UA-9831219-1
20 Settembre 2019
[]

TUTTE LE NEWS

ARTURO MERZARIO SCENDE IN PISTA A IMOLA CON L'AUDI DI COSTAMAGNA NEL TCR DSG ENDURANCE

27-08-2019 15:27 - velocità pista
“Nel turismo ho corso e mi sono divertito molto. A Imola puntiamo a ben figurare, qualunque gradino del podio sarebbe un mega-risultato”, dice il comasco, otto stagioni in F1. Scenderà in pista a Imola in equipaggio con Mariano Costamagna

Un pilota che ha scritto gran parte della storia dell’Automobilismo scenderà in pista a Imola questo weekend, schierandosi nel campionato italiano TCR DSG Endurance: stiamo parlando di Arturo Merzario, che correrà in coppia con Mariano Costamagna, con il quale Merzario ha già condiviso diverse avventure. I due si cimenteranno al volante di un’Audi CR RS3 LMS con cambio DSG del team RS+A.
A Merzario e Costamagna il celebre caricaturista Matitaccia - al secolo Giorgio Serra - ha dedicato la vingnetta-locandina dell'appuntamento di Imola che abbiamo pubblicato in apertura.
Otto stagioni disputate in F1 e decine di affermazioni in tante categorie, dai rally ai prototipi, dal turismo al campionato della montagna: Arturo Merzario dà continua prova di amare la velocità e il motorsport in tutte le sue espressioni.
Ora Arturo Merzario è pronto ad una nuova sfida: quella con l’Audi TCR.
“Il TCR DSG Endurance è uno dei campionati italiani più validi, può diventare un DTM all’italiana, e l’invito a partecipare è stato subito super-accettato: con tre gambe sono già lì”, scherza il plurititolato Merzario, che raggiungiamo telefonicamente.
A dare più sapore alla sfida, il fatto che Merzario impugnerà il volante dell’Audi per la prima volta nelle prove libere del weekend sulle rive del Santerno.
“Sono curioso di provarla, è una macchina moderna, con tante innovazioni supertecnologiche, elettroniche, che da una parte io odio, perché io sono per il manuale, ma il mondo va avanti…” esordisce Merzario.
L’Endurance, del resto, è una delle passioni di Arturo Merzario. Nel 1972 al volante della Ferrari 312PB ha permesso alla Casa di Maranello di conquistare l’ultimo Mondiale Marche della sua storia grazie ai trionfi alla 1.000 km di Spa (con Brian Redman) e alla Targa Florio (con Sandro Munari). Quello stesso anno vinse anche la 500 km di Imola e la 9 Ore di Kyalami (con Clay Regazzoni).

“Sono nato con le gare turismo negli anni Sessanta, e lì la gara più corte era di 4 ore. I team privati schieravano un pilota per tutta la gara, e solo le Case riuscivano a farne alternare due. E’ bello perché ti lascia il tempo per recuperare ad un errore, magari anche non tuo. Se quando dai il cambio al tuo compagno ti rimangono 15 minuti non c’è più storia…" ricorda Merzario.
Merzario è particolarmente contento di correre la tappa del TCR DSG Endurance che si disputa sul circuito di Imola.

“La re di Endurance… prima volta che ci corsi era il 1964 con Millino Abarth, e vinsi la gara. Vinsi anche nel 1967, quando purtroppo morì Bandini… e poi a Imola ho fatto tante gare di Endurance…”

Per un pilota del suo calibro, gli obiettivi non possono che essere elevati.
Vogliamo ben figurare, fare un buon risultato. Poi si sa, le gare sono gare e può succedere anche che pronti via si spegne la macchina. Arrivare sul podio sarebbe un mega-risultato, al di là che sia il terzo o il primo gradino”, spiega Merzario.
A dividere l’Audi del team RS+A con Arturo Merzario sarà Mariano Costamagna, l’imprenditore che ha fondato BRC.
“Dividere la macchina è come dividere la moglie: prima non si usava, poi ci si è abituati…” scherza ancora Merzario. “Con Mariano Costamagna ho già corso diverse volte, abbiamo vinto anche tre campionati spagnoli Kia con le macchine alimentate a GPL…

Ma com’è dividere la macchina con Arturo Merzario? Lo abbiamo chiesto proprio a Mariano Costamagna.
“Arturo è stato ed è ancora un grande campione al volante ma anche un grande campione nella vita”, dice l'imprenditore piemontese. “E poi è sempre impegnato nelle corse nonostante i giorni che passano, le auto nuove e i circuiti che cambiano. E’ bella la nostra passione, perché ci lega tutti e ci porta a fare mille cose, nonostante il tempo che passa, le difficoltà, il caldo…”

Gli obiettivi dichiarati di Mariano Costamagna sono contenuti, ma di certo darà il massimo a Imola.
“Io sono lì per divertirmi e dare sfogo alla passione e farò del mio meglio per non far sfigurare Arturo. Ci sono dei giovani campioni che vanno veramente forte, hanno le reazioni giuste alla giusta velocità… io ho quasi 70 anni e sono conscio delle mie possibilità di classifica, ma spero di mantenere questa passione nel futuro, come Arturo”.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.racepilot.com e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.racepilot.com
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racepilot.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server di italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, 22 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni:
info@racingpress.it


torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio