22 Ottobre 2020
TUTTE LE NEWS

AL 10° “CITTA’ DI AREZZO - RONDE VALTIBERINA” VITTORIA PER DELLA CASA-POZZI (CITROEN C4 WRC)

29-02-2016 09:56 - rally ronde e rally day
Della Casa -pozzi
Della Casa -pozzi
Il giovane svizzero ha vinto all’ultimo tuffo dopo un acceso dualismo con il trevigiano Tempestini, al via con una Ford Fiesta R5, poi secondo e vincitore matematico del Campionato Raceday 2015-16 con una gara di anticipo. Terzo il modenese Dalmazzini (Peugeot 207 S2000), ritirato per uscita di strada nel finale il trentino Cobbe (Ford Focus WRC)

La gara, condizionata dalla pioggia, si è rivelata particolarmente difficile mettendo a dura prova l’affidabilità delle vetture su un percorso di caratura mondiale.


AREZZO, 28 febbraio 2016 -

Parla di nuovo straniero, la Ronde Valtiberina, con la vittoria dello svizzero di Mendrisio Federico della Casa, in coppia con Pozzi, su una Citroen C4 WRC. Questa seconda vittoria straniera alla gara organizzata dalla Valtiberina Motorsport (dopo quella del neozelandese Paddon nel 2012), è arrivata al termine di un acceso dualismo con il ventunenne trevigiano Simone Tempestini, in coppia con il romeno Marc Banca (Ford Fiesta R5), leader nella parte centrale della gara, condizionata da difficili condizioni meteorologiche oltre che dalla tecnicità del teatro di gara, ancora ricavato dalla celebre prova speciale dell’Alpe di Poti, di respiro iridato.

Quinto e penultimo appuntamento della serie Raceday Terra, il 10° Città di Arezzo-Ronde Valtiberina oltre che difficile, si è rivelato anche altamente spettacolare ed adrenalinico: il primo spunto è stato proprio quello di Della Casa, passato al comando alla prima occasione cronometrata, poi Tempestini aveva suonato l’attacco passando al comando dalla seconda “piesse” per rimanerci anche dopo la terza ma il gran finale è stato per Della Casa, che a sua volta ha dato fondo ad ogni riserva possibile per aggiudicarsi con ampio merito la gara aretina, terminata oggi nel tardo pomeriggio con un bagno di folla nella centrale Via Roma ad Arezzo.

Il dualismo alla distanza tra Della Casa e Tempestini ha lasciato lontano il resto della compagine dall’argomento vittoria, con il terzo gradino del podio andato poi ad un altro giovane di belle speranze, il modenese Andrea Dalmazzini, con Ciucci alle note, su una Peugeot 207 S2000. Anche in questo caso, la posizione finale è stata acquisita nel finale dell’impegno, la quarta prova, rilevata dal trentino Luciano Cobbe (Ford Focus WRC), fermatosi per un’uscita di strada generata dalla rottura del tergicristallo quando pioveva con insistenza. Merito comunque di Dalmazzini di essere rimasto in scia dei migliori pur con una vettura più datata ed inferiore (ma comunque competitiva)che non quelle a disposizione della concorrenza.

Delusione quindi, per Tempestini, per una vittoria mancata d’un soffio (sarebbe stata la sua terza nella serie dopo la Val d’Orcia ed il “Balcone delle Marche”), indorata comunque dal fatto che con il ritiro di Cobbe si è aggiudicato il successo matematico in Campionato quando manca una gara al termine, la Coppa Liburna del prossimo aprile.



Quarta posizione finale per l’umbro Francesco Fanari, in coppia con il sammarinese Stefanelli su una Mitsubishi Lancer Evo IX Gruppo R, autori di una gara di alto profilo e costantemente ai vertici, mentre il Gruppo N è stato vinto dallo sloveno Aljosa Novak (Mitsubishi Lancer Evo IX), dopo aver rilevato il testimonio dal sempreverde Bruno Bentivogli (Subaru Impreza), out durante il terzo passaggio della gara, per una foratura e conseguente uscita di strada.



Tra le vetture a due ruote motrici vittoria di forza del friulano Andrea De Luna, con una datata Renault Clio Williams, anche buon decimo assoluto, davanti all’esperto pistoiese Gabriele Tognozzi (Citroen DS3 R3), con terzo il sammarinese Elia Chiaruzzi (idem).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio