23 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

57° SALITA DEI MONTI IBLEI - LA GARA E´ STATA SOSPESA NELLA PARTE CENTRALE DI GARA DUE PER UN´IMPROVVISA TROMBA D´ARIA SUL PERCORSO

06-10-2014 11:21 - velocità salita
Domenico Cubeda (Osella PA 2000 Evo Honda)
Domenico Cubeda (Osella PA 2000 Evo Honda)
Solamente i concorrenti impegnati nella Coppa Monti Iblei per Autostoriche, tra le Assominicar e nel gruppo E3 sono riusciti a portare a termine le due previste prove cronometrate. Totò Riolo ha trionfato tra le Storiche, con la sua Stenger Osella Bmw, il catanese Giovanni Compagnino è risultato il migliore tra le E3 (con la A112 Abarth) mentre l´altro etneo Daniele Portale si è aggiudicato il Trofeo Assominicar ed il Memorial Piero Lavazza, con una Fiat 126. Per quanto concerne la prova riservata al Tivm, il Trofeo italiano Velocità montagna, il miglior "crono" in Gara uno era stato fatto registrare dal catanese Domenico Cubeda (su Osella PA 2000 Evo Honda) davanti alla biposto "gemella" affidata al cosentino Domenico Scola, staccato di appena 28 centesimi di secondo. Sul podio virtuale di Gara Uno era inoltre salito il marsalese Vincenzo Conticelli (su Osella PA 30 Zytek), a 6"46 da Cubeda

Chiaramonte Gulfi, 05 ottobre - Le premesse per una cronoscalata con condizioni meteo pressoché estive, dopo la pioggia caduta il giorno prima, durante le prove ufficiali, c´erano davvero tutte. Centoquaranta concorrenti al via dalla zona artigianale di Chiaramonte Gulfi, un pubblico davvero straripante accorso da ogni parte dell´isola per salutare i propri beniamini, una gara, sino a quel momento, davvero impeccabile e spettacolare, almeno nei suoi contenuti tecnici. Ed ancora, un sole caldo e persistente, almeno per buona parte della mattinata. Invece, i capricci del meteo sono riusciti a condizionare fortemente ed ancora una volta l´esito finale della 57a Salita dei Monti Iblei, undicesimo e terz´ultimo appuntamento valido per il Tivm Sud (il Trofeo italiano velocità montagna, categoria considerata "anticamera" del Tricolore) e prova decisiva del Campionato automobilistico siciliano Aci Csai 2014.
Un´improvvisa tromba d´aria, accompagnata da pioggia battente, si è riversata su Chiaramonte Gulfi ed in modo particolare sul tracciato designato per la competizione proprio nei momenti culminanti, nella parte centrale di Gara due, costringendo addetti ai lavori e piloti a trovare immediato riparo dalla furia degli elementi e, poco più tardi, inducendo il direttore di gara, l´internazionale Alessandro Battaglia, a decretare pertanto la sospensione con effetto immediato della Salita dei Monti Iblei. A quel momento, solo i piloti protagonisti delle Autostoriche, tra le Assominicar e nel gruppo E3 del Tivm erano riusciti a completare entrambe le salite cronometrate. Per gli altri varrà solamente il tempo fatto registrare al culmine di Gara uno. Un tempo puramente simbolico, tuttavia. Un paio di persone, meccanici di team al seguito dei propri piloti, hanno fatto ricorso a cure mediche prestate immediatamente già sul posto, a causa di escoriazioni riportate per via di oggetti trascinati dalla tromba d´aria che ha provocato perfino danni più seri in altri paesi limitrofi a Chiaramonte Gulfi. Ma questa è cronaca che non riguarda l´ambito sportivo.
Tornando alla 57a edizione della Salita Monti Iblei, va rimarcato come il miglior parziale, al culmine di Gara uno, con riferimento al Tivm (l´unica disputata dai concorrenti a seguire la vettura numero 84, la Peugeot 106 Rallye del ragusano Ficili), portasse la firma del catanese Domenico Cubeda, impegnato a regolare al meglio l´assetto della sua Osella PA 2000 Evo Honda "by Paco74 Corse". Il portacolori della Cubeda Corse, sempre in Gara uno, con il "crono" di 2´33"48, aveva preceduto per un soffio, appena 28 centesimi di secondo, la biposto "gemella" affidata al ventiduenne cosentino Domenico Scola, altro favorito della corsa, questi afflitto da qualche noia alla pressione delle gomme sulla sua Osella "griffata" Jonia Corse Giarre ed "arrampicatosi" in 2´33"76. Sul podio virtuale, sempre in Gara uno, era salito il marsalese Vincenzo Conticelli, su Osella PA 30 Zytek della Catania Corse (staccato di 6"46 da Cubeda), questi precedendo virtualmente il giovane trapanese.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio