rovatti, conferma dell´alto valore del pilota di Montopoli Valdarno, affiancato dalla bolognese Valentina Catone.

Il podio è stato completato dall´altro pisano della Valdicecina Carlo Alberto Senigagliesi e la sua fida Peugeot 207 S2000, sulla quale è stato affiancato dal livornese Giacomo Morganti. Una gara sofferta, quella di Senigagliesi, per via di problemi al motore (temperatura acqua costantemente alta) oltre che di assetto, cosa che comunque non gli ha impedito di salire sull´attico della classifica.

Quarta posizione finale di grande effetto per lo spezzino Giuseppe Iacomini e la sua Subaru Impreza Sti di Gruppo R, al termine di una gara decisamente concreta, conferma anche in questo caso di un valore ed impegno notevoli per quello che appare il miglior interprete nazionale per la versione potenziata della due volumi giapponese.

La quinta e la sesta posizione assoluta significano due grandi performance, quelle dei locali Francesco ed Andrea Paolini, i trionfatori ad agosto scorso del "Colline Metallifere", e dei lucchesi Pieruccini-Angilletta. Entrambi con una piccola Peugeot 106 gr. A, dall´inizio alla fine del rally hanno movimentato la classifica di vertice con prestazioni di assoluto valore cronometrico oltre che di forte contenuto spettacolare.

Settimo, con grande soddisfazione, l´altro locale Leopoldo Maestrini, affiancato da Beltrame, alla prima esperienza con una datata ma efficace Peugeot 306 Maxi Kit Car. Anche per lui sempre prestazioni di alto profilo.

La top ten assoluta è poi andata anche al fiorentino Marco Cavalieri con Bazzani alle note, ottavo con la Citroen DS3 R5, prestazione regolare per lui alla terza gara con la vettura della "doppia spiga", noni hanno chiuso gli elbani Bettini-Acri (Renault Clio S1600), limitati da una penalità nella prova di avvio di ieri sera e decimi sono gli altri locali Tozzini-Ranieri, primi con merito del Gruppo N con una Renault Clio Rs, dopo aver arginato l´avanzata di diversi avversari di livello.
Lo sventolare della bandiera a scacchi è stato un miraggio per diversi, a partire dal vincitore dell´ultima edizione disputata del "Maremma", Matteo Ricaldone, alessandrino naturalizzato di Follonica, uscito di strada durante la seconda prova speciale, per proseguire poi al lucchese Gabriele Lucchesi, tradito dalla sua Abarth Grande Punto S2000 con problemi al motore dopo la terza prova speciale, al livornese Roberto Tucci (Renault Clio S1600) per un semiasse (PS7 quando era quinto assoluto), all´altro locale Emanuel Forieri (Renault Clio S1600 - rottura del cambio durante la PS5 quando era sesto assoluto).

La gara è andata in archivio con il bilancio in attivo, dato in prima istanza dagli 83 iscritti ma soprattutto da un notevole calore sentito dal territorio e dai piloti in gara. Il miglior auspicio per arrivare, il prossimo anno al considerevole traguardo dei quaranta anni.






CLASSIFICA FINALE (top ten): 1. Santini-Mazzetti (Ford Fiesta R5) in 41´45.7; 2. Rovatti-Catone (Renault Clio RS) a 24.4; 3. Senigagliesi-Morganti (Peugeot 207 S2000) a 37.0; 4. Iacomini-Nesti (Subaru Impreza) a 1´02.8; 5. Paolini-Paolini (Peugeot 106 Rallye) a 2´09.4; 6. Pieruccini-Angilletta (Peugeot 106 Rallye) a 2´12.9; 7. Maestrini-Beltrame (Peugeot 306 Maxi) a 2´32.9; 8. Cavalieri-Bazzani (Citroen DS3 R5) a 2´34.4; 9. Bettini-Acri (Renault Clio S1600) a 2´44.0; 10. Tozzini-Ranieri (Renault Clio RS) a 2´45.4.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio