25 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

RONDE DEI COLLI DI LUNI - DOMINIO ASSOLUTO DI MIELE-MOMETTI ALL´ESORDIO CON LA CITROEN XSARA WRC

04-11-2013 11:08 - rally ronde e rally day
miele / mometti - xsara wrc ronde dei colli di luni
miele / mometti - xsara wrc ronde dei colli di luni
IN TESTA FIN DALLE PRIMA PROVA SPECIALE AL NUOVO APPUNTAMENTO RALLYSTICO LIGURE DELLA RONDE DEI COLLI DI LUNI. INCERTEZZA PER LA PIAZZA D´ONORE CON ALLA FINE ARZA´-MORICONI CON LA PEUGEOT 207 S2000 SEGUITO DAL REGOLARE PELLEGRINESCHI-MARTINELLI CON LA RENAULT CLIO R3.

Lerici (SP), 3 novembre 2013
Ha esordito nel migliore dei modi con la Citroen Xsara WRC il duo lombardo composto da Simone Miele e Roberto Mometti dominando dalla prima all´ultima prova speciale ed aggiudicandosi così la prima edizione del Rally dei Colli di Luni che ha riscosso notevoli consensi sia da parte dei partecipanti sia dagli addetti ai lavori. Se per la prima piazza nessuno ha mai messo in dubbio il dominio di Miele non si può dire altrettanto per la piazza d´onore che ha visto incertezza fino all´ultima prova speciale e che ha mettendo in evidenza inizialmente il locale Arzà, nei confronti di Iacomini, poi il primo ha forato e perso secondi preziosi lasciando la seconda piazza a Iacomini; quest´ultimo però nell´ultima prova speciale esce di strada e lascia a Claudio Arzà e Massimo Moriconi, alla seconda esperienza con la Peugeot 207 Super2000, la meritata medaglia d´argento della gara. Così al terzo posto risale l´equipaggio Daniele Pellegrineschi e Serena Martinelli con la Renault Clio R3 con una gara in crescendo aggiudicandosi anche la classifica tra le due ruote motrici. Poco sotto il podio il duo genovese Raffo-"Lady Tuning" con la Renault Clio S1600 che ha preceduto per appena 1/10 (ma avente 10 secondi di penalità) il duo Bancalari-Spinetta su analoga vettura, quest´ultimi i veri protagonisti della manifestazione essendo il pilota Pietro il maggior artefice e ideatore di questa gara che ha riportato in provincia di La Spezia un rally dopo tanti anni di assenza. Ottima la sesta piazza dei lucchesi Bonuccelli-Luisotti con la piccola Renault Twingo che si sono ben districati nelle strade rese molto viscide dall´acqua che a tratti ha interessato la giornata ma scesa copiosa nei giorni precedenti e quindi mai asciutta. Esordio con l´ammiratissima e recente Ford Fiesta R5 dell´evergreen Ferrara che con Bobbio ha guadagnata la settima piazza nonostante una foratura e che ha preceduto un velocissimo genovese Verardo che con Rinaldis aveva una datata ma sempre efficiente Renault Clio Williams. Chiudono i top ten i giovani Peirano-Botzari con la piccola Peugeot 106 e Lupi-Giorgio su analoga vettura quest´ultimi attardati da una foratura nelle prime battute di gara. Tra i ritiri da citare oltre Iacomini per uscita di strada nell´ultima PS, quella di Mariani quando era quinto assoluto ma che ha abdicato per la rottura del cambio della sua Clio Williams all´ingresso dell´ultima prova speciale, Gobbe (Peugeot 206 WRC) che ha forato sia nella prima che nell´ultima prova; Giannini che ha subito una foratura perdendo alcuni minuti e che non ha così tagliato il traguardo. Tra i vincitori delle varie classi da citare l´esordiente Bechelli che si è aggiudicato la classe N3 oltre che la terza piazza di gruppo N con la Renault Clio RS. Tra le Fuori Omologazioni gruppo A oltre la bella gara di Peirano e Lupi da citare Raspini-Corniglia di poco sotto i top ten con la Renault Clio Williams. Tra le Fuori Omologazioni Gruppo N dietro a Verardo abbiamo Sannino-Destri e Claudi-Romano entrambi su Renault Clio Williams. Alla fine sono 36 gli equipaggi classificati dei 48 partiti per questa prima edizione del Rally Colli di Luni che ha avuto in Lerici il magnifico contesto della partenza ed arrivo nella centrale piazza sul Molo di Lerici e che è stata accolto con entusiasmo da questo angolo ligure. Soddisfazione per la Scuderia Balestrero e per il principale fautore, il già citato Pietro Bancalari che hanno ben organizzato la manifestazione e che hanno già in mente accorgimenti per quella che sarà la prossima edizione visto l´entusiasmo che ha destato e che ha avuto ampi consensi.

CLASSIFICA FINALE
1. Miele-Mometti Citroen XSARA WRC in 30´53"1
2. Arzà-Moriconi Peugeot 207 Super2000 a 1´39"9
3. Pellegrineschi-Martinelli Renault Clio R3 a 2´16"8
4. Raffo-"Lady Tuning" Renault Clio S1600 a 2´45"6
5. Bancalari-Spinetta Renault Clio S1600 a 2´45"7

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio