UA-9831219-1
11 Luglio 2020
TUTTE LE NEWS

A LA TORRE-BRIGUGLIO SU PEUGEOT LA 9.RONDE DEI PELORITANI

28-10-2013 11:49 - rally ronde e rally day
la torre - briguglio
la torre - briguglio
L´equipaggio del Team Phoenix sulla 207 S 2000 ha vinto la gara messinese prova del Challenge Italia Ronde Asfalto con validità per il Campionato Siciliano. Sul podio Arena - Caputo su Citroen Saxo e Nucita - Salvo su Abarth 500.

Messina 27 ottobre 2013. Giuseppe La Torre e Bruno Briguglio su Peugeot 207 Super 2000 hanno vinto la 9^ Ronde dei Peloritani, la dodicesima prova del Challenge Italia Ronde Asfalto 2013, valida per il Campionato Siciliano Rally, promossa dalla Scuderia Messina Racing Team ed organizzata tecnicamente dalla Eagles Racing.
Un folto pubblico ha accompagnato la competizione messinese che ha riportato le auto da rally a Messina, sin dal via, alla Cerimonia di partenza che si è tenuta nella serata di sabato 26 ottobre nel centro di Spadafora, il comune che è stato cuore della gara ed ha ospitato anche il traguardo finale.
I vincitori, portacolori del Team Phoenix, hanno ottenuto un doppio scratch negli ultimi due passaggi sui 10 Km della prova denominata "Ronde dei Pleroitani" ed hanno agguantato così il successo finale. Le prime due prove sono state vinte dall´equipaggio formato dal giovane catanese Andrea Currenti e dall´esperto navigatore messinese Franco Chambeyront sulla Peugeot 207 Super 2000. Poco prima del secondo riordino della giornata purtroppo l´equipaggio al comando è stato costretto allo stop per un malore che ha colpito il copilota. Lo stesso navigatore è stato prontamente soccorso e trasportato in Ospedale dal personale medico e paramedico presente al parco assistenza. La classifica ha così subito un cambiamento inaspettato. Anche l´equipaggio formato da Salvatore Claudia Armaleo su Renault Clio S1600 ha abbandonato la gara, mentre occupava la seconda piazza assoluta.
-"Abbiamo voluto provare l´esperienza di correre insieme anche se siamo due piloti - ha dichiarato La Torre - ringrazio Bruno perché ha accettato di sedersi acanto a me, ma l´esperienza ci ha regalato una grane e soddisfazione. Il nostro pensiero è rivolto all´amico Franco Chambeyront, che possa avere una pronta guarigione"-. -"Giuseppe è stato un ottimo pilota - ha detto Briguglio - non è stato facile per me calarmi nel ruolo di navigatore, ma alla fine è andata bene"-.
Podio tutto a favore di equipaggi del Team Phoenix, con seconda posizione per l´equipaggio di casa formato dal giovane Giuseppe Arena e Gaetano Caputo sulla perfetta Citroen Saxo VTS 1.6 di gruppo A che lo stesso pilota ha sviluppato. Arena ha agguanatato il secondo posto sulla quarta prova, quando una foratura ha rallentato la Renault New Clio di Attilio Villari e Giovanni Lo Verme, ottimi protagonisti della corsa e secondi in quel momento, quando hanno perso ben due posizione pur mantenendo il comando in classe R3C, concludendo al quinto posto finale. -"E´ la prima volta che salgo sul podio - ha commentato Arena - la vettura ha girato sempre al meglio e mi ha permesso di attaccare nella seconda parte di gara ed essere pronto a conquistare la posizione. Ottima l´intesa con il copilota"-. Terza piazza per i vincitori delle edizioni 2011 e 2012 Giuseppe Nucita e Nico Salvo, questa volta sulla Abarth 500 con cui hanno anche vinto il gruppo R. Anche per loro rimonta nei due crono conclusivi, dopo aver apportato le opportune regolazioni alla vettura -"Il podio è il risultato del lavoro nostro e della LB Tecnorally - ha detto Nucita al traguardo - si è trattato di una gara test per provare alcuni lavori fatti sulla vettura, sapevamo di non poter puntare alla vittoria, ama siamo arrivati più in alto che abbiamo potuto"-.
Sotto al podio ha concluso una bella gara il vincitore del gruppo N, il giovane messinese della New Turbomark Angelo Bruno, navigato da Massimo Giacobbe sulla Peugeot 206 RC, sulla quale nelle prime battute è stata necessaria una modifica di set up e dopo la terza prova si è rotto un particolare del cambio, immediatamente riparato. Sesta posizione e successo tra le vetture di gruppo F, ovvero le protagoniste del recente passato, per Angelo Onofrio Sturiale e Samuel La Torre sulla Renault Clio Williams, seguiti dai vincitori di classe FA6 portacolori della Scuderia promotrice, Antonino Sofia e Denise Gambadoro con la Peugeot 106, con cui si sono messi bene in evidenza in dal crono d´apertura. Ottavi e primi di classe A7 Letterio Mondello e Marco Inferrera su Peugeot 206 RC, seguiti dai secondi di gruppo N portacolori Messina Racing Team, Massimiliano Spanu e Antonio Carmelo Serra, che con la loro Renault Clio RS hanno centrato l´obiettivo della vigilia di entrare nella top ten. Decimo posto per i messinesi Nicola Sottile e Fabio Costa alla fine di una buona prova con la Peugeot 106.


Classifica dei primi 10: 1. La Torre - Briguglio (Peugeot 207 S2000) in 29´37"4; 2. Arena - Caputo (Citroen Saxo VTS) a 17"0; 3. Nucita - Salvo (Abarth 500) a 27"4; 4.. Bruno - Giacobbe (Peugeot 206 RC) a 29"4; 5. Villari - Lo Verme (Renault New Clio) a 41"7; 6. Sturiale - La Torre (Renault Clio Wlliams) a 44"9; 7. Sofia - Gambadoro (Peugeot 106) a 52"5; 8. Mondello - Inferrera (Peugeot 206 RC) a 1´00"3; 9. Spanu - Serra (Renault Clio RS) a 1´02"1; 10. Sottile - Costa (Peugeot 106) a 1´19"6.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account