20 Settembre 2020
TUTTE LE NEWS

AD ARZA’- MORICONI (RENAULT CLIO S1600) IL 2° RALLY “COLLINE METALLIFERE”

11-04-2016 10:19 - rally ronde e rally day
ARZA
ARZA
Follonica Aprile 10, 2016 .Sono lo spezzino Claudio Arzà ed il versiliese Massimo Moriconi, su una Renault Clio S1600 della veneta Power Car Team, i vincitori della spettacolare seconda edizione del Rally “Colline Metallifere”, corso oggi con la cornice di una bella giornata di sole deciso, tipicamente estivo.

I cinquantadue partenti hanno assai vivacizzato il confronto sul campo della gara riproposta dalla ScuderiaMaremma Corse 2.0 che ha avuto inMassa Marittima ed il suo territorio vero e proprio partner esclusivo per la riuscita dell’evento.

Evento che ha conosciuto un grande agonismo e tanto, tanto spettacolo nelle sei “piesse” disputate, tre giri sulle celebri prove di “Marsiliana” e “Capanne”, “nomi”, storici del rallismo nazionale proposte per l’occasione in senso inverso a come sono state conosciute dal grande pubblico dei rallies e da chi corre.

Assai accese le varie fasi della gara, tant’è che per conoscere il nome dei vincitori si è dovuto attendere l’ultimo giro di due prove, che hanno eletto vincitore il pilota ligure dopo che per tre quarti della giornata aveva lottato a spada tratta con il livornese Roberto Tucci, in coppia con Micalizzi, anche loro su una Clio S1600. Tucci era passato al comando con un attacco sulla prima ”piesse, vinta con soli quattro decimi sull’altro poi, dalla seconda i due si sono ritrovati in testa a pari merito, quando cioé Arzà siglato il miglior tempo.

Arzà aveva graffiato con decisione staccando il rivale di 2”3 durante la PS 3, sulla quarta prova Tucci riusciva di nuovo a salire in cattedra con un’azione di forza, facendo presagire un finale con le scintille. Tutto questo prima della doccia fredda sulla penultima chrono, con la rottura di un semiasse alla Clio S1600 di Tucci che ne decretava il ritiro spiando contemporaneamente la strada al futuro vincitore. Vincitore che sul podio finale ha riconosciuto l’onore del rivale e che comunque ha ampiamente meritato l’alloro.

Sotto la bandiera a scacchi posta in Piazza Duomo a Massa Marittima, in seconda posizione è transitato il lucchese Andrea Simonetti, su una Renault Clio R3, affiancato da Demari.

Gara di livello, quella di Simonetti, costantemente nelle posizioni di vertice, come pregevole è stata la terza piazza finale di Alessio Santini, primo dei numerosi driver locali. Con Pollini alle note su una datata ma efficace Renault Clio Williams, il vincitore del “Maremma” 2015 ha tratto il meglio dalla longeva “due litri” della Casa Transalpina e meritevoli di elogio sono state anche le prestazioni del valtellinese Nicholas Cianfanelli, quarto assoluto, anche lui con una Clio R3, e del modenese Francesco Arati, quinto ed anche vincitore del Gruppo N con una Renault Clio RS.

Per soli due secondi i locali Paolini-Nesti e la loro piccola Peugeot 106 rally non sono entrati nella top five, ma ciò non toglie che il loro sesto posto sia considerato di alto pregio, come tale è stata la vittoria in classe R2 dell’altro follonichese Cesare Tozzini, al primo rally con una Renault Twingo (anche primo di classe) ed il secondo posto del Gruppo N del giovane lucchese di Camaiore Michele Pardini, ancora in apprendistato con la per lui nuova Renault Clio RS con la quale andrà ad affrontare l’intera stagione 2016.

La gara, valida per il Campionato Regionale ACI Sport, per l’Open Rally Toscano e per la Piston Cup ha registrato un notevole successo di pubblico, come dimostrato anche dall’arrivo posto in centro a Massa Marittima, dove il contesto di Piazza del Duomo ha saputo ingentilire la cerimonia di premiazione che ha chiuso il sipario dando appuntamento al Trofeo Maremma di ottobre prossimo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio